Passa ai contenuti principali

Post

Premiazione dei 47 finalisti della terza edizione del Premio internazionale d’arte contemporanea LYNX

Sabato 23 settembre 2017 alle ore 11 si terrà a Trieste presso la sala Teatro Piccola Fenice gestita dal Circolo aziendale Fincantieri-Wärtsilä (via San Francesco D’Assisi, 5) la premiazione dei 47 finalisti della terza edizione del Premio internazionale d’arte contemporanea LYNX. L’evento è promosso dall’Associazione Culturale Il Sestante e curato da Enea Chersicola e Riccardo Tripodi con la partnership di Franco Rosso Editore.
Quasi trecento quest’anno sono stati gli iscritti provenienti da trentacinque nazioni. Ottantotto le opere preselezionate dalla giuria internazionale tra le quali sono state successivamente definite le quarantasette finaliste.
Durante la cerimonia verranno assegnati i primi premi per le categorie di pittura, fotografia, digital art e grafica. Saranno indicati inoltre i vincitori dei premi speciali (Be Art Builder, Biafarin e TST). A sottolineare l’attenzione dell’organizzazione verso gli artisti più giovani, verrà assegnato anche quest’anno un premio speciale …
Post recenti

ArtVerona 2017

La 13ª edizione di ArtVerona ribadisce la sua identità di fiera che da sempre dà spazio e voce al migliore sistema italiano, ponendo l'attenzione sulle giovani leve, che siano artisti, collezionisti o galleristi.
E sotto la nuova direzione artistica cattura l'interesse di nuove e interessanti realtà di mercato, proseguendo quell'attività di scouting e ricerca che ne caratterizzano il profilo e la visione.  Forte di una selezione di 140 gallerie, di cui 30 presenti per la prima volta a Verona , alle quali si aggiungono le 14 nuove realtà indipendenti e le 20 del settore editoria.
Focus dell'edizione è Viaggio in Italia #backtoitaly, a sottolineare la vocazione italiana della manifestazione che, con una virata verso l'internazionalizzazione, ospiterà tra le altre gallerie straniere con sede in Italia e gallerie italiane che hanno aperto all'estero, in sinergia con l'intero sistema dell'arte.
Nei due padiglioni, tradizionalmente dedicati al Moderno e al Co…

From Ruins to Rust

Il giorno giovedì 21 settembre 2017, dalle 18 alle 20,30, Davide Gallo arte contemporanea ha il piacere di inaugurare la mostra personale dell’artista Adeela Suleman, dal titolo “From Ruins to Rust”. Prima di una serie di mostre che per tutto il 2017/18 la galleria desidera dedicare alle donne artiste, al loro lavoro intellettuale, politico, filosofico.
Nata a Karachi nel 1970, dopo una carriera oramai universalmente nota, che include prestigiose mostre internazionali, la Suleman giunge a Milano con un nuovo corpo di lavori. Per l’artista non esiste una linea di demarcazione tra il “quotidiano” e la “storia”, tra il macrocosmo della politica globale e il microcosmo della vita di tutti i giorni. Ecco che da sempre, utilizzando oggetti di uso quotidiano, la Suleman costruisce istallazioni, sculture che rimandano e denunciano fatti del nostro tempo. In una prima fase l’artista utilizzava ad esempio, pentole, coperchi, stoviglie, normali oggetti da cucina trovati nei mercati di Karachi, p…

Werner Bischof. Fotografie 1934-1954

Dal 22 settembre al 25 febbraio 2018, la Casa dei Tre Oci di Venezia ospita una mostra antologica dedicata a Werner Bischof (1916-1954), uno dei più importanti fotografi del Novecento, tra i fondatori dell’agenzia Magnum.
L’esposizione, curata dal figlio Marco Bischof, organizzata dalla Fondazione di Venezia e da Civita Tre Venezie, in collaborazione con Magnum Photos e con la Werner Bischof Estate, accoglie 250 immagini, in gran parte vintage, tratte dai più importanti reportage dell’autore svizzero nel mondo: India, Giappone, Corea, Indocina, Panama, Cile, Perù... Per la prima volta è esposta anche una selezione di venti scatti in bianco e nero dallo sguardo “neorealista” dedicate all’Italia. È presente, inoltre, una sezione di fotografie di paesaggio e di natura morta, realizzate in Svizzera, tra la metà degli anni Trenta e Quaranta.
La rassegna, dal titolo “Werner Bischof. Fotografie 1934-1954” è un viaggio nell’epoca d’oro del fotogiornalismo. Il percorso attraversa un’Europa usc…

