Passa ai contenuti principali

Post

Spazio Murat lancia la sua programmazione 2020

“Da tutte le crisi nascono i cambiamenti e se alla paura abbiamo sempre reagito con il coraggio, oggi più che mai abbiamo bisogno della conoscenza, dell'approfondimento, della riflessione e, dunque, di tutte le forme culturali che possano raccontare quello che sta accadendo.” (Ines Pierucci, assessore alla Cultura del Comune di Bari)
Spazio Murat ha l’obiettivo ambizioso di valorizzare il patrimonio, gli artisti e le artiste pugliesi, e allo stesso tempo far gravitare esperienze riconosciute a livello internazionale. Questo permette di inserire la Puglia in un circuito che oltrepassa i confini regionali e nazionali e d’innescare uno scambio culturale virtuoso. Certo il nuovo modello ha già subito qualche scossone: infatti, a causa della grave situazione sociale ed economica che stiamo vivendo, son venuti meno due partner con cui lo Spazio era in contatto da tempo. La volontà, per il momento è quella di non arretrare e di continuare a proporre attività seppur assorbendo le riflessio…
Post recenti

#lartenonsifermaallospaziocomel

#laculturanonsiferma e lo Spazio COMEL Arte Contemporanea vuole continuare ad essere luogo di condivisione di emozioni, passioni, arte e cultura, anche in questo periodo di isolamento forzato a causa dell’epidemia di Nuovo Coronavirus attualmente in atto. 
Sarà dunque spostata temporaneamente l’attività di promozione dell’arte sul web con la mostra #lartenonsifermaallospaziocomel. Un’esposizione, per ora virtuale, che permette di creare dei ponti tra artisti e appassionati attraverso contenuti positivi che possano arricchire di colori, forme ed emozioni le nostre giornate. L’intento è anche quello di esplorare la creatività, i linguaggi, le sensazioni degli artisti contemporanei e offrirne una, chiaramente parziale, panoramica agli appassionati. 
L’invito a partecipare è rivolto a tutti gli artisti, chi è interessato può inviare la fotografia di un’opera che sia della produzione più recente, rappresentativa del proprio stato d’animo al momento o semplicemente del proprio percorso artist…

Arte come contagiosa rinascita.

Five Art Gallery inaugura It's Gonna Be #Viral che vedrà coinvolti, dal 16 Marzo 2020, alcuni degli artisti rappresentati da aA29 Project Room: Matilde Sambo, Tiziana Pers, Isabella Pers, Giovanni Scotti e Sasha Vinci.
Five Art Gallery nasce come pagina Instagram durante la Milano Digital Week (13-17 marzo 2019) con lo scopo di indagare il potere delle immagini in rapporto alla storia dell’arte contemporanea, nel suo formato digitale. L'obiettivo è usare lo spazio del social network per proporre cinque artisti che produrranno contenuti attraverso l'applicazione di Instagram
Il mezzo è stato scelto per la sua praticità e per l'immediatezza della diffusione di queste immagini, ma anche per compiere un'indagine sulla società contemporanea e sulla realtà.
La prima edizione del progetto ha coinvolto: Andrea Masu (alterazionivideo), Cesura, Timoperformativo, Alessandro Calabrese, Davide Allieri + the cool couple.
Il tema per questa seconda edizione è il contagio che, nella s…

Grey street exhibition

Grey street è una mostra collettiva tematica, ospitata dall’ Area35 Art Gallery di Milano, che prova a creare un inventario, necessariamente parziale, di una serie di artisti e pratiche che condividono un’attitudine grigia. Dieci posizioni differenti ma simili che, come altrettanti modelli, materializzano un sentire che negli ultimi decenni sembra investire la realtà come stato prevalente

