Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2015

Differenza e ripetizione di Alessandro Reale in mostra all'AUS+GALERIE di Latina

DIFFERENZA E RIPETIZIONE di ALESSANDRO REALE è il titolo dell’opera inedita in mostra presso l’AUS+GALERIEdalle ore 18.00 di sabato 31 Gennaio 2015  .
Con la stagione invernale AUS+GALERIE riparte dal suo quindicesimo appuntamento presentando il noto artista pontino Alessandro Reale che nella sua nuova veste coinvolge il cardine della sua attuale ricerca artistica, si lascia ispirare dai recenti studi filosofici e ha una validissima voglia di recuperare le sue origini artistiche: la fotografia. Fotografie e immagini sono state recuperate, riprodotte a stampa e costituiscono il punto focale della mostra personale. L’allestimento si concentra sulla ripetizione e la differenza due aspetti attuali nell’estetica di Alessandro Reale, ma il loro utilizzo ha anche il significato di reazione al canone de’ il simulacro delineato nel saggio del 1968 dal filosofo francese Gilles Deleuze.
L’immagine originale viene riprodotta su supporti come la carta stampata, le tele, l’alluminio e il video dove…

Harry Bertoia : Una mostra in due sedi per un Omaggio della sua terra in occasione del centenario della nascita.

Cent’anni fa, esattamente il 10 marzo 1915, a San Lorenzo di Arzene nasceva Arieto (Harry) Bertoia. Il territorio da cui egli partì, appena quindicenne, con la valigia di cartone deciso a realizzare il suo Sogno Americano, ricorda ora coralmente l'’importante centenario: il Comune di Pordenone, il Comune di Valvasone Arzene e la Pro Loco di San Lorenzo hanno voluto promuovere una mostra articolata in due sedi (Galleria Harry Bertoia, a Pordenone; Casa natale a San Lorenzo d'’Arzene) che rende omaggio a questo artista il cui lavoro rappresenta ancora un’importante indicazione di metodo, di rigore, di costante dedizione alla ricerca.





Dalla natura al segno - Harry Bertoia dal  7 febbraio al 29 marzo 2015
Galleria Harry Bertoia                                         
Pordenone                                                  
C.so Vittorio Emanuele II, 60

Casa natale di
San Lorenzo di Arzene                                                                                          
Via Bl…

Fade to Black - Artwork by Aurélien Police

Artwork by Aurélien Police done for Dos Brains new catalogue “Fade to Black” composed by Legion of One.

Nostalgie del presente/futuro : teatro, danza, musica e arti visive a Centrale Preneste Teatro

Dal 6 al 28 Febbraio 2015 otto giornate di teatro, danza, musica e arti visive a Centrale Preneste Teatro con "Nostalgie del presente/futuro", la manifestazione dedicata a esposizioni e performance che coinvolgono in una serie di momenti "corali" sia i partecipanti ai laboratori e alle residenze che si sono svolti nei mesi scorsi, sia giovani formazioni teatrali, musicisti, registi, video-maker e artisti di street-art.
Le otto giornate si articolano in quattro sezioni (teatro, danza, musica e arti visive) e ad ogni sezione sono dedicati due appuntamenti: si comincia il 6 e il 7 Febbraio con la sezione teatro. Venerdì 6 alle 21.00 spettacolo Due Passi Sono della Compagnia Carullo-Minasi. Sabato 7 invece andranno in scena i tre spettacoli delle giovani formazioni artistiche teatrali in residenza Cartastraccia, Teatro dei Dis-occupati e Fiona Sansone e alle 21.00 Requiem For Pinocchio della compagnia Le Vie del Fool.
Dal teatro si passa alle arti visive: il 13 e il 14…

IED Roma Gioiello a Body Worlds per AltaRoma

La mostra originale sul corpo umano Body Worlds si avvia verso la fine della sua permanenza a Roma, in vista di nuove attesissime mete nel mondo. Fino al 15 febbraio sono tanti gli eventiu collaterali che si susseguiranno in un’armonica unione di arte e scienza all’interno della mostra al SET (Spazio Eventi Tirso) di Via Tirso 14.
BODY WORLDS con il suo ritoro nella capitale ha confermato l’eccezionale successo in termini di visitatori, un pubblico vasto ed eterogeneo, dai piccoli studenti delle scuole, passando per gli adulti più curiosi, fino ad arrivare agli appassionati di scienza e a volti noti del mondo dello spettacolo e della cultura. E’ una mostra utile per riscoprire la straordinarietà del quotidiano grazie al viaggio attraverso IL CICLO DELLA VITA che permette di conoscere le reazioni degli organi vitali di fronte ad atteggiamenti sbagliati. Attraverso le pose dinamiche che raffigurano gesti quotidiani e familiari ai più, si scopre la fantastica macchina del corpo umano in t…

