Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2019

YouNique Artigianalità d’Eccellenza

Torna per la seconda edizione YouNique Artigianalità d’Eccellenza, la mostra-mercato dedicata all’alto artigianato artistico, ideata e curata da Target Management e ospitata nelle sale neoclassiche di Villa Ciani, affascinante dimora ottocentesca affacciata sul Lago Ceresio a Lugano.
Per il secondo anno Lugano il 16 e il 17 novembre diventerà sinonimo di lusso del fatto a mano, di fascino dell’arte che si unisce all’artigianato, di passione per il pezzo unico, per un viaggio che porterà i visitatori attraverso varie regioni d’Italia fino ad approdare in Ticino.
YouNique Artigianalità d’Eccellenza è una mostra, ma anche un’occasione per trovare riuniti insieme e acquistare manufatti delle più svariate tipologie: dalla ceramica al vetro, dal mosaico all’intarsio ed al bronzo, passando per il tessuto, il design autoprodotto e la sartoria fino a gioielli, scarpe, orologi e pianoforti.
Il secondo piano di Villa Ciani oltre agli espositori, ospiterà anche la mostra L’Artigian Ingegno. Leonardo…

Retinoblastoma - Mostra di Ilaria Facci al Museo degli Innocenti

Venerdì 20 dicembre 2019, nella sala Borghini del Museo degli Innocenti di Firenze, inaugura la mostra fotografica Retinoblastoma di Ilaria Facci, curata da Vittorio Sgarbi e Lamberto Fabbri. L' allestimento è a cura di Vincenzo Lega.
Il titolo della mostra ‘Retinoblastoma’ è il termine scientifico di una forma tumorale che colpisce la retina, soprattutto nei primi anni di vita, e da cui è stata affetta l' Artista. I soggetti ritratti colpiti dallo stesso male sono: la piccola Anna di 3 anni, la ballerina Elena Travaini e l' artista stessa.
L' obiettivo dell'evento è quello di raccontare, in chiave positiva, l' esperienza della malattia e poi dell' accettazione delle sue conseguenze fisiche e psicologiche.
I proventi della vendita delle foto esposte e del libro editato da “I Quaderni del Circolo degli Artisti” andranno devoluti interamente all' associazione ‘ La Tua Mano per la Pace’ per finanziare un piccolo reparto adibito alla cura di questo male nell&#…

Alfabeti pittorici. Opere scelte dagli anni '60 ad oggi

La Galleria d'Arte 2000 & NOVECENTO di Reggio Emilia (Via Sessi, 1/F) presenta, dal 30 ottobre 2019 al 30 gennaio 2020, la mostra " Alfabeti pittorici. Opere scelte dagli anni '60 ad oggi", una collettiva che permette di documentare, attraverso lo sguardo attento del collezionista, la complessa vicenda artistica passata e recente, avvalendosi di alfabeti, linguaggi e modalità prettamente estetiche e di forte impatto emotivo.


A partire da una base comune (che funziona quasi come un primitivo DNA), materiali, colori, segni grafici, alfabeti si caratterizzano in tantissime varianti, grazie alla creatività dei diversi artisti presentati in questa mostra, come Jean Fautrier, Marco Gastini e Giorgio Milani.
Nei lavori di Jean Fautrier (1898-1964), uno tra i principali interpreti dell'Informale - in esposizione è stato scelto di presentare un dipinto del 1957 - non si ritrovano figure, storie, composizioni geometriche o vivaci soluzioni cromatiche ma, protagonista del…

Three Rooms

Banca Generali Private e i suoi banker rinnovano l’impegno per il mondo dell’arte con una nuova iniziativa in Campania. Da venerdì 25 ottobre, gli Uffici dei Consulenti Finanziari di Caserta, in Piazza Vanvitelli 20, ospitano “Three Rooms”, la mostra di Amedeo Sanzone, Marco Abbamondi e Max Coppeta, tre artisti eccellenze del nostro Paese nel mondo.
Siamo felici di aprire all’arte le porte della nostra sede per ospitare i lavori di tre grandi artisti italiani come Amedeo Sanzone, Marco Abbamondi e Max Coppeta – dichiara Roberto Di Maio, District Manager di Banca Generali Private a Caserta, Castellammare di Stabia e Salerno, che aggiunge – Three Rooms è un progetto che avrà inizio a Napoli e proseguirà a Caserta per ribadire ancora una volta il nostro impegno al fianco della promozione della cultura offrendo ai nostri clienti e a tutti gli appassionati un percorso artistico in una location insolita come la sede di una Banca”.
Amedeo Sanzone, Marco Abbamondi e Max Coppeta sono tre artist…

