Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2018

MARCELLO MARIANI. Il tempo dell'angelo, 1956-201

Apre al pubblico il 2 ottobre negli spazi dell’Ala Brasini del Complesso del Vittoriano la personale dedicata all’artista aquilano Marcello Mariani, scomparso l’anno scorso, in occasione degli 80 anni dalla sua nascita.
L’esposizione MARCELLO MARIANI. Il tempo dell'angelo, 1956-2014, promossa dalla Regione Abruzzo e curata dallo storico dell’arte e saggista Gabriele Simongini, durerà fino al 4 novembre e ripercorrerà quasi 60 anni di carriera di Mariani, un lungo tempo durante il quale l’artista si è imposto in ambito internazionale per la costante riflessione sulla pittura informale, evoluta poi in un linguaggio libero da qualsiasi definizione precostituita.


La sua formazione era stata influenzata, per certi aspetti, dall’esempio e dall’opera di artisti come Licini, Fontana, Burri, Beuys e Rauschenberg che lo indussero a sviluppare una visione sempre più poetica, intensa ed anarchica del mondo.
"La pittura come territorio magico in cui ricomporre le fratture, le divisioni, le s…

Un murales di Chekos’Art raffigurante Marco Pesaresi chiude il SI FEST 2018

L’edizione 2018 di SI FEST si conclude domenica 30 settembre con l'inaugurazione dell'imponente murales commissionato dal Comune di Savignano sul Rubicone – Assessorato alla Cultura allo street artist CHEKOS ART e realizzato durante le giornate inaugurali del Festival.  L’opera raffigura il fotografo Marco Pesaresi, di cui la Città di Savignano detiene l’intero fondo fotografico, in un ritratto di Luigi Gariglio. Interverranno per il taglio del nastro: Stefano Bonaccini, Presidente Regione Emilia-Romagna Filippo Giovannini, Sindaco di Savignano sul Rubicone Maura Pazzaglia, Assessore alla Cultura di Savignano sul Rubicone Isa Perazzini, madre di Marco Pesaresi e Presidente Associazione Savignano Immagini Curatori SI FEST 2018 Massimo Cattafi, Antonio Storelli, Galleria d’Arte Portanova12  Arch. Marco Musmeci, Responsabile Arte e Architettura contemporanea della Soprintendenza ABAB di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini Werther Colonna, Presidente Gruppo IVAS  

CHEKOS ART (Lecce, 1977) Artista …

Inner Geometry alle Officine Saffi

Officine Saffi inaugura la stagione espositiva con "Inner Geometry", la prima mostra personale di Irina Razumovskaya dal 25 settembre al 26 ottobre 2018 in galleria.
Irina Razumovskaya nasce a Leningrado, in URSS, nel 1990. Pur se troppo giovane per appartenere alla generazione della Ostalgia, la ventisettenne scultrice sembra subirne un fascino discreto. L’attrazione per una bellezza non comune, per l’inatteso, la portano a descrivere nelle sue opere i profili essenziali di oggetti domestici, di parti di macchinari, o ancora dettagli di edifici con tutte le loro possibili sfumature di granulosità. Nella sua prima personale milanese intitolata Inner Geometry, Irina Razumovskaya presenta un corpus di nuovi lavori in ceramica che arricchiscono la sua riflessione sul tema del deperimento della materia, cercando di far emergere i sottili legami emozionali che pervadono la sua pratica artistica volutamente anti narrativa. «Sperimento molto con le superfici - dice l’artista - nell’…

Luciano Angioli e Roberto Loreto e le loro Memorie di paesaggio

Dal 22 settembre al 18 ottobre 2018 ExpArt Studio&Gallery, in via Borghi 80 a Bibbiena (AR), presenta “Memorie di paesaggio”, doppia personale di Luciano Angioli e Roberto Loreto a cura di Silvia Rossi.
L’esposizione, a ingresso libero e gratuito, sarà visitabile dal martedì al mercoledì con orario 16,30/19, dal giovedì al sabato con orari 9,30/12 e 16,30/19, o su appuntamento.
Sabato 22 settembre, dalle ore 16, l’apertura della mostra. Alle ore 17 la presentazione ufficiale con l’aperitivo offerto da Bar Le Logge. 

Memorie di paesaggio :
Inizia l’autunno, i colori si scaldano e i paesaggi mutano intorno a noi. Ogni stagione porta con sé un carico di odori, colori e visioni che richiamano alla memoria eventi passati, vicini o lontani, e ci ricordano l’immutabilità dello scorrere del tempo. Il trasformismo delle città e della natura si muove inesorabile ora a passo di danza, ora lento, ora come in una corsa frenetica.
Le opere di Luciano Angioli e Roberto Loreto, storici pittori toscani,…