Alessia Xausa della Galleria Thomas Brambilla vince il Premio Gruppo Euromobil under 30 ad Arte Fiera 2015

Alessia Xausa artista proposta dalla Galleria Thomas Brambilla ( padiglione 25 stand A83), con l'opera "Untitled" del 2015, si è aggiudicata, la nona edizione del Premio Gruppo Euromobil under 30, promossa dai fratelli Lucchetta.
La Giuria era composta da Gaspare, Antonio, Fiorenzo e Giancarlo Lucchetta, titolari del Gruppo Euromobil e collezionisti d'arte, Claudio Spadoni e Giorgio Verzotti, direttori artistici di Arte Fiera, Beatrice Buscaroli critico d'arte, Aldo Colonetti, critico del design e Cleto Munari, designer. Segretario della Giuria: Roberto Gobbo
L'opera entrerà nelle collezioni d'arte del Gruppo Euromobil e sarà esposta nella sede del Gruppo a Falzè di Piave, nel trevigiano.
In un mercato che sembra mostrare sempre minore propensione a puntare sugli under 30, il Premio Gruppo Euromobil, va in controtendenza. E trascina un bel nucleo di gallerie presenti ad Artefiera Bologna. In 9 anni, il Premio promosso dai fratelli Lucchetta ha preso in es…

Watermark a Cinema Lumiere di Bologna.

Dal cantiere della più grande diga ad arco del mondo in Cina, al delta desertificato del maestoso fiume Colorado. Dal Kumbh Mela di Allahabad, dove trenta milioni di persone si riuniscono per un bagno nella sacre acque del Gange, agli esperimenti di carotaggio a due chilometri di profondità tra i ghiacci della Groenlandia. Uno straordinario documentario che riunisce storie da tutto il mondo sul rapporto dell’uomo con l’acqua, girato in altissima definizione 5K con spettacolari riprese aeree firmate dal grande fotografo Edward Burtynsky.

CINEMA LUMIERE
Via Azzo Gardino 65
Bologna - dal 25/01/2015 al 25/01/2015
+39 0512195311

Caleidoscopio d’arte. Lo specchio della realtà

Caleidoscopio d’arte. Lo specchio della realtà : 165 opere di 77 artisti popoleranno le sale della Torre Civica di Medole dal 25 gennaio al primo marzo 2015 in una mostra a cura di Giovanni Magnani.
L’esposizione Caleidoscopio d’arte rappresenta una straordinaria occasione di tuffarsi in una lunga, quanto multisfaccettata, collezione di opere di numerosissimi artisti che la Civica Raccolta Museale d’Arte di Medole ha sempre contribuito a presentare e a valorizzare.
Dagli umori chiaristi di Giuseppe Facciotto e Maddalena(Nene) Nodari, alla pittura pregna di valenze sociali di Remo Pasetto e agli aggloramerati di Ferdinando Capisani e Loris Agosto, dal raffinato segno di Giorgio Gomirato, alla classicità atemporale di Gianpietro Moretti, dalla melanconia onirica di Gianni Baldo alla metafisica trascendentale di Roberto Nezzi, fino a giovani e importanti artisti come Iva Recchia, Pedro Burgos, Isabelle Régnier e Nicola Biondani
Traiettorie artistiche, vitali, estetiche che si interseca…

Fold / Unfold - Ode de Kort espone nel Project Space della galleria SpazioA di Pistoia

