Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2013

Francesco Attardo - Indagando la materia

Questo pomeriggio, alle ore 18.00, presso la sala espositiva del Tresa Bay Hotel di Ponte Tresa, verrà inaugurata la mostra personale di Francesco Attardo, artista di origini siciliane ma residente in Canton Ticino.
La mostra, patrocinata da Ponte Tresa Italia e da Ponte Tresa Svizzera, organizzata dalla Galleria Alter Ego con la collaborazione di Rindi Art, intende presentare al pubblico gli esiti più recenti di un percorso pittorico complesso, eppure serrato, che ha condotto l'autore attraverso molteplici esperienze tecniche e stilistiche; esperienze che si sono succedute in maniera fluida, ponendosi di volta in volta come ponte tra il passato e il futuro.
Mosso dal desiderio di rendere omaggio alla sua terra natale, inizialmente Francesco Attardo si avvicina alla pittura per fermare sulla tela le immagini più care della sua Noto: scorci cittadini assolati e semideserti, descritti con sapienti visioni prospettiche e con un gusto coloristico attento a cogliere gli effetti luminosi…

I vincitori di Talent Prize 2013

Danilo Correale, artista napoletano, classe 1982, si è aggiudicato il premio della sesta edizione del concorso - valore di 10mila euro - con l’opera "The visible hand, the future in their hands", una fotografia dove a sei mani di uomini politici si accompagnano altrettante letture dei palmi. Oltre al vincitore sono stati proclamati anche i nove finalisti: per la sezione scultura troviamo Gabriele De Santis con Love Story 1960-1964, Antonio Guiotto con I love you (con 528Hz e 936 Hz) e Marco Morici con Studio per un’architettura fallita; per la sezione fotografia Niccolò Morgan Gandolfi, Untitled e Maziar Mokhtari con Former flour factory; per la sezione installazioni Giovanni Oberti con Senza titolo (archi di dama) e Maria Domenica Rapicavoli con Load displacement; unico vincitore per la sezione pittura Sara Enrico con Untitled (Jacquarad) e l’unico video in finale è di Riccardo Giacconi con Portrait de Dominique Fidanza dans sa maison en Suisse. Aggiudicate anche cinque me…

Lezione di energia al MAXXI

Dal 25 settembre al 30 novembre, presso l' Auditorium del MAXXI,  otto incontri per individuare insieme le nostre energie profonde: quelle che servono per vivere, pensare, creare. Artisti e scienziati, intellettuali e politici, ambientalisti e imprenditori si confrontano per riflettere sulla straordinaria forza vitale e trasformativa che abita idee, pensieri, emozioni e azioni.
MERCOLEDÌ 25 SETTEMBRE, ORE 17.30
ENERGIE DAL SOMMERSO
Massimo Recalcati / Masbedo

SABATO 28 SETTEMBRE, ORE 11.00
IL GUSTO DELL'ENERGIA
Erica Mou / Salvatore Tassa

SABATO 5 OTTOBRE, ORE 11.00
IL RESPIRO DELL'ENERGIA
Vito Mancuso/ Lorenzo Amurri

SABATO 12 OTTOBRE, ORE 15.00
ENERGIA DELLA SFIDA
Brunello Cucinelli / Roberto Galimberti / Giovanni Soldini

MERCOLEDÌ 16 OTTOBRE, ORE 18.00
ENERGIA AL LAVORO
Enrico Giovannini / Giovanna Melandri

SABATO 19 OTTOBRE, ORE 11.00
CON L'ENERGIA DI TUTTI
Ilaria Capua / Hou Hanru

SABATO 23 NOVEMBRE, ORE 11.00
ENERGIA CIVILE
Laura Boldrini / Ignazio Marino / Roberto della Seta

SABATO 3…

Bruno Munari in mostra a New York

Dal 20 al 22 settembre 2013 alla New York ART Book Fair presso la cupola del cortile del MoMA di New York, l'opera di Bruno Munari in mostra.
Corraini Edizioni espone a New York il lavoro del grande designer italiano tra arte e editoria, offrendo una panoramica del suo lavoro: una collezione di rarità fuoricatalogo e libri d’artista e di design del suo ultimo periodo. La mostra ha luogo nella cupola del cortile del MoMA PS1 di Long Island, DOME - GALLERY B Queens, New York

EROTICA 2013 - Collettiva d'arte contemporanea

Invito della mostra EROTICA 2013 promossa da Artebo Gallery che si terrà dal 5 al 31 ottobre 2013 a Bologna. ArteBo Gallery
Bologna
www.artebo.it
info@artebo.it
335-5336079  /  051-234430

