Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2016

Un Laboratorio Esperienzale di Lettura in Gruppo alla Galleria 54 Arte Contemporanea di Molfetta

La Galleria 54 Arte Contemporanea, in collaborazione con con “IL CERCHIO - Associazione Italiana di Gruppoanalisi” e con “C.O.I.R.A.G. – Bari Scuola di Specializzazione in Psicoterapia”, organizzerà un LABORATORIO ESPERIENZIALE DI LETTURA IN GRUPPO articolato in cinque incontri (17 febbraio, 16 marzo, 6 aprile, 4 e 25 maggio 2016) presentati da Susanna Vitulano e condotti dalla d.ssa Serena de Gennaro.
La lettura della pagina letteraria, come altre forme di espressione artistica, consente di vivere esperienze emotive ed intime che arricchiscono e favoriscono la capacità di comprendere empaticamente l’altro e di entrare in contatto con parti di sé, che così trovano voce. Nel gruppo inteso come micro sistema sociale è possibile condividere esperienze, pensieri, emozioni, storie e costruire narrazioni e relazioni. Nel ciclo di incontri sarà  proposta la lettura di alcune pagine letterarie che affrontano il tema dell’amore e che faranno da stimolo alla discussione del gruppo.
Le prime ade…

Luigi Franco Malizia - Mare nostrum quotidianum

In occasione di ART CITY WHITE NIGHT, viene presentata una raccolta di lavori del fotografo Luigi Franco Malizia
Nelle opere dell'artista, ricordando le parole di Silvano Bicocchi, il suo occhio esperto "coglie nella marina, dai rigurgiti lasciati dalle onde sulla battigia, la stanchezza del mare nel reggere il nostro incosciente consumismo"; come in uno scenario da naufragio, infatti, "i segni della nostra società profanano la purezza della spiaggia." "Pensare per immagini con la fotografia è proprio ciò che Luigi Franco Malizia ci mostra", ovvero "saper formulare la significazione di ciò che ci consola e ciò che ci ferisce, in questo confronto con l'assoluto che il mare perentorio ci chiama a vivere."
Luigi Franco Malizia - Mare nostrum quotidianum LUCI E OMBRE Bologna - dal 25 gennaio all'otto febbraio 2016 Via Mascarella 12 (40126) +39 3332691317 , +39 3401857596 lucieombre12@gmail.com

La grande arte dei Guggenheim : Da Kandinsky a Pollock.

 Anticipazione  - Dal 19 marzo al 24 luglio 2016 Palazzo Strozzi ospiterà una grande mostra che porta a Firenze oltre 100 capolavori dell’arte europea e americana tra gli anni venti e gli anni sessanta del Novecento, in un percorso che ricostruisce rapporti e relazioni tra le due sponde dell’Oceano, nel segno delle figure dei collezionisti americani Peggy e Solomon Guggenheim.
Curata da Luca Massimo Barbero, la mostra nasce dalla collaborazione tra la Fondazione Palazzo Strozzi e la Fondazione Solomon R. Guggenheim di New York e permette un eccezionale confronto tra opere fondamentali di maestri europei dell’arte moderna come Marcel Duchamp, Max Ernst, Man Ray e dei cosiddetti informali europei come Alberto Burri, Emilio Vedova, Jean Dubuffet, Lucio Fontana, insieme a grandi dipinti e sculture di alcune delle maggiori personalità dell’arte americana degli anni cinquanta e sessanta come Jackson Pollock, Mark Rothko, Willem de Kooning, Alexander Calder, Roy Lichtenstein, Cy Twombly.
Dedi…