SpazioA gallery presenterà sabato 24 gennaio 2015, alle ore 18, "Fold / Unfold", prima mostra personale in Italia della giovane artista belga Ode de Kort (1992, Malle, Belgium), nel Project Space della galleria.
Il lavoro di Ode de Kort può essere descritto come fotografico, ma si colloca fuori dagli abituali confini del medium. Come accade di solito con la fotografia, le pareti sono utilizzate come supporti per le stampe, eppure de Kort devia da questa tradizione, sfruttando pavimenti e angoli nella stessa misura. Altre volte i lavori sono appesi ad armature realizzate sul momento, espressamente concepite per quella particolare immagine. Grazie a questi accorgimenti, la pratica di de Kort instaura un dialogo con lo spazio, e i suoi lavori assumono una presenza scultorea in aggiunta alla loro natura fotografica. Le immagini stesse sono caricate di una consistenza fisica, che rappresentano forme trovate dall’artista nel paesaggio (rocce, dune e così via) o effimeri assemblaggi…

Aurélien Police firma la copertina di Aeternia, ultimo libro di Gabriel Katz.

La marche du prophète, premier tome d'Aeternia signé Gabriel Katz, paraît aujourd'hui en librairie. Le premier chapitre est disponible sur le site des éditions Scrinéo.
Présentation de l'éditeur : Leth Marek, champion d’arènes, se retire invaincu, au sommet de sa gloire.  Il a quarante ans, une belle fortune et deux jeunes fils qu’il connaît à peine. C’est à Kyrenia, la plus grande cité du monde, qu’il a choisi de les élever, loin de la violence de sa terre natale. Lorsqu’il croise la route d’un culte itinérant, une étrange religion menée par un homme qui se dit prophète, l’ancien champion ignore que son voyage va basculer dans le chaos.
Dans le panier de crabes de la Cité mère qui prêche la Grande Déesse, où les puissants du Temple s’entredévorent, une guerre ouverte va éclater entre deux cultes, réveillant les instincts les plus noirs. La hache de Leth Marek va de nouveau tremper dans le sang…

Il Segreto svelato di Emil Otto Hoppé alla Fondazione MAST di Bologna

MAST presenta in anteprima mondiale 200 immagini scattate nelle realtà industriali di vari paesi del mondo da E.O. HOPPÉ, uno dei più importanti fotografi dell’epoca moderna. Eclettico artista e noto ritrattista cui la National Portrait Gallery di Londra ha dedicato una personale nel 2011.
Dopo l’esposizione delle fotografie di David Lynch, la FONDAZIONE MAST (Manifattura di Arti, Sperimentazione e Tecnologia) dedica, nello spazio della Gallery, una mostra, curata da Urs Stahel, a EMIL OTTO HOPPÉ (1878-1972), che raccoglie oltre 200 opere sull’industria e il lavoro scattate tra il 1912 e il 1937. Al pari di suoi contemporanei come Alfred Stieglitz, Edward Steichen, Walker Evans, August Sander, Edward Weston, Hoppé fu tra i principali fotografi del suo tempo, noto anche per le sue immagini di paesaggio e di viaggio. 
Negli anni venti e trenta, E. O. HOPPÉ, dopo aver consolidato la sua fama di fotografo topografico e ritrattista di alcuni tra i più famosi artisti, politici e scienziati …

Introspective - Chiesa S. Maria di Loreto, a Roma.

Roma Art Meeting presenta dal 18 al 27 gennaio 2015 presso la Chiesa S. Maria di Loreto, a Roma, la rassegna collettiva di arte visiva INTROSPECTIVE. Alla mostra - che è a  cura di Carmelita Brunetti, Storica, Critica d’Arte, Direttrice della rivista d’arte contemporanea “Arte Contemporanea news” - partecipano gli artisti  Maurizio Cesarini, Massimo Festi, Mona Lisa Tina, Emiliano Zucchini.
L’Armonia è ricercata dall’individuo attraverso un’analisi introspettiva e oggi più che mai si avverte il bisogno di trovare energie positive e creative per rendere il nostro cammino sulla terra più sopportabile. A dare un senso al mistero della vita e alla complessità della nostra psiche è la mostra Introspective
Questa rassegna, dopo il successo di critica e di pubblico riscontrato a Verona a Palazzo della Gran Guardia, approda a Roma, nella suggestiva chiesa di Santa Maria di Loreto, vicino i Fori Imperiali e la Colonna di Traiano. La mostra curata da Carmelita Brunetti, è resa possibile grazi…

