Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2015

Liu Xiaofang - Future Memories

Terzo evento a VISIONAREA  ( progetto nato da un’idea dell'artista Matteo Basilé e dall’Associazione Amici dell’Auditorium Conciliazione, e che si avvale del sostegno della Fondazione Terzo Pilastro – Italia e Mediterraneo di Roma) è la mostra fotografica di Liu Xiaofang FUTURE MEMORIES, curata da Alessandro Demma, incentrata sui concetti di memoria, di tempo e spazio, sul rapporto tra sogno e realtà, sulle analisi e le riflessioni sull’essere umano e la sua esistenza. 

Liu Xiaofang, laureata presso il Dipartimento di Fotografia dell’Accademia Centrale di Pechino, attraverso l’utilizzo di una fotocamera reflex digitale e di una analogica medioformato, di un computer e di uno scanner per negativi, costruisce le sue opere come superfici narranti, come un “teatro della memoria” necessario ad attraversare il tempo passato, per confrontarsi con il presente e guardare a possibili prospettive future.

Scrive il Prof. Emanuele Francesco Maria Emanuele (Presidente della Fondazione Terzo Pila…

Kunoichi - I 3/4 di una Vita all'Inventario di Rezzato

Domenica 29 Novembre all'Inventario di Rezzato (in via IV Novembre 1918 n° 71, ingresso con tessera Arci, ArciGay, ArciNatura, Slowfood, L'Inventario, possibilità di tesserarsi all'ingresso) Kunoichi condividerà con noi i ¾ della sua nuova vita d'artista, con i suoi lavori, la sua musica e un gustoso aperitivo. L'avventura della coraggiosa kunoichi (ninja di sesso femminile ndr) continua.  Per informazioni 346 066 9913
La descrizione di una Vita si può riassumere in Arte, Musica, Cibo e Amore. L'Amore rimarrà sempre intimo e personale, i restanti ¾ possono raccontare l'intera esistenza: nasce così il nuovo progetto del circolo culturale L'Inventario di Rezzato. Presentare gli artisti attraverso l'esposizione delle opere, l'ascolto della musica preferita e l'assaggio di piatti particolari. Domenica 29 Novembre alle ore 19'30 saranno inaugurati i nuovi spazi espositivi del circolo con una giovane artista bresciana di cui sentiremo parlare …

La Modern Dance con Doris Humphrey e José Limón va al museo

Domenica 29 novembre 2015, alle ore 16.00 , presso la Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea - viale delle Belle Arti, 131 – Roma - si terrà una conferenza-dimostrazione di Cristina Caponera (docente di Tecnica contemporanea) e Sandra Fuciarelli (docente di Composizione della danza), introdotte da Claudia Celi (docente di Storia della Danza) e con gli studenti diplomandi del III triennio contemporaneo dell’AND
Prosegue quindi la collaborazione tra le due istituzioni romane, l’AND (Accademia Nazionale di Danza) diretta dal Maestro Bruno Carioti e la Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea, diretta da Cristiana Collu, con gli incontri incentrati sulla valorizzazione e sul recupero del patrimonio storico dell’arte coreutica, ideati e coordinati da Francesca Falcone (docente di Teoria della Danza presso l’AND) ed Emanuela Garrone (Storico dell’arte presso la GNAM), con la collaborazione di Elena Viti (docente di Propedeutica dellIl quarto incontro sarà incentrato sull…

La Nuova Pittura Oggetto alla Galleria de' Bonis di Reggio Emilia

La Galleria de’ Bonis presenta, dal 28 novembre al 17 dicembre 2015, nel suo spazio di viale dei Mille 44/B a Reggio Emilia, una mostra personale di Giuseppe Amadio, uno degli artisti più in voga del momento, rappresentante di quella “non-pittura” che sta facendo record di aggiudicazioni nelle aste europee e americane.
Il titolo della mostra, “La Nuova Pittura Oggetto”, si rifà alla calzante definizione di Gillo Dorfles di quel fenomeno pittorico degli anni Sessanta che riguardava artisti come Lucio Fontana, Piero Manzoni, Enrico Castellani, che ruotavano intorno alla rivista “Azimuth” (fondata nel 1959 proprio da Castellani e Manzoni). Questi artisti erano autori di oggetti aniconici, opere tridimensionali e monocromatiche che modulavano la superficie della tela, bucandola, increspandola o estroflettendola ponendo sul retro centine, chiodi, lamine a creare modulazioni luminose.
Da qualche anno a questa parte la pittura oggetto è tornata ad essere una tendenza trainante e Giuseppe Ama…

