Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2014

SetUp 2014, a Bologna in concomitanza ad ArteFiera

SetUp 2014, seconda edizione della giovane fiera indipendente di respiro internazionale dedicata all'arte contemporanea, che si svolge a Bologna in concomitanza ad ArteFiera (23-26 Gennaio 2014), torna come già annunciato presso l'Autostazione del capoluogo emiliano per animare la settimana dell'arte bolognese. Due piani per un totale di 2.200 metri quadrati, molti più della prima edizione, sopra le gallerie, sotto food e beverage. Tante ancora le novità per la seconda edizione della kermesse che conferma però il format innovativo del debutto puntando sui giovani protagonisti dell'arte contemporanea e sul format vincente formato da galleria-curatore-artista. "SetUp non  è solo una fiera di arte contemporanea. E' il desiderio di fare cultura mettendo in atto energie e sinergie per ripensare il presente e il futuro", un vero e proprio volano culturale. Per farlo, le giovani organizzatrici Alice Zannoni e Simona Gavioli hanno strutturato una programmazione cu…

Osservando il silenzio dal Palazzo della Provincia di Cuneo

Si inaugura fra circa due ore, presso il Palazzo della Provincia di Cuneo, la mostra collettiva di fotografia dal titolo "Osservando il silenzio" a cura dell'associazione di Promozione Sociale Cuneofotografia. Alla mostra, che riceve il patrocinio della provincia di Cuneo, partecipano Grazia Bertano, Walter Blangetti, Ugo Canavese, Bianca Maria Capanna, Ezio Cerutti, Emanuele di Paolo, Dario Gallo, Giacomo Galvagno, Barbara Gianlorenzi, Ivano Giuliano, Francesco Littera, Luca Morelli, Stefano Oggero, Marco Pellegrino, Adriano Ramella, Giusy Sculli e Gianluca Silvestre. “La vita è fatta di aria leggera, di sangue che fluisce, di montagne che diventano sabbia, di fiocchi di neve che si trasformano in ghiacciai, di muri che sono case, di ombre, di spazi che sono il Mondo.
Tutto questo è silenzioso e non ci fa voltare come la voce che ci chiama, eppure è una dimensione ricca di molto se sappiamo sederci ed ascoltare.
Il silenzio si osserva in silenzio.
La fotografia e il fotog…

Step Art Fair è Young, Natural, International.

Dal 28 al 30 marzo 2014, alla Fabbrica del Vapore di Milano (via Giulio Procaccini 4) torna STEP ART FAIR. Con oltre 30.000 visitatori in quattro edizioni, Step Art Fair si conferma come una piattaforma capace di collegare il mercato, alle mostre, alle performance, alla video-arte e a eventi speciali. Il titolo dell'edizione 2014 - Young, Natural, International - è indicativa di quanto Step Art Fair, inserendosi in un panorama ricco di manifestazioni, si caratterizzi per la propria identità, orientata al contemporaneo emergente e privilegiando le proposte relative ad artisti giovani. Tra le novità di questa quinta edizione, il progetto "Ten Little Shows", ideato da Valerio Dehò e Nicola Zanella che invita le gallerie a presentare dieci piccole mostre, ognuna firmata da un curatore scelto dalla galleria. L'esposizione migliore si aggiudicherà un premio di 2.000 euro. Confermato è il direttore artistico di Step Art Fair: Valerio Dehò, critico d'arte tra i più appre…

LightRoom

Domenica 19 gennaio alle 18 la Galleria Marconi di Cupra Marittima e Marche Centro d'Arte, in collaborazione con Celeste Network, presentano Chi vuol esser lieto, sia: / di doman non c'è certezza, mostra collettiva che presenta le opere di Attinia, Cosimo Casoni, Silvia Mariotti e Giorgio Pignotti, artisti selezionati per il progetto LightRroom tra i partecipanti a Premio Celeste 2013, di cui Silvia Mariotti ha vinto il Premio Fotografia & Grafica Digitale.

Chi vuol esser lieto, sia: / di doman non c'è certezza. è il titolo della mostra curata da Dario Ciferri, che è anche autore del testo critico, e potrà essere visitata fino al 15 febbraio 2014, presso gli spazi della Galleria Marconi (c.so Vittorio Emanuele, 70 - Cupra Marittima).

Chi vuol esser lieto, sia: / di doman non c'è certezza. fa parte degli eventi che si affiancano all'Expo di arte contemporanea di Marche Centro d'Arte.


