Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2013

"Oltre il giardino: una piazza una città” – il 28 febbraio la presentazione del catalogo

Si terrà il 28 febbraio 2013, ore 18, presso l’ex Palazzo delle Poste (Piazza Cesare Battisti – Bari), la presentazione del catalogo della mostra fotografica “Oltre il giardino: una piazza una città”, uno degli eventi in programma organizzati per celebrare il bicentenario del quartiere murattiano.
Interverranno: Onofrio Introna, Presidente del Consiglio Regionale della Puglia; Michele Emiliano, sindaco di Bari; Daniela Daloiso, Dirigente del Servizio Biblioteca e Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia; Franco Neglia, presidente comitato celebrazioni Borgo Murattiano e Daniele Trevisi, curatore della mostra.
La rassegna è stata organizzata dal Servizio Biblioteca e Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia, “Teca del Mediterraneo”, in collaborazione con l’Università degli Studi ‘Aldo Moro’ di Bari e la Fondazione Borgo Murattiano.
La mostra, allestita presso l’ex Palazzo delle Poste, resterà aperta fino al 12 marzo dalle ore 8 alle 20, c…

Master e workshop a Fondazione Fotografia

Sono aperte le iscrizioni al master di alta formazione sull' immagine contemporanea indetto da Fondazione Fotografia  mentre proseguono gli appuntamenti con i workshop E' già possibile presentare la propria candidatura per l' iscrizione al nuovo biennio del master di Fondazione Fotografia, in partenza a ottobre 2013. Il corso si rivolge ai giovani artisti che vogliono costruire la propria carriera nell' ambito della fotografia e del video. Affiancati dai maggiori professionisti italiani e internazionali in un intenso lavoro di supporto e approfondimento, gli studenti hanno la possibilità di perfezionare la propria ricerca personale e di confrontarsi con le diverse realtà del sistema dell'arte. Da quest' anno, per chi si iscrive entro il 15 marzo, è prevista una riduzione del 25% della quota totale di iscrizione. Fondazione Fotografia riserva inoltre tre riduzioni totali a studenti o giovani laureati dei corsi di fotografia delle Accademie di Belle Arti. La sel…

Et in arcana ego: Gli dei ci guardano... A John Keats le opere pittoriche di Giovanni Turchi

Quasi duecento anni fa (il 23 febbraio 1821) John Keats, giovanissimo,  moriva a Roma. E nella stessa data l' artista Giovanni Turchi dedica le sue opere pittoriche all'idea centrale di Keats: una ricerca insopprimibile (poetica, estetica, umana) di un assoluto di purezza e immediatezza. E se Roma (e la Grecia, e il mondo antico) appaiono a Keats come momenti da recuperare e valorizzare, anche Turchi – con uguale sincerità – si misura con forme, luoghi e suggestioni di esplicita valenza classica.

In questa direzione, la categoria dell’ antico si fa paradigma e struttura archetipica delle cose. E il presente, consequenzialmente, sembra avere speranza di sopravvivenza a una precisa condizione: mettere da parte il contingente (il qui e ora) per cogliere invece la ragione di sé nella rielaborazione costante di modelli universali, stratificati e consolidati nel tempo.

La mostra dell’artista Giovanni Turchi trasfigura dunque, simbolicamente, la realtà circostante, pone lo spettatore i…

INCONTRO sul caso "AMICIZIA"

A grande richiesta torna a Como Gaspare De Lama, per parlarci della sua esperienza all'interno del caso "Amicizia".
Per chi non lo conoscesse, si tratta di uno dei più importanti casi di amichevole contatto tra umani e alieni negli anni della Guerra Fredda e oltre...
Una occasione unica per ascoltare ma soprattutto per porre domande e partecipare ad un dibattito aperto e informale.

Comunicato stampa della mostra: Comunicato Stampa

Per avere maggiori informazioni su Gaspare De Lama:
Articolo uscito su Panorama : http://scienza.panorama.it/extremamente/Il-caso-Amicizia-quegli-alieni-c...
Sul blog fratelli di luce: http://fratellidiluce.it/sottopagine/Storie%20incredibili/SI%203/caso%20...
Articolo di Sabrina Pieragostini di Mediaset : http://www.nibiru2012.it/forum/ufo/il-caso-amicizia-quegli-alieni-che-vi... MAG MarsiglioneArtsGallery Nell'ambito della mostra collettiva ALIENS : LE FORME ALIENANTI DEL CONTEMPORANEO
INCONTRO sul caso "AMICIZIA"
21 febbraio 2013 ore …

ARTE in giro : mostre da non perdere

Da Boldini a De Pisis a Palazzo Pitti - Firenze
Sono passati solo pochi mesi dal terremoto che ha colpito l’ Emilia lo scorso maggio e purtroppo altre calamità hanno messo a rischio il nostro fragile patrimonio artistico, tuttavia lo sforzo è di mantenere vivo il ricordo delle emergenze tuttora irrisolte.