Avanguardia Russa dalla collezione Costakis

Ammirata e famosa a livello internazionale, giunge per la prima volta in Italia dal Museo Statale d'Arte Contemporanea di Salonicco un nucleo fondamentale dell'eccezionale collezione d'Avanguardia russa di George Costakis: l'uomo che nella Mosca degli anni immediatamente seguenti la Seconda Guerra Mondiale, sfidando i divieti e gli ostracismi del regime stalinista, decise di raccogliere metodicamente testimonianze dell'arte sperimentale russa d'inizio secolo, salvando dalla distruzione e dall'oblio questa componente vitale della cultura del Novecento.
In contatto con le famiglie e gli amici degli artisti, oltre che con i pittori ancora in vita, Costakis - che lavorava come autista prima all'Ambasciata greca e poi in quella canadese - diede vita a una raccolta straordinaria che fino alla metà degli anni '70 conservò nell'appartamento moscovita di Vernadskii Avenue.
L'abitazione era divenuta una sorta di straordinario museo privato, fucina per…

La selva oscura per il 70° anniversario della liberazione del Campo di Concentramento di Auschwitz.

Quest’anno la “Giornata della Memoria” avrà una ricorrenza speciale: il 27 gennaio 2015 si celebra infatti il 70° anniversario della liberazione del Campo di Concentramento di Auschwitz. Per l’occasione è stata organizzata la collettiva “La selva oscura”, in programma dal 17 gennaio al 15 febbraio 2015 presso il Museo “Il Correggio” di Correggio (RE)
Curata da Margherita Fontanesi, la mostra sarà inaugurata domenica 18 gennaio, alle ore 17.00 e metterà a confronto artisti ebrei e non sul tema della Shoah attraverso la metafora del bosco e degli alberi. Diverse saranno le interpretazioni a seconda della cultura di appartenenza degli artisti invitati.
Nell’ebraismo il bosco è strettamente legato alla memoria: si usa infatti piantare alberi, o interi boschi, per ricordare le vittime della Shoah e i “Giusti”, i non ebrei che hanno agito in modo eroico a rischio della propria vita per salvare anche un solo ebreo dal genocidio nazista.
L’albero e il bosco sono metafore delle vittime dell’O…

Dal 6 Marzo al 18 Marzo il Galata Museo del Mare aprirà le porte al “Premio Cristoforo Colombo” sull’arte contemporanea sotto il patrocinio del Comune di Genova.

Dal 6 al 18 Marzo 2015 al Galata Museo del Mare, verrà indetto il “Premio Cristoforo Colombo”: mostra d’arte contemporanea dedicata al mare e alla natura, i cui soggetti saranno analizzati dagli artisti partecipanti  sia in chiave figurativa che astratta.
La mostra, curata dalla Dott.ssa Federica Peligra, ospiterà opere alcune delle quali di nuovi protagonisti del panorama artistico contemporaneo tra cui: Sabrina Bertolelli, Teresa Condito, Emanuela Fera, Carlo Guidetti, Osvalda Pucci, Salvatore Ruggeri. Oltre alle cosiddette marine - quadri raffiguranti  il mare o scene di mare, caravelle e velieri - una sezione della mostra sarà dedicata all’America, continente scoperto dal navigatore genovese. Saranno ospitate anche opere che seguono il filone della Pop Art e di altre avanguardie sorte nel Novecento.
L’inaugurazione è prevista il 6 Marzo alle ore 16.00, l’organizzazione è affidata all’Ass.ne Culturale La Rosa dei Venti. Ad assegnare il Premio Cristoforo Colombo sarà il critico d’ar…

Questa è guerra! Un secolo di guerre attraverso 120 immagini selezionate da Walter Guadagnini

Questa è guerra! racconta un secolo di guerre attraverso 120 immagini , selezionate da Walter Guadagnini, tra le più emblematiche dei diversi conflitti. Questa è guerra! Si può ammirare a Padova, in Palazzo del Monte di Pietà, dal 28 febbraio al 31 maggio 2015, per iniziativa della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.


