Passa ai contenuti principali

Post

Verso Nikà

Un evento che propone uno sguardo multiplo, aperto a riflessioni anticonvenzionali, sul complesso tema della migrazione. 
Una creazione artistica fra tre artiste di diverse nazionalità - Karin Eggers, Esther Flückiger, Susana Talayero - che hanno in comune l’Italia come terra di formazione e sviluppo del proprio percorso lavorativo e umano. 
Pantelleria è il luogo scelto per l'evento, non solo per la posizione, ma anche per il forte coinvolgimento di Karin Eggers con il luogo e il suo territorio
Nikà è una baia sull’isola che guarda l’Africa, è stato per tanti uno dei primi scogli a cui aggrapparsi con la speranza di sopravvivere.


Riva del mare - Pantelleria - Sicilia dal 18/08/2018 - al 19/08/2018 Vernissage: 18/08/2018
http://www.agonarsmagnetica.it esther.flueckiger@agonarsmagnetica.it
Post recenti

Modelle 4.0: il cosmo possibile

In un mondo sempre più dominato dal digitale, dalla virtualità e dalla robotica, l’artista ligure Massimo Podestà ci propone una riflessione “analogica” attraverso un tuffo nel suo mondo pittorico che sembra annullare i concetti di spazio e tempo. “Modelle 4.0: il cosmo possibile” è il titolo della sua mostra personale, curata da Maurizio Vanni, che sarà aperta al pubblico dal 18 agosto al 16 settembre 2018 nel Lu.C.C.A. Lounge & Underground, con ingresso libero. L’incontro con l’artista si terrà sabato 1 settembre 2018 alle ore 17.
Nelle sue opere appare subito chiara la volontà di utilizzare ripetutamente uno stesso archetipo – quello della “modella” che diventa una matrice segnica – scardinando il concetto tradizionale di tempo. Ne scaturiscono lavori nei quali – scrive Maurizio Vanni – “l'esperienza visiva è ripetutamente ostacolata da un'indeterminatezza della condizione temporale. I fondi, a loro volta tendono a produrre risultati estetici ed estatici. Accelerazioni, …

Le Rigature di Adelmo Perugini in mostra al Castello Aldobrandesco Collacchioni

Mostra personale del pittore Adelmo Perugini dall'undici al 19 agosto 2018 presso il Castello Aldobrandesco Collacchioni, in Capalbio.  
Perugini, viterbese di nascita ma cosmopolita di indole, è uno dei talenti in ascesa più interessanti nel panorama culturale contemporaneo. Classe 1978, sin da piccolissimo coltiva l’interesse per la pittura e le manifestazioni artistiche in generale. Dall’età di otto anni prende un pennello in mano ed inizia a dar vita a quell’essenza interiore che aveva smania di manifestarsi. Le prime esperienze sono paesaggi, ritratti, riproduzioni dal vero che, molto presto, iniziano a stare strette al genio creativo di Perugini che comincia ad “esplodere” con raffigurazioni astratte
Adelmo Perugini – Rigature CASTELLO ALDOBRANDESCO COLLACCHIONI Capalbio (GR) - dall'undici al 19 agosto 2018 Via Collacchioni 2 (58011) +39 0564896611 www.comune.capalbio.gr.it

Anche la follia merita i suoi applausi

Il giorno giovedì 30 agosto 2018, dalle ore 17.30, sarà inaugurata a Firenze, negli spazi della Galleria ZetaEffe, la mostra “Anche la follia merita i suoi applausi” (cit. Alda Merini), che vuole collocarsi tra le iniziative per la celebrazione dei quarant' anni dalla Legge Basaglia.
Quest' esposizione presenta una selezione di opere pittoriche e scultoree di 18 artisti nati nel contesto dello storico Centro di Attività EspressiveLaTinaia di Firenze, alcuni dei quali, nel corso degli anni, hanno visto svilupparsi e crescere una nutrita attività espositiva sia in Italia che all'estero.
Gli artisti (Umberto Ammaniti, Francesco Banchi, Marco Biffoli, Guido Boni, Marcello Chiorra, Pierluigi Cortesia, Nara Degl'Innocenti, Andrea Federici, Angela Fidilio, Giovanni Galli, Giordano Gelli, Nicola Giannini, Massimo Modisti, Giorgio Pagnini, Michele Poli, Marco Raugei, Gabriele Trinchera, Alessandro Vietri) provenienti sia dal gruppo storico della Tinaia degli anni '70 e '8…

