Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2016

Henry Houdini non è ancora tornato.

Era il 31 ottobre di novant'anni fa, giorno di Halloween, quando Henry Houdini, a soli 52 anni, veniva stroncato da una peritonite. Pochi giorni prima si era esibito a Detroit in Michigan per l'ultima fuga impossibile nonostante avesse 40 di febbre e ignorando di avere i sintomi di un'appendicite...poi il viaggio senza ritorno verso la morte
Houdini, pseudonimo Ehrich Weisz, e' considerato uno degli illusionisti ed escapologi piu' famosi di tutti i tempi. Nacque a Budapest nel 1874 e a soli quattro anni si trasferì con la famiglia negli Stati Uniti. Divenne un illusionista gia' da adolescente ma la notorietà giunse quando inizio' ad esibirsi da escapologo , dandosi appunto il nome d'arte Harry Houdini come omaggio al mago francese Jean Eugène Robert-Houdin
La leggenda Houdini si affermo' nei primi due decenni del XX secolo quando impressiono' tutti per la sua straordinaria capacita' di liberarsi da manette e ogni genere di catene. Fu con…

Hugo Pratt e Corto Maltese - 50 anni di viaggi nel mito

Dal 4 novembre e fino al 19 marzo 2017 il Museo della Storia di Bologna propone un 'viaggio nei viaggi' di Corto Maltese.
"Hugo Pratt e Corto Maltese - 50 anni di viaggi nel mito" è la mostra a cura di Patrizia Zanotti, organizzata da Cms Cultura e Genus Bononiae con il sostegno di Fondazione Carisbo e realizzata con Cong-Hugo Pratt art properties, che rende omaggio al grande disegnatore e - altrettanto - suo grande alter ego: Corto Maltese, il marinaio romantico e gentiluomo che ha fatto sognare generazioni di 'fumettaroli'.
fonte

Dal mio blog su Equilibriarte

Dal blog di Leonardo Basile il 26 ottobre 2016
1301 Lista Rossa. Work in progress.
Italia Nostra presenta la 2ª edizione della “Lista Rossa”, un nuovo censimento del patrimonio culturale italiano in pericolo. Attraverso le 200 sezioni presenti da Nord a Sud del Paese, l’associazione ha avviato un’ulteriore mappatura, per monitorare lo stato in cui versano beni artistici e architettonici, beni comuni o paesaggi in abbandono o bisognosi di tutela, s... Read More... Dal blog di Leonardo Basile il 19 ottobre 2016
5702 Il Posto delle Fragole
"Nel trovarmi immerso tra uliveti, carrubi, vigneti ed altri paesaggi a tappezzare pareti, in tanta confusione di oggetti e varie, sono attratto dalla cover coloratissima di un bel libro: è una monografia del pittore Manlio Chieppa. Di cui sono ospite stranito nel suo luminoso studio, nella Bari estesa a sud, all'indomani di un suo rientro dal mantovano, terra dei Gonzaga, cui h... Read More... Dal blog di 

FLORA D'INVERNO - Workshop di acquerello botanico

Il nuovo workshop di acquerello di Palazzo Madama permette di avvicinarsi a quelle piante, alcune delle quali presenti nel Giardino della Principessa, che hanno il loro punto di maggior splendore in inverno, un momento tutt’altro che povero di colori e forme: basti pensare alla varietà di rosso delle bacche dell’agrifoglio, delle rose antiche o di quelle del gigaro; al viola e al nero dei cavoli e delle rape; al giallo intenso delle zucche. 
Sabato 26 e domenica 27 novembre Angela Petrini accompagnerà i partecipanti in questo esercizio di attenzione e creatività che può trasformarsi in un colorato biglietto d’auguri o in un regalo personalizzato destinato alle persone più care. 
I principianti riceveranno un’impostazione necessariamente di base, mentre i più esperti potranno esercitarsi nell’approfondimento della tecnica per rappresentare dettagli botanici particolarmente impegnativi: dipingere il bianco sul foglio bianco, rendere la granulosità di certe superfici.
Il corso ha una dur…