L'’invenzione della fotografia cambia radicalmente la rappresentazione della guerra: il racconto diventa soprattutto immagine, sintesi, evidenza, emozione, con una diffusone planetaria prima inimmaginabile. La Grande Guerra, la Guerra Civile Spagnola, la Seconda Guerra Mondiale, il Vietnam producono reportages leggendari come quelli di Capa, Cartier-Bresson, Jones Griffiths. Le guerre recenti, in ex-Jugoslavia, Afghanistan, Iraq e quelle contemporanee e ancora in corso in Congo, Libia, Palestina, Sudan, sono testimoniate sempre più da cittadini-reporter. La guerra cambia e la fotografia guarda ad essa con occhi diversi. Questa mostra forte e appassionante…

Conferenza Stampa di presentazione di SetUp ArtFair 2015, la fiera d’arte contemporanea indipendente di Bologna

Sabato 17 gennaio 2015 alle ore 11.00 presso la sede dell’Autostazione di Bologna (Piazzale XX Settembre, 6), si terrà la Conferenza Stampa di presentazione di SetUp ArtFair 2015, la fiera d’arte contemporanea indipendente di Bologna.
Al via quindi la terza edizioneche si svolgerà nel capoluogo emiliano dal 23 al 25 gennaio, in fascia serale, all’interno degli spazi della storica sede, ormai imperdibile appuntamento per la cultura indipendente in Italia. Saranno presentate le novità riguardanti il folto gruppo degli espositori italiani e stranieri, gli special projects di richiamo internazionale, un denso programma culturale che spazierà dai talk, alle performance, ai focus sul cibo, tutto all’insegna del tema Terra, fil rouge di questa edizione.
Interverranno: Simona Gavioli – Presidente SetUp ArtFair; Alice Zannoni – Direttore artistica SetUp ArtFair; Francesco Amante – Membro comitato scientifico; Fulvio Chimento- Membro comitato scientifico; Milena Naldi - Presidente Quartiere San …

Le opere di Alberto Manzetti in una mostra al BBeQ Restaurant e Winebar a Latina Lido

“Paesaggi urbani eterei connotati da un alone fiabesco rafforzato da colori tenui e freddi, campiture cromatiche ora nette ora stese con velature sfumate e giochi di trasparenze, geometrie rigorose controbilanciate da motivi leggiadri, tavole con soggetti ispirati alle culture precolombiane restituite con uno stile plastico che richiama la scultura delle civiltà mesoamericane: questo l’universo pittorico di Alberto Manzetti, che il pubblico potrà visitare dall’11 gennaio alle 19,00 fino all’8 febbraio nella mostra a cura di Fabio D’Achille presso il BBeQ Restaurant e Winebar a Latina Lido.
Il rigore delle geometrie di Manzetti è in stretto rapporto con l’inconscio, con un’indagine introspettiva di carattere psichico, ed è da questa relazione che nasce la creatività. Ciò che l’occhio vede è filtrato da un’attività di ordine mentale e cognitiva, a sua volta influenzata dall’inconscio: l’artista dichiara di riportare sulla tela ciò che la sua mente realizza in un determinato momento, e a…

La storia de Il principe dei sogni in una mostra a Palazzo del Quirinale

Dopo 150 anni i venti arazzi cinquecenteschi commissionati da Cosimo I de’ Medici a Pontormo e Bronzino che raffigurano la storia di Giuseppe Ebreo verranno radunati insieme. A volere che queste opere, finora suddivise tra il Palazzo del Quirinale e Palazzo Vecchio di Firenze, siano raccolte in una grande mostra sono stati il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il Sindaco del capoluogo della Toscana Dario Nardella.
Grazie alla decisione, i cittadini italiani e i visitatori provenienti da ogni parte del mondo potranno ammirare alcuni dei maggiori esempi dell’artigianato e dell’arte rinascimentale in un’esposizione che, partendo dal Palazzo del Quirinale, raggiungerà l’Expo di Milano e infine Palazzo Vecchio.
La mostra è a cura di Louis Godart, Consigliere per la Conservazione del Patrimonio Artistico del Presidente della Repubblica Italiana. L’organizzazione generale si deve a Comunicare Organizzando.

Il Kabuki dei tre Samurai - Nobuyoshi Araki, Yasumasa Morimura e Hiroshi Sugimoto

Provocatori, pornografici, choccanti. Oppure sensuali, poetici e disincantati. Nobuyoshi Araki, Yasumasa Morimura e Hiroshi Sugimoto, i tre fotografi Nipponici protagonisti della mostra “Il Kabuki dei tre Samurai”, presso la Galleria In-Arco di Torino dal  13 gennaio al 18 aprile 2015, ci guideranno in un viaggio tra tradizione e contemporaneità. 