Sogno d’inverno

Sogno d’inverno” è il titolo della mostra collettiva d’arte che accompagnerà i visitatori in un viaggio nel cuore di questa stagione, attraverso dipinti e fotografie da sabato 23 gennaio nella sala a pianterreno del Rettorato dell’Università Politecnica delle Marche, in piazza Roma, ad Ancona.
Mostra organizzata dal circolo culturale Carlo Antognini di Ancona con il patrocinio del Comune Dorico e della Provincia del capoluogo marchigiano.
Ventisei artisti esporranno le loro opere e l’occhio vigile di una giuria, sceglierà il migliore quadro o la foto più bella. 
Durante il giorno di chiusura, il 30 gennaio alle ore 17, Fedora Mobilia Giangiacomi presenterà il libro “E’ la matematica la mia insonnia”, raccolta di poesie di Patrizia Papili, presidente del circolo Carlo Antognini, poetessa e scrittrice. Il libro è l’ultima sua fatica letteraria, uscito il mese scorso per la casa editrice Affinità Elettive di Ancona. Sarà presente l’autrice. Alle ore 18 verrà premiata l’opera più bella.

Spinner - Un atto dal vivo presso Cartavetra

Spinner - Un atto dal vivo presso Cartavetra, Via Maggio 64r, Firenze. Performance e live painting disegni Stefano Ricci contrabbasso Giacomo Piermatti
Spinner é la parola tedesca che preferisco. Significa diverse cose e ha a che fare con le cose che girano, ma si può dire che uno Spinner é qualcuno completamente preso nell’atto di fare la sua cosa, come il ragno che tesse la tela. Quello che mi piace di questa parola é che, diversamente dal significato anglosassone, lo spinner nella lingua tedesca non é né loser né winner, né perdente e né vincente, é solo qualcuno in un certo modo perduto nel fare la cosa stessa.
Spinner- Un atto dal vivo è un viaggio dove è fondamentale perdersi. Una caduta libera all'interno del suono e del disegno, intimamente e segretamente connessi. 
La mostra è visitabile da lunedì al sabato dale 15 alle 19,30 e proseguirà fino al 5 marzo.

Prima Biennale d'Arte e Industria - Utopia=Realtà

Comunicato stampa  -  Mercoledì 1° febbraio alle ore 11 nella sede de La Permanente di Milano (via Turati, 34 sarà presentata alla stampa e agli operatori la “I^ BIENNALE ARTE & INDUSTRIA. Utopia=Realtà” di LABIN 2016 ISTRIA/CROAZIA – che verrà inaugurata il 2 Marzo e chiuderà il 30 settembre. 
Sarà un grande Evento internazionale al quale parteciperanno artisti provenienti da tutto il mondo e coinvolgerà l’intera città, con opere d’arte di artisti di diverse generazioni, ricerche e nazionalità . Le opere d’arte occuperanno fisicamente tutti gli spazi pubblici e privati della città: municipio, negozi, libreria/biblioteca, Galleria nazionale, ospedali, scuole, cinematografi, discoteche, supermarket, alberghi, bar, ristoranti, spazi chiusi e le strade della città. 
Alla chiusura della Biennale 29 e 30 settembre vi saranno interessanti coinvolgimenti culturali, performance, happening musica d’avanguardia e tradizionale. Interventi site specific di pittori, scultori, fotografi, poeti,…

Ephemera 2.0 di Daniela Bozzetto alla Cavallerizza Reale di Torino

Le Luci d’Artista si accendono alla Cavallerizza Reale di Torino con Ephemera 2.0, un’installazione di Daniela Bozzetto che rientra nel progetto Alone – Luci d’Artista in Ombra.
Daniela Bozzetto - Ephemera 2.0 CAVALLERIZZA REALE Torino - dal 17 gennaio al 26 febbraio 2016 Via Giuseppe Verdi 9 (10124)

Mimmo Paladino. Flores seraphici 1993

Nell’ambito del circuito Art City 2016 - eventi collaterali ad Arte Fiera 2016 - l’ARIETE artecontemporanea apre il 2016 con una mostra nella propria sede , dal titolo "Mimmo Paladino. Flores seraphici 1993",  in esposizione fino al 16 marzo 2016.
Con ‘Mimmo Paladino. Flores seraphici 1993′ la Galleria presenta, dopo ‘Atlantico 1987′, ‘Rabanus Maurus 2004′ e ‘Pinocchio 2005′, un altro significativo momento dell’opera grafica di Mimmo Paladino che dagli anni ottanta ad oggi ha creato libri d’artista e opere grafiche di straordinaria qualità e valore poetico. In mostra i ‘Flores seraphici’ realizzati nel 1993, suite di quindici incisioni calcografiche in tiratura limitata a 25 esemplari, ognuna con interventi ad acquerello di mano dell’artista. Completa la suite un frontespizio in acquaforte e una poesia di Giuseppe Conte, edizioni Waddington Londra.
Un’antica opera ‘Flores Seraphici’ fu edita a Colonia nel 1640 e nel 1642, raccoglieva incisioni realizzate dai maestri fiamming…