In un mondo in cui la quantità di stimoli, idee e spinte contrapposte porta al paradosso di una tonalità anonima e indistinta, il grigio diventa il colore più indicato a descrivere tutto ciò.
Grigio il cemento, le città, l’asfalto, i video a circuito chiuso, i vecchi rotocalchi, le fotografie, gli infrarossi, i vestiti, le macchine, le uniformi, il lavoro, il ritmo vitale, la quotidianità, lo sfarfallio televisivo, l’industria, i trasporti, il nascere e il morire.
Considerato tra i cromatismi più anonimi e monotematici dell’esistente – simbolo di emarginazione, noia, degrado e inutilità – il grigio si d…

Holger Theunert - Theunert Bilder

Aprirà quest'oggi, venerdì 6 marzo 2020, presso la Galleria SpazioCima, sita in via Ombrone 9, Roma, la mostra "Theunert Bilder", con le opere dell'artista tedesco Holger Theunert, visitabile sino a venerdì 3 aprile. 
La mostra, organizzata e curata da Roberta Cima, è a ingresso libero, da lunedì a venerdì, dalle 15:30 alle 19:30. Circa venti le opere in esposizione, prevalentemente acrilici su tela, di vari formati. In occasione del vernissage, che si terrà alle ore 18:30, sarà presente anche il compositore norvegese Terje Evensen: i due presenteranno il doppio album Music for Paintings, firmato da entrambi.
LE OPERE IN MOSTRA - I quadri di Theunert potrebbero avvicinarsi al realismo sullo sfondo della Scuola di Lipsia, ma l'artista stesso rifugge ogni classificazione dell’arte in stili, evitando le categorie strette e lasciandosi andare alle emozioni e alle impressioni del singolo momento. E' la minuziosa attenzione verso i dettagli, invece, il vero trait d&#…

Tra sogno e finzione

" Tra sogno e finzione" è il romanzo di Giorgio Moio, edito da Robin Edizioni, che troviamo in libreria da questo mese. Il volume raccoglie quattro racconti, uno diverso dall’altro non solo per una differente punteggiatura che non è tradizionale. 
Il primo racconto (La finestra) si svolge in un sogno dove la figura materna è centrale avvolta da un’aria poetica e allegorica; il secondo (Dove la terra trema) racconta, con personaggi inventati ma in luoghi reali, un fatto veramente accaduto: la vigilia del bradisismo del 1970 a Pozzuoli, in provincia di Napoli. 
Il protagonista è un professore di matematica di nome Apicella (nome comune nel napoletano) che si reca a casa di un suo giovane allievo, Cesare (un giovane che ama studiare anche la geologia e la sismografia), per una lezione di matematica. Il giovane non è in casa, è stato arrestato per procurato allarme: non si comprende bene se per una fortunata preveggenza o per uno studio preciso, qualche giorno prima che accada, pr…

On Earth and Elsewhere a Rossocinabro

Ancora pochi giorni per poter visitare la mostra collettiva d'arte contemporanea " On Earth and Elsewhere" curata da Joe Hansen e allestita presso Rossocinabro, in Via Raffaele Cadorna, 28 a Roma.
On Earth and Elsewhere prende come punto di partenza da due dei temi più significativi dell'arte: il paesaggio e il volto umano. Nel loro insieme, i 39 artisti in mostra offrono una visione meditativa di come individui e gruppi sperimentano il loro rapporto con la terra. Operando principalmente in modo figurato, la mostra si muove attraverso diversi punti di vista della storia dell'arte, dal tenore dell'avanguardia storica occidentale alla realtà contemporanea. 
Artisti: Adda Florie, Misa Aihara, Ianice Alamanou, Annabelle Art Gallery, Brian Avadka Colez, Marco Azario, Frank Briffa, Udi Cassirer, Benny De Grove, Der Poeck, Onno Dröge, Stephan Fischnaller, Mark Goodwin, Yvon Jolivet, Ksenia Koloskova, Rosana Largo Rodríguez, Vincent Léger, M. Yellena Mazin, Bianca Neag…