Tutti i nomi, e le rispettive storie, degli artisti di Start Up 20

Si inaugura fra un paio d'ore, a Torino, la mostra Start Up 20: 20 artisti per la Galleria 20,  a cura di Virgilio Patarini e Enzo Briscese, in concomitanza all'inaugurazione del nuovo spazio espositivo nato dal sodalizio tra la Galleria Ariele, la Rivista 20 e Zamenhof Art di Milano. La mostra, che potrà essere visitata fino al 3 ottobre 2013 tutti i giorni dalle 15 alle 19, vede la partecipazione degli artisti Stefano Accorsi, Nino Aimone, Daniela Baldo, Andrea Boldrini, Roberto Borra, Simone Boscolo, Enzo Briscese, Sarka Mrazova Cagliero, Giustino Caposciutti, Valentina Carrera, Fabio Cuman, Paolo Facchinetti, Jindra Husàrikovà, Franco Margari, Moreno Panozzo, Virgilio Patarini, Luigi Profeta, Edoardo Stramacchia, Sasha Zelenkevich e Alessia Zolfo. Stefano Accorsi è nato nel 1966 a Sarzana (SP), dove oggi vive e lavora. Ha preso parte a numerose rassegne collettive in Italia e all’estero. Tra le principali mostre personali ricordiamo: nel 2012 "Psyché", presso Gale…

La Recherche di Sara Lovari

Venerdì 13 settembre, dalle h 19, presso Galleria 33 – via Garibaldi 33, Arezzo – inaugura la mostra personale di Sara Lovari, Recherche, a cura di Tiziana Tommei. Una danza incessante anima gli oggetti dipinti e modellati da Sara Lovari: elementi tratti da un tempo perduto, che si nutrono di una carica emotiva, interiore ed istintiva.
 Il richiamo è alla recherche proustiana: il recupero del bagaglio di ricordi ed emozioni sommersi dal tempo non è attuabile attraverso un procedimento mentale o razionale, ma solo mediante “l’intermittenza del cuore”, mentre l’arte è lo strumento che permette di fissare le sensazioni associate ai ricordi e, quindi, l’unica via per segnare la vittoria dell’io sul tempo.
Sara Lovari, con la sua opera, tutta proiettata verso un sentire personale ed emozionale, arriva a riscattare la materia e ad infondere vita a ‘cose’ solo apparentemente marginali e scontate, quanto, in verità, cariche di un potenziale di memoria e sentimenti che va oltre la soggettività.

Il gesto e sentimento di Maria Grazia Montano a City Art di Milano - Mostra personale

"C’è tutto un mondo dietro le finestre-griglie trompe-l’oeil di Maria Grazia Montano: dietro si celano stratificazioni di storia, linee geometriche tra passato e presente, pittura che diventa immagine, memoria visiva dai brulicanti segni, tracce di colore dalle pennellate fluide, ma calibrate, in equilibrio tra rigore, gesto e sentimento.
Maria Grazia Montano nasce a Pisticci (MT), caratterizzata dalle “casedde” (case bianche con tetti rossi a punta) che s’incurvano verso la valle, simili ai paesaggi precubisti di Cezanne, perfettamente integrate con il territorio nell’area del Metapontino.
In questa terra permeata di storia, fondata da coloni greci, Montano, figlia di agricoltori, cresce a pane e passione per l’arte, vive e lavora incastonata nel paesaggio aspro ma non arido della Basilicata, amata da Pasolini.
Studia l’arte del Novecento, è stregata da Piet Mondrian e da Jackson Pollock, diventa stilista di moda: artigiana della creatività che lavora prima di tutto per se stessa,…

Gli Artisti Finalisti, Premiati e Segnalati a SaturArte 2013

Presso SATURA art gallery - Piazza Stella 5/1 Genova - sabato 14 settembre 2013 alle ore 17:00, s’ inaugura,  il XVIII Concorso Nazionale d’Arte Contemporanea SaturARTE 2013, a cura di Mario Napoli con il Patrocinio di Regione Liguria, Provincia e Comune di Genova. Gli Artisti PREMIATI a SaturArte 2013
Guido Alimento, Pasquale Altieri, Paolo Ancarani, Matteo Boato, Daniele Cadeddu, Silvia Caimi, Angelina Calella, Luca Caridà, Flavio Castellino, Paolo Cau, Maria Paola Ceccarini, Giancarlo Contegno, Renato Dametti, Gigi Degli Abbati, Davide D'Orazio, DRINA A12, Maurizio Giarnetti, Bruno Grassi, Luca Paramidani, Pier Paolo Quaglia, Isabella Ramondini, Ettore Rosselli, Luca Salvetti, Katia Scotti, Barbara Stretti, Carlo Terenzi, Pino Tipaldo, Giuseppe Tomasello, Mario Tonino, Flavio Ullucci, Nicola Vignola e Veronica Villarino. Gli Artisti SEGNALATI a SaturArte 2013
Aurelia Albertocchi, Paloma Almela Garcìa, Jacopo Baccani, Grazia Badari, Mattia Baraldi, Maria Rita Bertuccelli, Marina C…

