Passa ai contenuti principali

Gli Artisti Finalisti, Premiati e Segnalati a SaturArte 2013

Presso SATURA art gallery - Piazza Stella 5/1 Genova - sabato 14 settembre 2013 alle ore 17:00, s’ inaugura,  il XVIII Concorso Nazionale d’Arte Contemporanea SaturARTE 2013, a cura di Mario Napoli con il Patrocinio di Regione Liguria, Provincia e Comune di Genova.
 
Gli Artisti PREMIATI a SaturArte 2013
Guido Alimento, Pasquale Altieri, Paolo Ancarani, Matteo Boato, Daniele Cadeddu, Silvia Caimi, Angelina Calella, Luca Caridà, Flavio Castellino, Paolo Cau, Maria Paola Ceccarini, Giancarlo Contegno, Renato Dametti, Gigi Degli Abbati, Davide D'Orazio, DRINA A12, Maurizio Giarnetti, Bruno Grassi, Luca Paramidani, Pier Paolo Quaglia, Isabella Ramondini, Ettore Rosselli, Luca Salvetti, Katia Scotti, Barbara Stretti, Carlo Terenzi, Pino Tipaldo, Giuseppe Tomasello, Mario Tonino, Flavio Ullucci, Nicola Vignola e Veronica Villarino.
 
Gli Artisti SEGNALATI a SaturArte 2013
Aurelia Albertocchi, Paloma Almela Garcìa, Jacopo Baccani, Grazia Badari, Mattia Baraldi, Maria Rita Bertuccelli, Marina Carboni, Valentina Chillè, Brigitta Ciampi-Karner, Luna Colombini, Antonio Contoli, Franco Dallegri, Riccardo Dametti, Egle De Nuzzo, Emanuele Dello Strologo, Pietro Dente, Luca Donati Patelli, Salvatore Falco, Maurizio Falcocchio, Ada Giaquinto, Daniela Iaria, Pia Labate, Cristina Mantisi, Giulio Manuzio, Patrizia Molinari, Roberto Morreale, Gabriella Nutarelli, Umberto Salmeri, Daniela Savini, Paolo Schifano, Gio Sciello, Claudio Semino, Gianfranco Sini, Gabriella Soldatini, Denise Tunolo, Maria Vittoria Vallaro, Alberto Venditti, Francesca Veneri, Francesco Venturi, Paola Volpe, Alessandro Vullo e ZORO.

Gli Artisti FINALISTI a SaturArte 2013 in mostra
Marinella Albora, Artecatrame, Nicoletta Barbieri, Dina Battiate, Federico Bellomi, Raffaella Bisio, Cristina Bolla, Dalide Bolognesi, Annamaria Bonvicino, Rosa Brocato, Barbara Busetto, Renata Buttafava, Paola Capurro, Antonio Carbone, Luigi Carpineti, Antonio Casali, Marina Giuseppina Centonze, Pierluigi Cocchi, Giovanna Cottoni, Giovanna Crescini, Daniela Da Riva, Gabriella de Filippis, Jari Di Giampietro, Ida Fattori, Marianela Figueroa, Maria Grazia Fortini, Silvia Fucilli, Maria Gambacorta, Gian Genta, Renato Giordano, Iolanda Giuffrida, Alberico Gnocchi, Paola Grillo, Fiorella Iori, Dolores Lazzari, Gaia Lionello, Paola Losasso, Cesarina Maccario, Daniela Maioli, Giuseppe Manneschi, Fiorella Manzini, Rita Melita, Bruna Milani, Gianfranco Monaca, Sara Novelli, Paolo Pallara, Sofia Paoletti, Fabio Pelosi, Giuliana Petrolini Arcella, Alessandro Portunato, Antonella Preti, Rosa Puglisi, Rosalba Raimondi, Luana Resinelli, Elena Rivautella, Alessandro Rossi, Loredana Salzano, SARHTORI, Paolo Sassetti, Angela Sciutto, Elsa Scuzzarello, Giovanni Soncini, Carmen Sorrenti, Roberto Sozzi, Joy Stafford, Filippo Staniscia, Maurizio Stragapede, Tarshito, Ugo Valbusa, Luca Vernizzi, Antonio Vescina, Marco Vido, Mirta Vignatti, Gabriella Vinciguerra, Cinzia Zanellini e Giovanna Zangari.