LAC incontra Serena Romano

Venerdì 27 novembre alle ore 18.00 presso la Sala 1 del centro culturale LAC sarà ospite di "LAC incontra" Serena Romano, professoressa di storia dell’arte all’Università di Losanna e curatrice, insieme a Pietro Petraroia, della mostra Giotto, l’Italia in corso a Milano, Palazzo Reale, fino al 10 gennaio 2016.
LAC incontra è un ciclo di conferenze, dibatti, giornate di studio e incontri informali volti ad approfondire la trasversalità delle arti concentrandosi su tematiche diverse legate alla programmazione del LAC e non solo. Gli incontri sono proposti da LAC edu, MASI Lugano, LuganoInScena e LuganoMusica.
Attraverso una presentazione dei contenuti della mostra, che riunisce per la prima volta  14 capolavori assoluti, prevalentemente su tavola, tra cui il Polittico Stefaneschi mai uscito prima d’ora dal territorio vaticano, in questo primo appuntamento la curatrice della mostra Giotto, l’Italia,  Serena Romano, propone un’inedita lettura dell’opera di Giotto e del suo ruolo …

Il ritratto di uomo in armi di Jacopo Bassano torna in Famiglia.

Il ritratto di uomo in armi di Jacopo Bassano sarà in mostra ai Civici Musei di Bassano del Grappa, dal 19 gennaio 2016 al 31 gennaio 2017 con la mostra "Il magnifico Guerriero - Bassano a Bassano", nuovo protagonista della già magnifica Sala dei Bassano che allinea 27 capolavori della grande famiglia di artisti. 
Di ritratti di Jacopo Bassano se ne conoscono pochi, tutti molto belli, e Bassano conservava solo un prezioso piccolo ritratto su rame del doge Sebastiano Venier, uno dei protagonisti della battaglia di Lepanto . 'Il Magnifico Guerriero', o più esattamente 'Il ritratto di uomo in armi', tela di grandi dimensioni (109 x 82 centimetri) che i Civici Musei hanno ottenuto in comodato gratuito, rappresenta un affascinate nobiluomo dalla fulva, curatissima barba. Non un giovane ma un uomo maturo, certamente abituato al comando ma soprattutto ad una vita raffinata lontano dai campi di battaglia, che indossa una preziosa corazza alla moda dell’epoca, costrin…

Aurélien Police per La fille-flûte

La fille-flûte et autres fragments de futurs brisés, recueil de nouvelles de Paolo Bacigalupi, vient de paraître aux éditions J'ai Lu.

La grafica astratta di maestri del secondo '900 in mostra a Pordenone

Con opere di maestri del secondo '900, quali Emilio Vedova, Jannis Kounellis, Giuseppe Santomaso, David Tremlett, Carla Accardi, Nunzio, Frangi e molti altri, da oggi al 28 febbraio 2016 una grande mostra allestita negli spazi della Galleria d'arte moderna e contemporanea Armando Pizzinato, a Pordenone, che ripercorre oltre 40 anni di lavoro della Stamperia d'arte Albicocco di Udine, considerata a ragione una delle eccellenze della produzione artistica friulana. Esposti circa 90 lavori.