"Nobuyoshi Araki tra gli artisti più rappresentativi e prolifici della storia della fotografia, racconta la donna, l’eros e il suo Giappone attraverso scatti che arrivano allo spettatore per affascinarlo e sconvolgerlo allo stesso tempo. Il suo percorso artistico non può prescindere dalla donna. Prima la moglie, fotografata durante il viaggio di nozze, poi le donne dei quartieri a luci rosse e infine tutte le altre, che si offrono allo sguardo senza resistenza. Tra loro anche Lady Gaga, ritratta nel 2009 per Vogue Hommes Japan. Le donne di Araki sono riprese legate con corde, mollemente sdraiate su letti disfatti, lascivamente distese su…

Aspettando Art City Bologna

Si svolgerà dal 23 al 25 gennaio 2015 la terza edizione di ART CITY BOLOGNA, il programma istituzionale nato nel 2013 dalla collaborazione tra Comune di Bologna e Bologna Fiere per affiancare con mostre, eventi e iniziative culturali l’annuale edizione di Arte Fiera e proporre un’originale esplorazione di musei e luoghi d’arte in città. Dopo l’ampio successo di partecipazione delle prime due edizioni, ART CITY 2015 ripropone la formula di un percorso espositivo articolato in un “museo diffuso” che, partendo dalla fiera dedicata all’arte moderna e contemporanea, attraversa il centro storico della città per espandersi dinamicamente verso l’intero contesto urbano.

Al Museo Gipsoteca Canova a Possagno una importante collettiva d'arte

Solo pochi giorni per l'attesissima mostra collettiva allestita nel pregiato contesto istituzionale del Museo Gipsoteca Canova a Possagno (Treviso) che sarà inaugurata Sabato 17 Gennaio alle ore 18.30 con la presenza d'eccezione di Vittorio Sgarbi e durerà fino al 10 febbraio 2015.  All'iniziativa, organizzata dal manager produttore Salvo Nugnes partecipa la poliedrica artista Grazia Azzali con una serie di opere di intensa suggestione.
"L'opera - dichiara Grazia Azzali -è la mia frequenza. La superficie del quadro è un luogo inquietante, è lo spazio nel quale il gesto infligge e lascia la traccia del proprio passaggio alla maniera dei fuochi d'artificio: accendono il buio per poi esaurirvisi dentro. Le mie sono presenze in fuga. L'immagine mi è frontale, attraversa lo spazio in un totale smarrimento di luce e buio per trionfare in frammenti di ciò che è inafferrabile". 
Per l'Azzali l'opera finale è la sua luce, il suo modo di filtrarla e conc…

Forma colore idea - Opere di Antonella Giapponesi Tarenghi in mostra all'Associazione Artisti Bresciani

Sabato 10 gennaio 2015 alle ore 18 nella sede dell’AAB - Associazione Artisti Bresciani, in vicolo delle Stelle 4, verrà inaugurata la mostra delle opere recenti di Antonella Giapponesi Tarenghi. L’esposizione, dal titolo Forma colore idea, è curata da Giovanna Galli ed è in programma dal 10 al 28 gennaio, con orario dal martedì alla domenica dalle ore 16 alle ore 19,30. L’ingresso è gratuito; in sede è disponibile il catalogo.
L’artista, che vive ed opera a Rovato, per questa mostra «mette a punto un nuovo linguaggio astratto-geometrico di cui colore, linea, forma, ritmo compositivo, rappresentano l’ordito sul quale intreccia la trama del suo racconto. Un racconto di forte spinta emotiva che trae spunto dalle parole, intese come strutture primarie del pensiero e in quanto tali depositarie di quei concetti assoluti da cui prende forma la nostra personale visione del mondo. Parole estratte dal serbatoio di un immaginario condiviso, che indicano appunto sentimenti, valori, attitudini u…