Arturo Bonfanti, Il coraggio della forma: il periodo 1960-1972

La mostra “Il coraggio della forma: il periodo 1960-1972”, dedicata all’artista bergamasco Arturo Bonfanti, è l’ultima proposta controcorrente di VV8artecontemporanea di Reggio Emilia (Via dell’Aquila, 6c/6d), che prosegue il suo percorso nel Novecento collaborando ancora una volta con la galleria Lorenzelli Arte Milano. L’esposizione sarà inaugurata sabato 29 settembre 2018, alle ore 18.00.
“Il coraggio della forma” è il punto di arrivo di un lungo processo di sedimentazione iniziato negli anni Venti a Bergamo, proseguito a Milano a partire dal 1926 e in Europa con i viaggi del dopoguerra, passando attraverso lo studio dei primitivi italiani, gli accenti soverchianti delle avanguardie e il nuovo astrattismo italiano emergente. Un’osservazione silenziosa che Bonfanti ha coltivato in modo paziente e che negli anni Quaranta inizia a tradurre in una sintesi espressiva originale in cui risuonano gli echi della riflessione artistica contemporanea, dall’essenzialità di Paul Klee, alle intime…

Tratti e ritratti di Massimiliano Carollo : Mostra prorogata fino al 30 Settembre 2018

A seguito del grande consenso di critica e pubblico, la mostra “Tratti e ritratti” di Massimiliano Carollo, allestita nel Salone dell’Imperatore del Castello di Lagopesole, è stata prorogata fino al 30 Settembre 2018.
La personale del poliedrico artista palermitano, esposta dal mese di Agosto, ha continuato la consolidata e proficua collaborazione tra la Pro Loco Castel Lagopesole e la Galleria IdeArte di Potenza avviata da diverso tempo con il preciso scopo di andare a valorizzazione il maniero federiciano da un lato e dall’altro a diversificare l’offerta artistico-culturale della Sala delle Esposizioni Temporanee de “Il Mondo di Federico II”.
Il ciclo dei ritratti realizzato da Massimiliano Carollo si inserisce sulla scia dell’arte contemporanea di artisti come Jackson Pollock e Willem de Kooning o Edward Munch e Francis Bacon che intendono il ritratto quale strumento per riuscire a mostrare i caratteri psicologici e morali di una persona.
Come ha scritto Rino Cardone nel testo critico…

Cube Temple. An ethereal creation of wire mesh in Singapore

La DZ Engineering, società di Dino Zoli Group di Forlì amministrata da Monica Zoli, sarà ancora una volta protagonista a Singapore, in occasione del Gran Premio di Formula 1. Oltre alla realizzazione degli impianti di illuminazione e di comunicazione di pista sul circuito di Marina Bay, la DZ Engineering si occuperà anche dell'illuminazione artistica di alcuni edifici storici di Singapore, promuovendo, congiuntamente alla Fondazione Dino Zoli, una spettacolare installazione di Edoardo Tresoldi, uno dei giovani artisti più influenti d'Europa (da "Forbes", 2017). 
La ricerca di Edoardo Tresoldi si caratterizza per l'uso della rete metallica. A differenza dell'architettura convenzionale, che racchiude lo spazio restituendo un paesaggio modificato dall'uomo, la sua struttura essenziale abbraccia il contesto e accoglie la presenza umana dando vita a un'inedita realtà esperienziale. Una dimensione eterea in costante dialogo con il paesaggio, inteso come cont…

Sandro Chia alla Pinacoteca Comunale Casa Rusca di Locarno

La Pinacoteca Comunale Casa Rusca ospita dal 9 settembre 2018 al 6 gennaio 2019 un’ampia retrospettiva dedicata a Sandro Chia, uno degli interpreti più significativi della cultura artistica contemporanea, la cui produzione è conosciuta e apprezzata in tutto il mondo.
L’esposizione rappresenta un’occasione unica per ammirare, per la prima volta in Svizzera, un’accurata selezione di oltre 50 dipinti di grande formato, realizzati dal 1978 fino alle opere più recenti, di uno dei protagonisti assoluti della Transavanguardia.
É questa anche l’occasione per una riflessione sulla corrente artistica degli anni Ottanta, attraverso le opere di Chia e di altri suoi esponenti: Mimmo Paladino, Nicola De Maria, Francesco Clemente ed Enzo Cucchi. Un movimento, quello della Transavanguardia, apparentemente di riflusso rispetto al concettualismo dell’arte povera, che trovò nel critico Achille Bonito Oliva la propria autorevole guida nel recupero degli stimoli che avevano alimentato alcune delle avanguard…

Ryoichi Kurokawa. al-jabr (algebra)

FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE è lieta di presentare al-jabr (algebra), prima mostra personale in un'istituzione Italiana dell’artista giapponese Ryoichi Kurokawa, che inaugura venerdì 14 settembre 2018 alle ore 18 alla Galleria Civica di Modena, nella sede di Palazzo Santa Margherita, in occasione del festivalfilosofia 2018 dedicato quest’anno al tema della Verità. 
A cura di NODE – festival internazionale di musica elettronica e live media che si svolgerà a Modena dal 14 al 17 novembre 2018, l’esposizione raccoglie alcune tra le produzioni recenti più significative di Kurokawa, attraverso un percorso multisensoriale caratterizzato da imponenti opere audiovisive, installazioni, sculture e stampe digitali. 
Originario di Osaka ma residente a Berlino, Kurokawa descrive i suoi lavori come sculture "time-based”, ovvero un’arte fondata sullo scorrimento temporale, dove suono e immagine si uniscono in modo indivisibile. Il suo linguaggio audiovisivo alterna complessità e semplicità c…