NATURA EX-TINTA

L'esposizione si snoda nei 4 piani della Torre delle Campane come un percorso ascensionale dell'albero che dalle radici trova nella sua crescita sempre più vigore fino a diventare un ricettacolo di luce. Questo percorso però è ostacolato e modificato dall'impatto con la civiltà del petrolio, le cui scorie l'albero/natura non riesce più a trasformare in nutrimento organico. Attraverso un percorso dal buio del sottosuolo alla luce dell'atmosfera, con installazioni, interviste, suoni e opere grafiche l'artista propone un percorso di avvicinamento al punto di vista dell'albero.  Chi sarà più danneggiato dallo sviluppo umano? La natura o l'uomo stesso?
NATURA EX-TINTA
Sabato, 7 Settembre, 2013 - 19:00
Torre delle Campane
piazza castello, Noale - VENEZIA

Mariangela De Maria - Per vie oblique

Nella storica Rocca dei Sanvitale, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Fontanellato, ospita le opere di Mariangela De Maria. A pochi passi dalla sala affrescata dal Parmigianino, l’incontro con l’arte contemporanea proietta il pubblico in un salto temporale e concettuale in cui vanno a convivere linguaggi antichi e nuove poetiche. Mariangela De Maria propone opere di forte intensità, frutto di meditazione ed elaborazione, caratterizzate dalla incessante ricerca attraverso il segno, la luce e una dialettica superficie/sfondo che conduce lo spettatore in uno spazio contemplativo in cui le contraddizioni paiono sciogliersi dentro un più ampio orizzonte. Mariangela De Maria è nata a Milano, dove vive e lavora. Diplomata in scenografia all’Accademia di Brera, dapprima giovane artista, abbina poi l’insegnamento di materie artistiche e riprende alla fine univocamente l’attività pittorica dai primi anni '90.
Mariangela De Maria - Per vie oblique
ROCCA SANVITALE, Fontanellato (PR)
Piazza…

Antimo Mascaretti "la materia del dire e del sentire" opere selezionate 1970/2013

Si tratta di una esaustiva retrospettiva di un artista appartato ma non per questo meno attivo . La pittura di Mascaretti pur radicata nella tradizione si oppone al conformismo dilagante rimanendo ancorata alle problematiche esistenziali dell'essere umano in rapporto con la Storia .
Organizzata con il Patrocinio della Città di Fermo la mostra si svolge nella bellissima Villa Vitali che aumenta la suggestione di un dialogo muto tra le opere e l'ambiente. L'artista che è anche studioso e scrittore di estetica e teoria dell'arte contemporanea, in mostre come questa di Villa Vitali ha modo di diffondere i suoi principi teorici espressi nei testi pubblicati quali "Assiomi per un teorema dell'arte" e "Prove d'autore".
Antimo Mascaretti "la materia del dire e del sentire" opere selezionate 1970/2013
Domenica, 1 Settembre, 2013 - 16:00
Villa Vitali
Via Trento 29 Fermo

Reboot - Paolo Fidanzi

REBOOT è la mostra personale dell'artista volterrano PAOLO FIDANZI presso il CentroArteModerna di Pisa (Lungarno Mediceo n.26), inserita nel progetto "reboot" da cui questo primo appuntamento prende il nome. La mostra, che è a cura di Massimiliano Sbrana, potrà essere visitata fino al 7 settembre. Il Progetto "reboot" si propone di mutare l’approccio tradizionale, creando una nuova mediazione tra artista, gallerista e pubblico offrendo agli appassionati d’arte, neofiti o esperti, la possibilità di penetrare la dimensione artistica senza alcun tipo di barriere attraverso una proposta credibile veramente e nuovamente accessibile (anche da punto di vista economico) perché volutamente svicolata dal "Sistema Arte / Mercato". Un'arte quindi che cerchi la bellezza dell'autenticità e il gusto di una sfida costante ci pare il seme per un nuovo possibile manifesto culturale al quale speriamo possano aggiungersi altri nomi oltre a PAOLO FIDANZI, che solo…