Giancarlo Fabbi - No-body

Lo spazio MADE4ART di Milano è lieto di presentare NO-BODY, personale dell’artista fotografo Giancarlo Fabbi (Modena, 1956) a cura di Elena Amodeo e Vittorio Schieroni.
 In esposizione una selezione di opere realizzate negli ultimi due anni lungo la foce del Po, paesaggio di grande suggestione e impatto visivo, luogo dove il tempo pare si sia fermato in maniera immutabile spingendo lo spettatore a un’analisi introspettiva. Accanto a un nucleo di lavori nei quali l’assenza dell’uomo lascia spazio a una natura selvaggia e incontaminata, una serie di scatti sono rivolti invece alla presenza umana, rappresentata nelle sue opere da una delicata silhouette femminile. 
I raffinati scatti in bianco e nero di Giancarlo Fabbi mettono in risalto tutti gli aspetti dell’ambiente naturale: una selvaggia vegetazione che emerge dalla sabbia, il susseguirsi di alberi a perdita d’occhio, la vastità degli orizzonti tra cielo e mare, tronchi che, come grandi sculture, dominano la riva. Le tracce dell’uom…

Batman: oscurità e luce

Fino al 22 ottobre si terrà “Tiferno Comics“, la Mostra Nazionale del Fumetto di Città di Castello. Quest’anno la manifestazione, giunta alla quindicesima edizione, vuole celebrare i quasi 80 anni di vita editoriale di Batman e gli oltre 70 anni di pubblicazione del personaggio nel nostro paese.
Oltre 250 tavole originali esposte, più di 20 autori in mostra, materiale inedito e esclusivo, "Batman: oscurità e luce"  è la mostra più grande sui fumetti di Batman mai realizzata in Italia.
Il rapporto artistico e editoriale tra l’Italia e Batman è il fulcro della mostra , che mette al centro della scena i principali autori contemporanei che realizzano storie della “Batman-Family” nei comics americani.
AUTORI PRESENTI : 
LORENZO LRNZ CECCOTTI SIMONE BIANCHI CLAUDIO CASTELLINI GABRIELE DELL’OTTO TANINO LABERATORE GIUSEPPE CAMUNCOLI MATTEO CASALI ALBERTO PONTICELLI EMANUEL SIMEONI MARCO SANTUCCI EMANUELA LUPACCHINO ELEONORA CARLINI DAVID MESSINA CARMINE DI GIANDOMENICO GIOVANNI P T…

1960-1962 Il Giappone a Torino

La GAM di Torino inaugura la nuova stagione espositiva proponendo il secondo appuntamento della serie Archivi, avviata nel 2016 con la mostra dedicata a Giovanni Anselmo
Il progetto Archivi intende valorizzare rare opere d’arte, materiali d’archivio e documenti originali. 
Nell’era della smaterializzazione digitale, la GAM attinge a repertori di immagini e documenti capaci di contribuire, con elementi inediti, all’analisi e alla contestualizzazione del lavoro degli artisti e alla riflessione sulle modalità di conoscenza e circolazione delle opere.
Archivi 2, dal titolo 1960-1962 Il Giappone a Torino intende focalizzare l'attenzione su due tra le numerose iniziative che, tra il 1958 e il 1962, fecero di Torino uno dei luoghi cardine per la conoscenza in Europa delle ricerche degli artisti giapponesi contemporanei: l'Ikebana realizzato nel 1960 da Sofu Teshigahara nel giardino della Galleria d'Arte Moderna da poco inaugurata, e la mostra Strutture e stile ideata da Michel …