Percorsi visivi e letterari alla Casa degli Artisti di Gallipoli

Esplorazione fra i piccoli tesori de La Casa degli Artisti di Gallipoli, tutti raccolti e gelosamente conservati in questi anni di presenza attiva nel panorama culturale pugliese e nazionale. 
Un itinerario emozionale fra donazioni e attestati di affetto, collezionati negli anni e con cura custoditi, che ora vengono esposti al pubblico per la gioia di condividere momenti di entusiasmo e passione. 
E' questo il significato della seconda edizione di "Percorsi visivi e letterari", la collettiva che animerà gli spazi espositivi della Casa degli Artisti di Gallipoli a partire dal 28 Luglio prossimo sino alla fine di agosto per la gioia dei turisti nazionali e internazionali che ospiterà in questo periodo. 
Si tratta quindi di una mostra di opere pittoriche, scultoree, fotografiche e letterarie in questo fantasmagorico contenitore d'arte e di ospitalità, ormai famoso a livello internazionale, non solo per la singolare struttura architettonica, ideata dall'artista Giorgio …

Le Confidence di Fosco Grisendi in mostra allo Spazio Cose Belle di Fusignano (RA)

Allo Spazio Cose Belle di Fusignano (RA), dal 6 al 23 settembre 2018, nell’ambito del “Progetto Staffetta”, il testimone passa all’artista Fosco Grisendi con la mostra “Confidence”, a cura di Niccolò Bonechi.
Patrocinata dal Comune di Fusignano e realizzata in collaborazione con la Galleria Bonioni Arte di Reggio Emilia, l’esposizione sarà inaugurata giovedì 6 settembre alle ore 18.00.
In mostra, cinque dipinti inediti della serie “Confidence” (2018), che dà il titolo al progetto, unitamente ad una decina di opere su tela e su carta realizzate dal 2014 al 2017 e presentate in diverse città italiane.
«Nei lavori esposti – spiega il curatore – l’atmosfera appare come congelata; non filtra alcuna emozione; non vi è alcun intendimento decorativo, semmai Grisendi va cercando una manifestazione chiara e diretta delle sue intenzioni. È evidente come l’artista intenda riportare l’arte a sbattere la faccia contro la dura consistenza della realtà massificata, consumistica, standardizzata dei nostr…

Biennale Internazionale della carta 2018

Tradizione, cultura, innovazione e sostenibilità. Questo e molto altro è Cartasia Lucca Biennale 2018, manifestazione dedicata alla carta e al cartone giunta alla nona edizione, in programma a Lucca dal 4 agosto al 27 settembre.
2 giorni di network e incontri, 8 premi, 16 Laboratori d'arte, 2 luoghi espositivi con opere uniche e interattive di artisti internazionali, un'architettura in cartone, 7 sculture monumentali nelle piazze di Lucca, costruite esclusivamente per questo evento riconosciuto in tutto il mondo come il primo evento che realizza opere monumentali in cartone.
Per questa e le future edizioni la Biennale avrà un paese ospite. Il primo sarà la Cina, terra in cui la carta è stata inventata nel I secolo d.C. Per il 2018 verrà realizzata un'architettura in cartone e una sezione della mostra indoor ospiterà alcuni artisti cinesi, ospitati grazie alla collaborazione con il China Design Center. Ulteriore ospite sarà l'università della Tongji (Shanghai) con la qual…