Origini/Strutture

Quest'oggi a Dimora Oz, via Sant’Agostino n. 31, avrà luogo un itinerario tra opere d’arti visive e performative lungo un intero giorno che esplora le tematiche della sostenibilità delle minoranze (etniche o culturali), del disagio economico cui sono soggette le comunità e nello specifico di quelle artistiche che operano sul territorio.
Il progetto, propesto da PaMaP Lab, si inserisce nel quadro della riqualificazione del centro storico per mezzo delle arti visive, performative e multimediali promosso dal Comune di Palermo nel periodo natalizio. Ed è proprio questo periodo dell’anno a rendere più urgenti i bilanci e le riflessioni attorno al denaro, al valore, ai costi, ai meriti.
Di mattina sarà possibile prendere visione delle installazioni e proiezioni di Gandolfo David, Andrea Kantos, Valentina Parlato, Luca Campanella e Andrea Mineo; mentre di pomeriggio a partire dalle 17,30 prenderanno vita le performance di Marianna Messina, Claudia Di Gangi, Andrea Mineo e Gaspare Richich…

Al via la terza edizione di Incontr’Arte presso la Cappella dei Celestini di Palazzo Loffredo a Potenza

Verrà inaugurata domani, lunedì 5 gennaio 2015,  alle ore 18.00 presso la Cappella dei Celestini di Palazzo Loffredo a Potenza, la terza rassegna di arti visive “Incontr’Arte”, promossa dalla rivista specialistica a diffusione nazionale “In Arte” con il patrocinio del Comune di Potenza e il sostegno di Banca di Credito Cooperativo Monte Pruno di Roscigno e Laurino. Al vernissage interverranno Angelo Telesca, presidente dell’associazione “In Arte Exhibit” e direttore editoriale di “In Arte”, Cristiana Elena Iannelli, storico dell’arte e curatrice della mostra, e Michele Albanese, direttore generale della Bcc Monte Pruno, oltre ad autorità e personalità del mondo culturale. A coordinare la serata Daniele Nardiello, della redazione di “In Arte”. 
Partecipano gli artisti: Paolo Antonini, Luisa Armenio, Fedele Barletta, Carlo Battista, Franco Bratta, Rita Bucci, Rocco Casaletto, Francesco Cassanelli, Bianca Cassano, Cesare Cassone, Luigi Catalani, Niceta Cosi, Pompea Di Stefano, Benedetto …

Alessandro Alghisi è Dentro a la selva antica

La Chiesa di San Zenone all’Arco a Brescia,  sede della galleria UCAIdiventa una selva. Per il suo intervento l’artista Alessandro Alghisi ha realizzato un’opera di 150 metri quadrati: una sfida inedita per un disegno monumentale che trasforma l’antico ambiente della Chiesa in una selva maestosa e rigogliosa, simbolo della linfa vitale dell’universo e della capacità rigenerativa della natura. 
L’imponente disegno si staglia dal pavimento al soffitto foderando per intero l’interno dell’antica architettura della chiesetta, donandole le sembianze di una quinta teatrale. L’occhio percorre i sentieri delineati, la visione vaga e viene risucchiata attraverso i piani prospettici, s’immerge nella profondità fittizia frutto del senso prospettico inscenato dalla diminuzione di spessore di fronde, tronchi e arbusti che si susseguono generando senso di lontananza.
Alessandro Alghisi prosegue in questo modo la sua ricerca che, ricorrendo a una tecnica tradizionale, il disegno, lo esilia dai luogh…

Le forme del gusto di Laura Zeni all'Eataly Smeraldo di Milano.

Eataly Smeraldo apre per la prima volta all'arte con la mostra "Laura Zeni. Le forme del gusto", binomio perfetto tra cultura, cibo e arte. A seguito del grande successo dell'esposizione di Laura Zeni a cura di Stefano Valera, il megastore replica l'evento dal 7 al 31 gennaio 2015. Il grande emporio milanese di Oscar Farinetti investe nell'arte e presenta oltre venti opere inedite create ad hoc dall'artista.
Negli spazi spiccano le stampe su tela dal titolo "Profili del gusto", omaggio di Laura Zeni al gusto italiano, e i singolari "Radar", piccole installazioni in ferro e altri materiali, ispirati a chef stellati e alla filosofia Slow Food, dislocati nei diversi ambienti del rinomato foodstore che, nell'accogliere il nuovo progetto dedicato all'arte, sottolinea il concetto di cibo come forma di cultura e relazione. Si ammirano le opere di Laura Zeni sui banchi al primo piano, nel raffinato ristorante "Alice" (una Ste…