Inside and outside the wall - Vincenzo Frattini/Viviana Valla

Si inaugurerà sabato 12 novembre alle ore 19, presso la galleria Nicola Pedana Arte Contemporanea di Caserta, la doppia personale di Vincenzo Frattini (Salerno, 1976) e Viviana Valla (Voghera, 1986). 
La scelta di puntare su artisti non ancora storicizzati, ma già conosciuti nei circuiti dell’arte contemporanea, rispecchia la volontà progettuale del gallerista Nicola Pedana, di intraprendere un percorso volto al lancio e alla promozione di artisti i cui lavori hanno le potenzialità per impattare positivamente il sistema dell’arte.
Le radici del lavoro di Vincenzo Frattini e di Viviana Valla sono da ricercare nella prassi metodologica della pittura analitica e dell’astrattismo geometrico; i due artisti, giungono, tuttavia, ad un equilibrio coloristico e formale restituito attraverso la realizzazione di composizioni caratterizzate da una apparente semplicità e da materiali e mezzi non convenzionali. 
Per Viviana Valla carte recuperate, post-it e scotch impattano la superfice della tela …

Al Centro d'Arte Malagnini una collettiva dedicata al “Blu”

Dal 5 novembre al 3 dicembre il Centro d'arte Malagnini (Via Verdi 20/22) ospiterà una collettiva dal titolo “Blu” (inaugurazione sabato 5 novembre, ore 18,00). In mostra opere di Matteo Bagolin, Antonio Bencich, Luigi Bergamaschi, Dario Brevi, Fiorenzo Bordin, Luciana Casatti Lula, Elisabetta Casella, Gianni Cella, Tommaso Chiappa, Alessandro Di Giugno, Davide Ferro, Emanuele Gregolin, Giuseppe Farruggello, Eliana Frontini, Paola Gatti, Davide Massacra, Marcello Mazzella, Annarita Micheli, Olinsky, Lele Picà, Michele Protti, Maurizio Quartiroli, Massimo Romani, Stefania Romano, Sabrina Romanò, Leonardo Santoli, Teresa Santinelli, Gianfranco Sergio, Dario Sgarzini, Giuseppe Vassallo. La mostra è a cura di Michele Malagnini
La mostra ha inteso stimolare la riflessione e il confronto di alcuni artisti - pittori, scultori e fotografi - differenti per esperienze, stile e linguaggio, che si sono misurati sul tema proposto. Il progetto espositivo riprende il fil rouge del ciclo di app…

La “solarità” della pittura da Hopper alle nuove generazioni.

Sabato 22 ottobre 2016 alle ore 18 presso Galleria Melesi si terrà la presentazione del libro di NICOLA VITALE "La “solarità” nella pittura da Hopper alle nuove generazioni." ( Prefazione di Elio Franzini, Edizioni Mimesis 2016).
Con a cornice la mostra collettiva dedicata ai 25 anni di attività della Galleria Melesi, abbiamo il piacere di ospitare l’incontro aperto al pubblico con il poeta, pittore e saggista Nicola Vitale (Milano, 1956), che presenterà il suo ultimo saggio dal titolo La “solarità” della pittura da Hopper alle nuove generazioni.
L’arte visiva, dal secondo novecento ad oggi, assume un carattere conflittuale, tra astrattismo e realismo, tra concettuale e postmoderno, tra nostalgia classicista e violenza della provocazione fine a se stessa. In questo saggio si ipotizza l’esistenza di un percorso diverso dove l’arte ritrova la sua pienezza e universalità, nell’opera dei pittori proposti. Sono artisti isolati di diverse generazioni, che a partire da Hopper e Bal…

Imparare il merletto a fuselli alla Triennale Design Museum

Dal 22 ottobre 2016 al 14 gennaio 2017, tutti i sabati, il Triennale Design Museum propone il workshop a pagamento Imparare il merletto a fuselli. Dalla progettazione alla pratica, a cura del Comitato per la promozione del Merletto, Cantù.
Un laboratorio per avvicinarsi a questa tecnica, a cui il Museo dedica la sua sezione introduttiva.