LightRoom è un progetto nato per portare nella realtà le opere degli artis…

Antico e Moderno. Acquisizioni e donazioni della Fondazione Carisbo per la storia di Bologna (2001-2013) – Il Novecento

Numerose sono state le acquisizioni effettuate dalla Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna dal 2001 a oggi di opere di artisti del Novecento; non poche sono inoltre le opere donate alla Fondazione da parte dei medesimi artisti e da collezionisti. Per questa ragione la Fondazione intende dare conto degli incrementi del patrimonio artistico organizzando una duplice esposizione, la prima delle quali dedicata appunto al Novecento (a cui seguirà quella sull’arte antica, fino all’Ottocento, da giugno a settembre 2014). comunicato stampa - Numerose sono state le acquisizioni effettuate dalla Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna dal 2001 a oggi di opere di artisti del Novecento; non poche sono inoltre le opere donate alla Fondazione da parte dei medesimi artisti e da collezionisti. Per questa ragione la Fondazione intende dare conto degli incrementi del patrimonio artistico organizzando una duplice esposizione, la prima delle quali dedicata appunto al Novecento (a cui seguirà quella sul…

SintHomo a Mondrian Suite

L’opera d’arte come metafora del disagio dell’uomo contemporaneo è il tema complesso della mostra "SintHomo". Quindici gli artisti - Marta Alessio, Paolo Assenza, Sergio Baldassini, Stefano Bolcato, Paola Brancaleoni, Alessandro Crapanzano, Simona Di Lascio, Luciano Fabale, Diana Kirova, Letizia Marabottini, Simona Morgantini, Chris Nix, Ivan Paduano, Valeria Patrizi e Maria Manuela Pochetti -  molteplici i linguaggi che spaziano dalla pittura all’installazione dalla scultura alla performance. Il discorso ruota attorno al “sinthomo” inteso come l’indizio, il segno, la spia della complessità esistenziale dell’uomo contemporaneo, che dolorosamente, in esso si palesa. Il termine deriva dal greco σύμπτωμα: ‘evenienza’. Ed è, appunto, questa evenienza che gli artisti in mostra colgono e restituiscono ciascuno nella sua essenza particolarissima. Evenienza, quale metafora della verità nella sua sintesi estrema, si manifesta come effetto finale, non standardizzato, di un convergere …

La Neve, anche - Pietro Calabretta

Questa sera alle ore 17,00 sarà inaugurata la mostra "La Neve, anche" di Pietro Calabretta, a cura di Sonia Zampini, presso la Galleria Immaginaria di Firenze e rimarrà in esposizione fino al 20 gennaio, secondo l’orario di apertura della galleria (lun. – sab. 9/13 – 15,30/19,30 – dom. 16/19,30). Le opere pittoriche di Pietro Calabretta sono emblematiche della sua ironia che “nasce da una profonda osservazione del mondo e delle cose che esso contiene recuperandone la nozione conoscitiva con spirito speculativo, predisposizione intellettuale quest’ultima che lo porta ad affermare nozioni attraverso logiche che definiscono nuove corrispondenze. Sono proprio queste nuove corrispondenze, frutto della sperimentazione di linguaggi diversi, che caratterizzano la sua sagacia interpretativa mai casuale, che ha un valore di originalità e di eccentricità equilibrata in quanto sempre consapevole e sempre teoricamente strutturata. Capiamo bene allora come “La Neve, anche”, il ciclo di op…

Cn/PhotoArt/2013

Mostra fotografica collettiva del progetto Cn/PhotoArt/2013, curato da Cornelio Cerato nei locali della sala mostre della Provincia di Cuneo, C.so Nizza 23 angolo C.so Dante a Cuneo a partire dal 4 gennaio con la prima esposizione collettiva del gruppo dei 14 autori cuneesi ( Loris Beccaria, Vanessa Casaretti, Alessandro Cerato,Cristiano Cerato, Cornelio Cerato, Emanuele di Paolo,Francesco Doglio, Silvia Garelli, Alberto Garnero, Daniele Giorgis,Paolo Lombardi, Chiara Panero, Cristian Mele e Giusy Sculli  ) che ha dato il via al progetto a marzo 2013.

Inaugurazione sabato 4 gennaio 2014, alle ore 18.00. La mostra sarà visitabile fino al 19 gennaio.
Cn/PhotoArt/2013
PALAZZO DELLA PROVINCIA
Cuneo - dal 4 al 19 gennaio 2014
Corso Nizza 23 (12100)
+39 0171445111

National Gallery of Art - Gennaio 2014

::NGAEast Building Renovations While the East Building's galleries are closed for renovation through the spring of 2016, the atrium—with such renowned sculptures as Alexander Calder's large-scale mobile, Untitled (1976), and Andy Goldsworthy'sRoof (2004–2005)—remains open. Visitors may also access the walkway to the West Building and enjoy Leo Villareal's 2008 Multiverse installation, as well as the Gallery Shops, the Cascade Cafe, and the Espresso & Gelato Bar. Access to the Library and its focus exhibitions remain open to the public and programs in the East Building Auditorium remain in that location until further notice. (Image: Copyright 1991, Dennis Brack/Black Star, Courtesy of the National Gallery of Art, Washington)
www.nga.gov/content/ngaweb/visit/maps-and-information/renovation-information.html Vincent van Gogh, Green Wheat Fields, Auvers, 1890 Bequeathed to the Gallery by renowned philanthropist, art collector, and founding Gallery benefactor Paul Mell…