Printed Matter

La mostra evento di Natale dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze è quest’anno dedicata all’attività svolta dalla Scuola Internazionale per l’Arte Grafica della Fondazione Il Bisonte. In esposizione quaranta opere realizzate da 21 giovani artisti-incisori italiani e stranieri.
Printed Matter CASSA DI RISPARMIO DI FIRENZE Firenze - dal 23 novembre 2015 al 6 gennaio 2016 Via Maurizio Bufalini 6 (50122) +39 0552612573 , +39 0552612012 www.bancacrfirenze.it

La Vita Liquida per Lia Pascaniuc

Nella cornice dell’Acquario Civico di Milano, tra i più antichi d’Europa, si inaugura la mostra di Lia Pascaniuc, allieva del fotografo Franco Fontana, "Vita Liquida”.
A partire dall’indagine del medium fotografico, l'artista si rivolge ai linguaggi contemporanei - come il light box, il video, la scultura, le nuove tecnologie multimediali - per indagare tematiche connesse alla sostenibilità ambientale e alle emergenze dell’odierna società liquida.
Attraverso la ricerca nell’ambito dei nuovi media e, in particolare, attraverso l’uso di tecnologie ologrammatiche, touch e interattive, lo spettatore è chiamato a scoprire lo stato dell’acqua corrispondente al proprio tocco personale, sensibilizzandosi ai temi della tutela qualitativa e quantitativa delle risorse idriche e del rispetto ambientale.
Il progetto espositivo è dedicato, infatti, al tema dell’acqua da diversi punti di vista: come risorsa idrica vitale per tutto il Pianeta, come habitat naturale per gli esseri viventi e …

Il calendario Graphital 2016

Sabato 21 novembre, alle ore 10.00, nell'Aula Magna del Liceo Artistico Statale “Paolo Toschi” di Parma, sarà presentato il calendario Graphital 2016, a cura di Marzio Dall'Acqua. Dedicato a "La via francigena nell'anno di Giubileo", l'iniziativa è realizzata con la partecipazione e il patrocinio di Liceo Artistico Statale “Paolo Toschi”, Diocesi di Fidenza, Museo Piermaria Rossi.
In occasione dell'evento, saranno esposte opere di Ezio Camorani, Claudio Cesari, Beppe Mecconi, Vincenzo Vernizzi, Stefano Grasselli, Nunzio Garulli, Mariangela Canforini, Giovanna Scapinelli, Paolo Bottoni, Massimo Violi, Nicla Ferrari e Giuseppe Bigliardi, autori dei singoli mesi.
Scrive Marzio Dall'Acqua: «Questo anno ad artisti che già avevano partecipato a illustrare i calendari degli anni precedenti si sono uniti alcuni extra moneta, fuori dalla provincia, tutti artisti professionisti, tutti con curricula di notevole spessore, tutti animati dallo stesso desiderio di a…

Premio Arte Contemporanea Marchionni

Il MAGMMA (Museo d'Arte Grafica del Mediterraneo Marchionni) - organizzazione Fondazione Estetica & Progresso - con il sostegno della Fondazione Banco di Sardegna, ha indetto un concorso a premio Arte Contemporanea suddiviso in due sezioni : Grafica e Pittura. 
Il concorso prevede, dopo una preselezione , la selezione finale di 30 opere per sezione tra le quali verrà scelta la vincitrice. Inoltre nell'ambito del concorso si prevede : la realizzazione di un evento espositivo; la pubblicazione del catalogo; l'assegnazione del 1° premio in denaro per entrambe le sezioni, ed un premio consistente in tre mostre itineranti a Urbino, Bologna e Milano., l'assegnazione di n. tre residenze d'artista di cui due riservate ad artisti stranieri. La mostra delle opere finaliste, la votazione e l'aggiudicazione dei premi si svolgeranno a Villacidro presso il "MAGMMA – Museo d'Arte Grafica del Mediterraneo Marchionni" dal 11 al 19 giugno 2016.
Vai al sito : ht…

Percorsi d'Arte in Italia 2015

Lunedì 23 novembre 2015, dalle ore 18.00 alle ore 19.00, verrà presentata a la Feltrinelli, Via Melo, 119 – Bari, la pubblicazione, a cura di Giorgio Di Genova ed Enzo Le Pera, "Percorsi d’Arte in Italia, 2015", Rubbettino Editore, 2015. Moderatore dell’incontro culturale sarà Maurizio Vitiello, sociologo e critico d’arte. Previsti gli interventi di Carmelo Cipriani - pubblicista e critico d’arte - e Enzo Le Pera - saggista e critico d’arte.
Percorsi d'Arte in Italia 2015 In "Percorsi d'Arte in Italia 2015", dopo il successo dell'edizione del 2014, prosegue la rilevazione di interessanti artisti, italiani e stranieri, viventi o scomparsi, che oggi operano o hanno operato nella seconda metà del secolo scorso sul territorio nazionale. Gli artisti presenti nel volume sono stati scelti da una commissione critica formata da: Paolo Bolpagni, Carmelo Cipriani, Giorgio Di Genova, Enzo Le Pera e Maurizio Vitiello. Sono artisti di varie tendenze e instancabili ope…