Le Sfumature di Gisella Spinella

Presso Piziarte Associazione Culturale in Via Sardegna 3, 64018 Tortoreto Lido (Teramo). Mostra personale di Gisella Spinella dal titolo “ Sfumature ”. A cura di Manuela Cucinella e Patrizia Alice Cucinella . Testo critico di Carla Petrella
La mostra si terrà dal 16 Gennaio 2016 al 19 Marzo 2016. Vernice 16 Gennaio 2016 ore 19.
Nel testo che accompagna la mostra, Carla Petrella scrive: 
Con grande maestria, Gisella Spinella esprime nelle sue opere uno stretto rapporto sinergico tra dimensione stilistica e tecnica, una sorta di "teatro della pittura" che si snoda in un gioco di continui rimandi al linguaggio dei segni, al linguaggio del colore, al linguaggio del corpo...
Lo spettatore viene immediatamente catturato dalla dimensione quasi fiabesca delle opere e "nell'inconfusione ", tra sogno e realtà, prende vita un ambito scenico che esprime ora tranquillità, ora tormento, immortalando quell'io personale che non è infelice, ma non ha raggiunto la "pien…

Scritture plurali: dalla carta alla rete

La rete offre nuove opportunità alla creazione letteraria e artistica, producendo, allo stesso tempo, nuove forme di critica, commento e partecipazione. Autori e critici ci aiuteranno a esplorare nuove forme di scrittura capaci di rigenerare e trasformare lo sguardo sul mondo contemporaneo nel corso di tre incontri.
Scritture plurali: dalla carta alla rete
Quali sono i potenziali di trasformazione della produzione culturale dalla carta alla rete? Se ne discute insieme ad alcuni dei protagonisti del mondo dell’editoria.
Partecipano all’incontro: Marco Belpoliti scrittore e critico letterario Luisa Capelli editrice Stefano Chiodi storico e critico d’arte Raffaella De Santis giornalista Nicola Lagioia scrittore Guido Mazzoni poeta e critico letterario Christian Raimo giornalista e scrittore
Introduce Hou Hanru Direttore artistico del MAXXI
venerdì 15 gennaio 2016, 18:00 - 20:00 Potenziali di trasformazione Scritture plurali: dalla carta alla rete Sala Graziella Lonardi Buontempo – ingresso libero fi…

BRAFA Art Fair 2016

BRAFA Art Fair è uno degli eventi top per i collezionisti europei: in programma da Sabato 23 a Domenica 31 Gennaio 2016 al Tour&Taxis di Bruxelles accoglie 135 gallerie d’arte rigorosamente selezionate, provenienti da 15 Paesi (Belgio, Canada, Cina, Danimarca, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Italia, Lussemburgo, Monaco, Olanda, Russia, Spagna, Svizzera, Ungheria e USA).
Nei 9 giorni di apertura si possono ammirare più di 15.000 opere, che rappresentano circa 20 specializzazioni (archeologia, arte tribale, arte precolombiana, arte asiatica, gioielleria, argenteria, numismatica, arredo e oggetti artistici dal Medioevo al Contemporaneo, pittura antica e moderna, design, scultura, ceramiche, porcellane e vetro, tappeti e arazzi, disegni e fumetti, libri antichi, fotografie e manoscritti) e sono certificate da una commissione di Vetting composta da oltre 100 esperti.
L’edizione 2016 è la numero 61 nella storia di BRAFA, occupa 15.400 m² e attende più di 55.000 visitatori in…