ROBERT DOISNEAU. Paris en liberté allo Spazio Oberdan - Milano
Oltre 200 fotografie originali testimoniano il binomio inscindibile tra uno dei più grandi fotografi del Novecento e la città che ha amato e immortalato con il suo obiettivo.
Dopo il successo ottenuto al Palazzo delle Esposizioni di Roma, con una media di oltre 1.000 visitatori al giorno fin dalle prime settimane, arriva allo Spazio Oberdan di Milano, dal 20 febbraio al 1° maggio 2013, la grande rassegna antologica dedicata a Robert Doisneau.

Leonardo Basile (Bari) , Cesare Cassone (Castellaneta) e Fabiana Luceri (Lecce) sono gli artisti de "Il tratto delle emozioni", una mostra d' arte contemporanea che si te…

La mosca bianca di Roberto Gassi al finissage della mostra ABSTRACT SYN TAXIS di Francesco Mola

Mercoledì 20 febbraio 2013 alle ore 20.00 alla Globalart, in Via Ugo Foscolo 29, Noicattaro (BA), verrà presentato il libro "La mosca bianca" di Roberto Gassi, edito da ALBUS edizioni, in occasione del  finissage della mostra ABSTRACT SYN TAXIS di Francesco Mola, le cui opere assolveranno, allo stesso tempo, alla funzione di sfondo e cornice, definendo un contesto inusuale e unico, all’ interno del quale,  la dottoressa Milena D’Angelo, incontrerà l’ autore del romanzo.
L’ accompagnamento al reading sarà affidato all’originalità del jazzista Gianni Ragusa.
"Alla ricerca dell’ umanità perduta" di Giuseppe Bianco
Scrittori, poeti e artisti sono sempre stati cantori del proprio tempo, a volte critici, sarcastici e ironici. L’arte, sia essa scrittura, pittura o musica, oltre ad aver sempre contribuito ad ingentilire e svegliare gli animi, ha sempre cercato di dare voce a sentimenti troppe volte relegati in fondo alle coscienze, sacrificati ad ideali troppo grandi ed astr…

Luigi Petracchi : Artista

"Dalle innumerevoli contaminazioni che io uso come metafora e testimonianza del momento splendido e travagliato che l’umanità attraversa e ha attraversato nei secoli. Ma si addentra anche molto nell’interiorità dell’essere umano, per riemergerne in un anelito alla libertà assoluta dell’Essere. La tensione verso la libertà si riflette inesorabilmente nella forma che prendono le mie opere. Le mie tecniche cambiano in continuazione, sono al servizio del significato che cerco di trasmettere. Ad esempio la resina e la polvere di marmo mi hanno permesso di costruire sculture che avessero l’ aspetto di cuscini soffici e leggeri. I materiali che utilizzo, dal legno al marmo, dal vetro al bronzo, si mescolano all’olio, all’acrilico… Sono eterogenei come eterogenee sono le religioni e le filosofie a cui faccio riferimento. Quello che mi interessa nell’aspetto formale è che il risultato finale sia armonico. Come il significato di quei simboli alla fine è concorde, anche l’equilibrio dei dive…

konFRONTIERT: A Bologna convegno internazionale per valorizzare il Writing e la Street Art

Frontier - La linea dello stile, è il progetto con cui il Comune di Bologna, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, intende valorizzare ilWriting e laStreet Art, avviando una riflessione approfondita su due discipline riconosciute a livello internazionale come forme di espressione tra le più interessanti nel panorama dell’arte contemporanea. Il progetto, curato da Claudio Musso e Fabiola Naldi, si collega idealmente e storicamente alla mostra Arte di Frontiera. New York Graffiti, organizzata nel 1984 alla Galleria d’ Arte Moderna di Bologna, alla quale parteciparono gli esponenti principali del graffitismo newyorkese, tra i quali artisti noti anche al grande pubblico come Jean-Michel Basquiat, Keith Haring e Kenny Scharf. Strutturato come una piattaforma aperta e in evoluzione, Frontier è basato su due fasi operative complementari: una dedicata alla valorizzazione artistica del Writing e della Street Art attraverso larealizzazione di tredici opere murali di dimensione monume…

Le PARTENZE di Nicola Giuliato De Vázquez alla Casa dei Beni Comuni di Treviso

Oggi pomeriggio, alle ore 17.00,  presso Casa dei Beni Comuni, via Zermanese 4, Treviso, in collaborazione con il collettivo ZTL WAKE UP! nel contesto della rassegna letteraria "Giri di Parole" sarà presentao PARTENZE di Nicola Giuliato De Vázquez, edito dalla casa editrice Sigismundus di Ascoli Piceno.
La presentazione sarà a cura della scrittrice Bruna Graziani, con la partecipazione dell’artista Alessandro De Bei e del compagno di 'sventure' Andrea Pesce. Sarà presente l'autore.

Brevi note biografiche su Nicola Giuliato De Vázquez
Nicola Giuliato De Vázquez è nato a Treviso nel 1969. Ex giocatore di rugby della Benetton, ha lavorato per alcune agenzie fotografiche e pubblicitarie italiane. Nel 2008 ha fondato l’agenzia di comunicazione Dasler. Come promotore culturale è stato fondatore nel 1997, con l’amico Alberto Munari, dell’Associazione Spazio Paraggi. Oggi è dedito alla fotografia commerciale e alla direzione creativa. Dal 2009 si dedica alla scrittura. At…