PROGRAMMA 22 ottobre 2016 10.00 - 12.30 | 13.45 - 15.30 | 16.00 - 18.00 Docente Thessy Schoenholzer Nichols Introduzione delle tecniche decorative per la progettazione di merletti in blocco, blocco opposto, blocco a righe, a mattone, a diamante ripido e lento
Applicazione pratica per creare un rapporto allover caos, ordine nel caos, motivo in rapporto
Creare un tralcio continuo, in angoli, in tondo e/o ovale
Tralcio con barrette
Progetto con fondo forma su tulle, forma su Valenciennes, forma su altro fondo
Riempitivi< br> Bordi esterni
29 ottobre 2016 5-12-19-26 novembre 2016 3-10 dicembre 2016 14.30 - 17.30 Docente Natalia Tagliabue Coadiuvata da…

Non c’è abbastanza passato da andare a visitare

"Non c’è abbastanza passato da andare a visitare è una sequenza onirica applicata all’archivio di ARTcore. 
È uno sgombero curatoriale che coinvolge opere in deposito, ephimera, buchi neri, polvere, ornamenti e idealismi tirati in ballo da artisti visivi, parenti stretti, collezionisti e amici ora chiamati a dividere il peso del trasloco imminente della galleria. Per partito preso opera smontando. È l’amplificazione di una cimice applicata negli interstizi di un mobile che fotografa il white cube come luogo cerniera tra lo studio d’artista e il pubblico visualizzandone flussi di lavoro, opere, apparati, picchi d’intensità, oggetti d’uso quotidiano, relazioni e azzardi connessi con le forme del fare arte. Nelle tre sezioni che abbraccia Non c’è abbastanza passato da andare a visitare mette in discussione le cronologie: è fantascienza pura perché non segue ordini temporali. A questo criterio predilige di gran lunga principi di compresenza e sovrapposizioni in grado di sovvertire i…

Sguardi/Blicke, prima mostra personale di Domenico Grenci.

La galleria Alessandro Casciaro presenta dal 13 ottobre al 19 novembre 2016 "Sguardi/Blicke", prima mostra personale di Domenico Grenci, giovane artista nato nel 1981 ad Ardore, in provincia di Reggio Calabria, che attualmente vive e lavora a Bologna.


In mostra sarà esposta una selezione di opere su tela e su carta, sia di piccolo che di grande formato, in cui domina il tema del volto femminile, di cui l´artista, in una quasi ossessiva indagine in ogni sua possibile declinazione, ne rappresenta l'irriducibile varietà, la sua unicità, il suo costante fascino, al di là delle manipolazioni del trucco che talvolta ne celano l'autenticità e l'intima verità. Grenci indaga il perenne mistero del volto umano, non ponendosi come obiettivo la nitida somiglianza e una qualche indagine sociale. Attraverso la mutazione pittorica cui sottopone i suoi volti e i suoi frammenti di corpi, alla costante ricerca di un’immagine che possa restituire lo stato d’animo, l’artista non vuol…

Wal. Sulle rive del Nilo

In occasione della Giornata del Contemporaneo, iniziativa promossa da AMACI e giunta alla 12° edizione, presso la Galleria Parmeggiani inaugura la mostraWal. Sulle rive del Nilo: un incontro surreale ed enigmatico tra le sculture dell'artista reggiano e lo storicismo della celebre galleria fondata dall'ambiguo collezionista dall'oscuro passato Luigi Parmeggiani.