SaturARTE 2013
SATURA - PALAZZO STELLA
Piazza Stella 5/1 (16123)
Genova - dal 14 al 28 settembre 2013
+39 0102468284 , +39 0106046652
info@satura.it www.saturarte.it

Post popolari in questo blog

Il Quadro con cerchio di Kandinskij

Si intitola "Quadro con cerchio", ed è il primo dipinto astratto di Vasilij Vasil'evič Kandinskij, fu realizzato nel 1911 e ritrovato solo nel 1989.
Proveniente dal museo nazionale georgiano di Tbilisi, viene per la prima volta esposto in Italia nell'ambito della mostra "Kandinskji, cavaliere errante.In viaggio verso l'astrazione." , al Mudec di Milano (fino al 9 luglio).
Un quadro al quale lo stesso artista attribuiva importanza, come risulta da una sua lettera del 1935: "Quando ho lasciato Mosca, alcuni miei dipinti, in parte di grande formato, sono rimasti in custodia nel museo di Arte Europea Occidentale. Tra essi il mio primissimo quardo astratto del 1911...Purtroppo, non ne possiedo alcuna foto. All'epoca ero scontento del dipinto e pertanto non l'ho neppure numerato e non ho scritto alcuna indicazione sul retro, come faccio sempre, e non l'ho riportato nel mio catalogo personale".

MUDEC



Antropocene – L’epoca umana

Una meditazione cinematografica sulla massiccia ricostruzione del pianeta da parte dell'umanità, 'Antropocene – L’epoca umana' è un film documentario che avuto una lavorazione di quattro anni ad opera del pluripremiato team composto da Jennifer Baichwal, Nicholas de Pencier e Edward Burtynsky.




Terzo in una trilogia che include Manufactured Landscapes (2006) e Watermark (2013), il film segue la ricerca di un gruppo internazionale di scienziati, il gruppo di lavoro Anthropocene che, dopo quasi 10 anni di ricerca, sostiene la teoria secondo cui l'epoca dell’Olocene ha lasciato il posto all'epoca dell’Antropocene a metà del XX secolo in seguito a profondi e duraturi cambiamenti.
Dalle pareti di cemento in Cina che ora coprono il 60% della costa continentale, alle più grandi macchine terrestri mai costruite in Germania, alle psichedeliche miniere di potassio negli Urali russi, alle fiere di metallo nella città di Norilsk, alla devastante Grande Barriera Corallina in Austr…

Ti sento! Non essere sordo alle emozioni

La mostra collettiva " Ti sento! Non essere sordo alle emozioni" - da quest'oggi a mercoledì 19 presso la Tevere Art Gallery, in via Santa Passera 25 , Roma - è un progetto poli-artistico bi-culturale, curato da Francesca Masiero, che intende mettere a confronto il mondo dei sordi e quello degli udenti, scoprendo l’enorme potenziale comunicativo della LIS, la Lingua dei Segni Italiana, fatta di espressioni emotive e concrete gestualità.
Gli artisti, sordi e udenti, coinvolti nella mostra sono Alessandro Arrigo, Re Barbus, The Silent Beat, Marco Capellacci, Marco Verni, Cristina Eidel, Konstantinos Papaioannou e Gina Scanzani.
Attraverso la sperimentazione di grafiche, collage, illustrazioni e fotografie, racconteranno il silenzio e la mancanza di suono, mettendo in discussione certezze acquisite e aiuteranno a comprendere meglio il valore e il significato più profondo della parola e della comunicazione con l’altro. Scoprire il mondo di chi non sente aiuta a riflettere criti…