Scatti dal Web a Lucca attraverso MicroMosso

Il portale fotografico MicroMosso informa che dal 28 novembre al 13 dicembre 2015 si terrà a Lucca, nella sala della Consulta, in Corte dell’Angelo, Via Roma, l’ottava edizione della mostra collettiva a tema libero “SCATTI DAL WEB”, sotto il patrocinio del Comune stesso e con Riconoscimento FIAF. 
Saranno esposte 43 Fotografie da autori provenienti da tutta Italia, e che giornalmente, si incontrano condividendo i loro lavori, sul portale di Fotografia raggiungibile all’indirizzo web www.micromosso.com. 
Durante l’inaugurazione, prevista alle ore 18,00 del 28 Novembre saranno premiate sei fotografie selezionate da una giuria esterna di addetti ai lavori. 
In tale occasione sara' consegnata una pergamena ricordo agli autori selezionati. 
Scatti dal Web Ccorte dell'Angelo - Saletta della Consulta Lucca - dal 28 novembre al 13 dicembre 2015 Via Roma (55100) +39 0584914350

Le Trame alchemiche di Rosa Spina alla MUEF Art Gallery di Roma

Alla MUEF Art Gallery di Roma, via Angelo Poliziano, 78b, è in corso la mostra personale di Rosa Spina intitolata “Trame alchemiche”, a cura di Virgilio Patarini, con la collaborazione di Roberta Sole.
In esposizione nella galleria romana situata a metà strada tra il Colosseo e via Merulana, una ventina di opere, ovvero una selezione significativa della produzione degli ultimi anni dell’artista calabrese, con opere a parete e “soft sculture” sospese a mezz’aria, tutte incentrate sulla cosiddetta “Fiber Art” e sulla tecnica del “Défilage” (derivazione del “Dècollage” di Rotella, di cui la Spina è stata amica e allieva).
La mostra proseguirà fino al 18 novembre, visitabile tutti i giorni dalle 17,30 alle 20, ad ingresso libero. Chiuso la domenica e il lunedì. (Info: muefartgallery@gmail.com)
"L’arte di Rosa Spina incarna il mito di Penelope. In tutta la sua ambiguità archetipica: Penelope che tesse la tela, e Penelope che la disfa. Non è un caso, credo, che l’artista sia nata in un…

Giulio Turcato alla Galleria Spazia

In un momento in cui il frenetico andamento di mercato sembra aver dimenticato i valori essenziali dell’arte degli anni Cinquanta, mai come oggi sottostimati, la Galleria Spazia vuole riproporre l’interessante figura di Giulio Turcato che, nella sua assoluta originalità, ha scritto una pagina fondamentale della storia dell’Informale italiano.
In mostra una selezione di opere significative a partire dalla fine degli anni ’50 che vantano esposizioni di fama mondiale quali le Biennali di Venezia e di Tokyo, la Quadriennale di Roma ed il Palazzo delle Esposizioni.
Giulio Turcato (Mantova,1912 – Roma,1995) è stato uno fra i principali esponenti dell'astrattismo informale italiano. Dopo periodi a Palermo e Milano, nel 1942 espone la sua prima opera (una Maternità) alla Biennale di Venezia. Arriva nel 1943 a Roma, dove frequenta l'Osteria Fratelli Menghi, noto punto di ritrovo per pittori, registi, sceneggiatori, scrittori e poeti tra gli anni '40 e '70. A Roma, assieme ad Emi…