Le sculture di Wal, modernissime e arcaiche a un tempo, si muovono e giocano come apparizioni negli spazi onirici e affascinanti del luogo in un dialogo pieno di ironia ma anche di mistero. Le candide figure e i colori accesi riecheggiano, ravvivandoli, tra i drappi e i personaggi dei dipinti, così come tra i preziosi oggetti conservati nelle sale della galleria; la già satura e coinvolgente atmosfera si carica di nuovi significati e di relazioni inattese che il visitatore scoprirà imbattendosi, a volte in modo inatteso, nelle sculture dell'artista reggiano.


Walter Guidobaldi, in arte Wal (1949), vive e lavora a …

ArteVicenza, adesso c'è.

Nord Est Fair, già organizzatore di eventi quali ArtePadova, ArteGenova, RiminiArte e ArtParma Fair,  annunciare la nascita di un nuovo grande appuntamento nel territorio veneto:  ArteVicenza.
La prima edizione di ArteVicenza andrà in scena dal 7 al 10 aprile 2017 nel quartiere fieristico di Vicenza, nel nuovo e avveniristico padiglione B1, inaugurato nel 2014. Considerato il polo più importante a livello mondiale per il settore dell'oreficeria, la Fiera di Vicenza ha da tempo allargato la sua proposta fieristica con altri eventi dedicati al Lyfestyle e al settore Lusso con importanti manifestazioni di riconosciuta fama internazionale.
ArteVicenza al suo debutto presenterà una selezione tra le più importanti gallerie di arte moderna e contemporanea in Italia, proponendosi al pubblico come una grande mostra d’arte in cui i visitatori potranno trovare, in un’unica vetrina, sia opere “firmate” dai più grandi nomi dell’arte moderna e contemporanea, sia opere dei nuovi talenti contempor…

X-Change - arte come motore sociale

X-CHANGE  arte come motore sociale  Project economART di AMY D Arte Spazio Milano  Beba Stoppani - Daesung Lee - Edoardo Miola 
Inaugurazione 15 oct. H. 17.30  da lunedì a sabato 10.00-12.00/15.30-18.30 
X-Change, progetto di condivisione ad opera degli artisti Beba Stoppani, Daesung Lee, Edoardo Miola, sarà esposto a Sondrio dalla delegazione FAI presso la sala Ligari Palazzo Muzio dal 15 oct. al 05 nov. 2016.
Presenta Orietta Bay docente DAC FIAF 
La fortuna di un progetto come X-CHANGE sta nell’avere un’idea e degli artisti che te la realizzano”. 
Nel mercato di massa gli artisti riescono ad offrire quella merce che in un mondo di abbondanza scarseggia: i significati .  Tre artisti con specificità e percorsi differenti che si incontrano e si confrontano dialetticamente su un tema forte come quello dei cambiamenti climatici, consapevoli che il nostro sistema del contemporaneo necessita di una vera e propria “terapia di impatto”, segnale eloquente e credibile di un effettivo cambiament…

Visioni nella science fiction tra cinema e design

Androidi e robot sono metafore speciali in storie di fantascienza e film, visioni alternative della metamorfosi di ciò che significa essere umano nella società tecnologica. Queste diverse visioni progettuali ci fanno immaginare ponti tra diverse tecnologie, e pensare soluzioni ibride, al confine tra arte, tecnologie, ed entrepreneurship.
Decine dei migliori film di fantascienza hanno influenzato il nostro senso e il sentimento di quello che è il design nel XXI secolo. Un incontro con  Alan N. Shapiro, il teorico dei media e docente che ha contribuito in modo fondamentale a cambiare il nostro modo di guardare la fantascienza, ci guiderà attraverso la visione di estratti di film come  Blade Runner, I Robot, Ex Machina, e  Chappie, alla ricerca di diversi paradigmi di progettazione. 
L'appuntamento segna la prima tappa della collaborazione tra  BASE e  SWARM Hybrid Design Lab&Hackademy, un nuovo spazio a Milano nato dall'esperienza di  Souldesigner Creative Technology Boutiqu…