Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2020

Che Meraviglia alla Manifattura Tabacchi di Firenze

Selezionati mediante una open call, attraverso un network di artisti e Accademie d’arte, gli artisti Davide D’Amelio, Anna Dormio, Bekhbaatar Enkhtur, Esma Ilter, Giulia Poppi e Negar Sh sono stati chiamati a confrontarsi con lo spazio e la storia di Manifattura Tabacchi.
Attraverso la residenza gli artisti hanno avuto l'opportunità di arricchire la propria conoscenza del territorio toscano con visite mirate a collezioni d’arte e luoghi di produzione (gli studi d’Arte Cave Michelangelo, la Cava Museo Fantiscritti, la Collezione Gori, Adarte, Collevilca e la Fonderia Artistica Ferdinando Marinelli) che operano con artisti provenienti da tutto il mondo.
La residenza è stata quindi una piattaforma non solo per la creazione artistica e la ricerca individuale, ma anche per lo scambio di idee e la progettazione di opere collettive, grazie a un fitto programma di workshop e seminari con artisti e curatori affermati a livello nazionale e internazionale, quali Stefania Galegati, Rä Di Martin…

Art Collections

Mentre le istituzioni artistiche di tutto il mondo hanno chiuso temporaneamente le loro porte per sostenere gli sforzi per contenere la pandemia Covid-19, le mostre in tutto il mondo vengono cancellate, rinviate o ridotte. Per gli artisti che hanno investito tempo, energia e risorse nella preparazione di esposizioni ora direttamente colpiti dalla crisi sanitaria, Rossocinabro durante la chiusura ha lanciato Art Collections, un nuovo programma di mostre online che invita i singoli artisti a presentare il loro lavoro e continuare a generare supporto per i loro studi. 
Dal 18 maggio l'esposizione si è allargata anche alla Galleria di Roma con la prima apertura dopo il lockdown italiano. In galleria saranno esposte una selezione di opere scelte provenienti da tutto il Mondo, proprio per sottolineare quanto l'Arte, come energia del profondo, abbia molto da insegnare e da dire riguardo noi e ciò che ci circonda. Siamo esseri spirituali e la nostra espressione più alta è proprio l'…

Rethink! Service Design Stories 2020

Dal 16 al 20 giugno 2020 torna “Rethink! Service Design Stories”, primo festival in Italia dedicato al design dei servizi e all'innovazione promosso da POLI.design e dalla Service Innovation Academy di POLI.design in collaborazione con Fuorisalone, con una edizione speciale in formato digitale.

Una programmazione che per 5 giorni alternerà Live streams – interventi in diretta – e Stories on demand – interviste brevi accessibili per la durata del festival e oltre. Insieme ad ospiti provenienti da tutto il mondo, cercheremo di rispondere ai cambiamenti repentini che stanno attraversando questo preciso momento storico.
Tema della terza edizione del Festival è "Designing Transitions. May Service design be radical? "Discuteremo di come le organizzazioni affrontano il cambiamento verso modelli di innovazione più sostenibili, aperti e collaborativi. Oggi ancor di più, aziende, startup, pubbliche amministrazioni sono chiamate a proporre soluzioni che affrontano il cambiamento anch…

Oggi è la Giornata Internazionale dei Musei

Oggi 18 maggio, in occasione della Giornata Internazionale dei Musei (GIM) – International Museum Day (IMD) che per il 2020 ha scelto il tema "Musei per l’uguaglianza: diversità e inclusione", i Musei Civici di Reggio Emilia propongono una passeggiata con gli antichi Romani nel Portico dei Marmi di Palazzo dei Musei, grazie ad una nuova esposizione online realizzata in collaborazione con Google Arts & Culture.
Una delle collezioni più preziose, e insieme uno dei luoghi più suggestivi della città, diventa così sempre più aperta e fruibile dai cittadini di tutto il mondo.
Inoltre da domani, martedì 19 maggio, i Musei Civici di Reggio Emilia fanno sapere che riaprono le sedi di Palazzo dei Musei, Galleria Parmeggiani, Museo del Tricolore, Museo di Storia della Psichiatria e Biblioteca delle Arti secondo gli orari consueti.