#Silence

Protagoniste della mostra collettiva saranno le opere di artisti e designer che, con voci diverse, interpretano le dimensioni pacifiche, calme e distese del silenzio, dando vita a spazi e tempi nuovi in cui ciascuno può trovare rifugio e rigenerarsi. Agli ospiti è data la possibilità di chiudere la porta agli impegni della giornata e ai rumori della strada, per ritrovare luoghi discreti, personali e carichi di significato
#Silence Hotel Nhow Milano - dal 12 novembre 2015 al 31 marzo 2016 Via Tortona 35 (20144) +39 024898861 info@artnhow.com www.artnhow.com

Henri de Toulouse-Lautrec al Museo dell’Ara Pacis di Roma

Con circa 170 opere provenienti dal Museo di Belle Arti di Budapest, arriva al Museo dell’Ara Pacis di Roma una grande mostra su Toulouse-Lautrec, il pittore bohémien della Parigi di fine Ottocento, che ripercorre la vita dell’artista dal 1891 al 1900, poco prima della sua morte avvenuta a soli 36 anni. 
La mostra, promossa dall’ Assessorato alla Cultura e allo Sport di Roma – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, è prodotta da Arthemisia Group e organizzata con Zètema Progetto Cultura e consentirà di portare a Roma il fiore della raccolta di opere di Toulouse-Lautrec conservata al Museo di Belle Arti di Budapest (Szépmű vészeti Múzeum), uno dei più importanti in Europa, con capolavori che vanno dal Medioevo al Novecento. In occasione dell’esposizione romana, curata da Zsuzsa Gonda e Kata Bodor, circa 170 litografie della collezione (tra cui otto affiches di grande formato e due cover degli album della cantante, attrice e scrittrice francese Yvette Guilbert con circa 10 litogra…

Il tempo inclinato - Presentazione del terzo volume della Enciclopedia delle Arti Contemporanee curata da Achille Bonito Oliva

L'Accademia Nazionale di San Luca terrà giovedì 5 novembre 2015 dalle ore 18,00 la presentazione del volume "Il tempo inclinato", terzo volume della Enciclopedia delle Arti Contemporanee curata da Achille Bonito Oliva con il coordinamento scientifico di Andrea Cortellessa, per Electa, 2015 Introduce e coordina, Francesco Moschini; intervengono, Achille Bonito Oliva, Andrea Cortellessa, Giulio Giorello. Saranno presenti gli Autori dei saggi.

"Esiste un'inerzia iniziale contro cui l'arte si arma, una serenità della comunicazione che essa tende a alterare mediante l'introduzione di uno stato di turbolenza". Achille Bonito Oliva, dalla postfazione

Dopo il primo volume dedicato al "tempo comico" e il secondo dedicato al "tempo interiore" entra in scena il "tempo 'inclinato'". L'aggettivo si riferisce alla teoria del clinamen di Lucrezio riscoperta nell'era Atomica con la fisica del Novecento (dalla Teoria della…

Percorsi del Novecento. Alberto Chiancone e Lelio Gelli: due maestri dell’Istituto d’Arte napoletano

ALBERTO CHIANCONE (Porto Santostefano-GR, 1904-Napoli, 1988) Pittore, allievo a Napoli di Lionello Balestrieri e di Francesco Galante, insegnò discipline pittoriche nell’Istituto d’Arte napoletano dal 1933 al 1976, dove formò numerosi artisti tra cui Guido Tatafiore, Giuseppe De Siato, Alfonso De Siena. 
Partecipò alle Biennali di Venezia (1934-1948), alle Quadriennali di Roma (1931-1959), alle Mostre d’Arte Italiana all’estero (Birmingham, Praga, Varsavia, Cracovia, Poznan, Bucarest, Sofia, Budapest, Berna), alle Mostre Internazionali di Barcellona (1929), Parigi (1937), al II Premio Bergamo (1940), alle Sindacali campane e nazionali (1929-1941), alle edizioni del Premio “Maggio di Bari”, del “Premio Michetti”, etc. Aperto alle nuove problematiche artistiche fu del Gruppo degli “Ostinati” (1928-1930), firmò il “Manifesto di un gruppo di pittori napoletani” (1935) e nel secondo dopoguerra fu tra i fondatori del “Gruppo Vomerese”. A Napoli eseguì affreschi alla Stazione Marittima, enca…