Emilio Scanavino - Genesi delle forme

Inaugura sabato 9 novembre alle 17.30 nelle sale di Palazzo Pigorini a Parma la mostra Emilio Scanavino. Genesi delle forme a cura di Cristina Casero ed Elisabetta Longari, realizzata in collaborazione con l’Archivio Emilio Scanavino e il sostegno del Comune di Parma. La rassegna offre una lettura inedita dell'opera di Emilio Scanavino (Genova, 1922–1986), artista che è stato protagonista della stagione italiana della pittura informale negli anni Cinquanta, aggiornando poi i suoi modi nei decenni seguenti lungo una traiettoria personale e coerente.
L'esposizione presenta – accanto a dipinti, ceramiche e sculture – più di cento fotografie scattate dallo stesso Scanavino, una produzione interessante e sostanzialmente inedita, conservata presso l'archivio dell'artista. Intorno a questo nucleo di immagini è costruita, con un taglio innovativo, la mostra, che chiarisce quindi come la pratica fotografica sia stata parte integrante, sin dalla fine degli anni Cinquanta, della r…

L’effimero e l'eterno al ColornoPhotoLife 2019

Dal 18 al 20 ottobre 2019 si terrà la decima edizione di ColornoPhotoLife, festival fotografico alla Reggia di Colorno (Parma), con mostre aperte fino al 3 novembre. A partire dal tema scelto, L’effimero e l'eterno, lo CSAC - Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma ha scelto di collaborare anche quest’anno alla manifestazione, con la mostra Luigi Ghirri, Giovanni Chiaramonte. Ultima bellezza, una selezione di fotografie di Luigi Ghirri e Giovanni Chiaramonte conservate presso i propri archivi. 
La mostra, che sarà allestita negli spazi del piano nobile della reggia, vuole mettere in luce un aspetto specifico di un importante capitolo della nostra fotografia di paesaggio, che tra la fine del Novecento e l’inizio del nuovo secolo ha ravvivato la percezione dei beni culturali, introducendo uno sguardo contemporaneo sui monumenti, sull'arte, sul naturale. Una nuova concezione di cultura e ambiente, tendenti all'eterno anche nella dimensione dell'…

Tra metafora e racconto sociale

Prende il via, sabato 12 ottobre, alla Gamc di Viareggio, «Tra metafora e racconto sociale», l’antologica di Lunardi: una mostra, organizzata insieme al Comune di Viareggio e alla OXOgallery, che ne riassume gli ultimi dieci anni di ricerca e ne illustra il cammino di sperimentazione video e di narrazione sociopolitica.
In esposizione i lavori video della Trilogia della Decadenza, le fotografie dei racconti al femminile, il progetto sviluppato con OXO Gallery dal titolo Sanctuary e il progetto di grafica digitale Industrial, oltre a una sezione dedicata alla produzione video di Lunardi.
Il percorso sarà aperto da una sala introduttiva sul tema della video arte in Italia dove altri videoartisti, in relazione di scambio e reciproca contaminazione con l’autore, metteranno in visione le proprie opere in rappresentanza degli ambiti più significativi della produzione italiana. Una sezione atipica ma fortemente voluta dall’artista allo scopo di rappresentare il suo ambiente di riferimento, oss…

Underground di Salvatore Sferrazza

Quali storie possono esserci dietro al volto di un homeless o di una persona in attesa sulla banchina della metropolitana? Sono i racconti silenziosi, lontani dalle luci della ribalta, quelli a cui dà voce l’artista Salvatore Sferrazza nella sua personale dal titolo “Underground” curata da Maurizio Vanni e in mostra dall’8 ottobre al 3 novembre 2019 nel  Lu.C.C.A Lounge & Underground  (ingresso libero). Narrazioni di vite immaginate che saranno presentate al pubblico sabato 19 ottobre 2019 alle ore 18 durante l’incontro con l’artista di origini siciliane.
Vedere le opere di Salvatore Sferrazza – spiega il curatore Maurizio Vanni – è come cercare di capire da dove arrivano i suoi personaggi, quale potrebbe essere la loro storia, che ruolo ha giocato il destino nelle loro vite e se partecipano da protagonisti la loro esistenza. Sotto o sopra il mondo non fa differenza, la sensazione è che ogni luogo possa essere considerato underground, non ufficiale, non blasonato, non conosciuto, …

Gianni Otr Baggi. Mondo Fuori

In occasione della Quindicesima Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI - Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, MADE4ART è lieto di presentare presso la prestigiosa sede espositiva dello Studio Rospigliosi di Milano, all’interno dell’esclusiva e splendida cornice di Palazzo Borromeo, nel cuore del centro storico della città, un’importante personale dell’artista fotografo Gianni Otr Baggi (Pavia, 1946).
La mostra, a cura di Vittorio Schieroni ed Elena Amodeo, presenta al pubblico l’inedita serie Mondo Fuori - World Outside frutto della recente ricerca progettuale in ambito fotografico dell’artista lombardo. Dopo aver indagato attraverso le sue opere gli aspetti più propriamente introspettivi della realtà, Gianni Otr Baggi si propone ora di raccontare il mondo esterno attraverso un linguaggio surreale e figurativo realizzato attraverso sovrapposizioni inaspettate ed enigmatici assemblaggi, facendo spesso ricorso ad accesi e intensi cromatismi, a un disordine visivo o…