Luxury, Skulls and Bad Money - Umberto Zive

Giovanissimo artista Pop e Street Art , nasce a Milano con la passione per i graffiti che realizza in ambiente urbano e suburbano, evolve la sua passione su altri supporti spaziando dal cartoncino al compensato, dal multistrato alla tela con dimensioni e tecniche varie.
Si concentra nella realizzazione di un progetto a lungo meditato creando il suo favoloso Ciclo Money in cui l'artista eclettico e creativo raffigura concettualmente il potere dei soldi "Money" in tutte le sue declinazioni. Vastissimo è il suo ventaglio creativo che esplora con curiosità ed originalità passando da Diabolik ai Supereroi, dai cartoons contemporanei ai grandi classici come Paperone e Paperino.
Parallelamente alle opere del ciclo Money si dedica alla realizzazione di assemblaggi pittorici su supporti scultorei  personalizzandoli con i suoi cromatismi creando i Custom body e materiali originali come l'utilizzo dei LED come i “Shining Body”. Opere, queste, collocabili nella sua personale concez…

Ischia Street Art presenta 'Street Art File Print'.

Nella mattinata dell’11 maggio, grazie all’intervento urbano di Salvatore Iacono, gallerista/attivista e fondatore di Ischia Street Art, discussa anti-galleria underground sita nel cuore dell’isola, Street Art File Print esce dalle pareti della gallery per invadere il centro abitato. Salvatore compie un atto sul filo dell’illegalità, attuando la sua performance con una semplice colla da manifesti e attaccando un poster dell’artista Biodpi (Fabio Della Ratta) dal titolo “Hunters” (Cacciatori), raffigurante due primati con mascherine e una busta della spesa col marchio della nota catena di supermercati Decò.
Un atto simbolico spiazzante e up to date, la denuncia dell’eccesso di consumo e dell’iperproduttività  della nostra  società che, per un controsenso, si involve e mostra tutte le caratteristiche della sua primitività: il compratore è diventato il nuovo cacciatore/raccoglitore contemporaneo che  può essere equiparato a quello  delle arcaiche popolazioni che non praticavano alcuna for…

Un uccellino per La Rinascita

La Fondazione Pietro Lista realizza un progetto con ceramisti, designer e artisti per dare un senso all’attesa in cui tutti sono sospesi. L’idea è di realizzare tante riggiole rappresentanti un uccellino da riunire in un unico pannello, poi donato a un comune. Nella prima fase del progetto online si pubblicano i bozzetti realizzati dagli artisti e ceramisti sulla pagina Facebook e Instagram della Fondazione stessa.
Aderiscono al progetto curato da Pietro Lista e Rosa Cuccurullo gli artisti: Michele Attianese, Vittorio Avella, Raffaele Avella, Maria Grazia Benincasa, Gaetano Branca, Gennaro Branca, Rita Cafaro, Lucia Carpentieri, Enzo Caruso, Antonio Cervasio, Giuseppe Cicalese, Rosa Cuccurullo, Federica D'Ambrosio, Antonio Nino D'Angelo, Elisa D'Arienzo, Mara D'Arienzo, Rosanna di Marino, Ferdinando Fedele, Bruno Fermariello, Nello Ferrigno, Marco Fusco, Loredana Gigliotti, Sergio Gioielli, Roberto Iossa, Rosanna Iossa, Pino Latronico, Livio Marino Atellano, Matilda Lep…

Santiago Sierra a Prometeo Gallery

Da una news di Exibart di quest'oggi 2 maggio 2020 :Prometeo Gallery presenta una serie di opere di Santiago Sierra in edizione ridotta, accessibili online a prezzi adeguati ai momenti eccezionali che stiamo vivendo

Lo scoppio in Europa dell’epidemia COVID-19 ha sconvolto profondamente la nostra vita quotidiana, mettendoci subito di fronte non solo alla più grande sfida sanitaria degli ultimi tempi, ma anche a un crollo della normalità che minaccia di portarci via i nostri valori di libertà, progresso e democrazia. Le forti misure d’urto adottate dai governi (chiusura delle frontiere, concentrazione centralizzata di tutti i poteri, sospensione dei diritti e confinando le persone nelle loro case) non sono riusciti a fermare la diffusione del virus nel cosiddetto “mondo sviluppato”, ma hanno avuto l’effetto di arrestare la produzione, una profonda crisi economica e un’improvvisa trasformazione dei nostri usi e costumi.
In questo nuovo scenario di eccezione, che colpisce l’arte e la cu…