Passa ai contenuti principali

Mirrors di Antonio Maria Fantetti all’ Artoteca Vallisa di Bari.

Dal 15 al 24 giugno 2013 presso l’ Artoteca Vallisa (Strada Vallisa 11 BARI) “Mirrors di Antonio Maria Fantetti “a cura di Sabrina Delliturri. Opening sabato 15 giugno 2013 alle ore 20.00
 
"Riflettere, dal latino re-flectere, “piegare di nuovo” è un verbo che vive un’azione. La sua condizione è però paradossalmente passiva poiché in maniera istantanea ed analoga, attraverso lo strumento dello specchio, si subisce un esito contrario, appunto un ripiegamento.

La mostra fotografica Mirrors di Antonio Maria Fantetti si rimpingua di un senso iniziatico, nuovo, che punta a mettere in scena una serie di ritratti. Negli scatti, però, risiede un'ambivalenza contenutistica ed asettica, che non è, al contrario di quel che può sembrare, una semplice discrepanza tra essere e apparire (un'amletica tristezza), quello che c'è è effettivamente quello che è.
I soggetti sono immortalati in una sospesa ed insieme ironica e rasserenante condizione, che però li vede spontanei e reali. Il personaggio, dunque, non scaturisce dal travestimento, il personaggio assume le sue crude vesti tutti i giorni, in ciò che è apparentemente la "quotidianità", il semplice. Al contrario, travestirsi del proprio quotidiano in un contesto giocoso, in un ballo in maschera, trasforma questa scelta in falsa allegria.

La naturalezza con la quale i soggetti si affacciano al loro status concede delle sinapsi che instaurano un’astratta forma di complicità tra obiettivo e soggetto. L'obiettivo diventa uno specchio, intimo e insieme tanto costruito quanto tangibile e vero.

Non una tematica di sensibilizzazione, quanto una tematica di riflessione, di ripiegamenti su qualcosa di già trattato, ma decontestualizzato nel passaggio da denuncia ad osannazione, approdato poi in una contrariante integrazione conclusiva.
Ogni scatto rimarca la medesima stru
ttura compositiva, ciò però non esclude l’unicità che la pregressa storia del soggetto apporta e che, in maniera infima e sensibile giunge agli occhi del fruitore come se fosse un lento materializzarsi di emozioni.
L'omosessuale, il travestito, vive non più una fase di difficile accettazione per gli altri, le ingenue presunzioni che traspaiono da questi volti alludono ad una triste voglia di fusione extra-ordinaria, di unione generistica, quasi autoghettizzante.

È in funzione di tutto ciò che si può comprendere quanto in realtà la loro natura sia la maschera stessa, e quanto fittizia e teatrale sia la loro realtà. Concetti di una vita che prepotentemente vorrebbe strappare via la sua maschera, ma che altro non la rende che maschera bifronte, rimesso del vero, falso." - Sabrina Delliturri

In sede di inaugurazione Silvana Kuhtz e Marianna Campanile presenteranno live sensoriale Poesia in Azione.

"Più esperienza facciamo con un senso, più riusciamo a distinguere ciò che per noi è importante. Quanto fino ad ora abbiamo esplorato tutta la gamma dei nostri sensi? Il viaggio attraverso il caleidoscopio dei nostri sensi dove ci potrà portare? Il piccolo concerto sensoriale è un modo semplice e divertente per incontrarsi in modo delicato, rispettoso, morbido, con poesia musica divertimento, giochi, nello spirito di poesiainazione." - Silvana Kuhtz
 
La mostra sarà visitabile fino al 24 giugno 2013.
Orari:  dal lunedì al venerdì 9:00-12:00 – 16:00-21:00
sabato e domenica 9:00-12:00 - 17:00-23:00
Per info:
Sabrina Delliturri 329/3946289
salivi2006@hotmail.it
Antonio Maria Fantetti
antonio.fantetti@gmail.com
 
Artoteca Vallisa
Strada Vallisa 11 – BARI (ingresso mostra Mirrors
)
Piazza del Ferrarese 4 - BARI

Post popolari in questo blog

Mein Name ist Giulia

Giunta alla seconda esposizione personale a Berlino, con la nuova ricerca Mein Name ist Giulia / Il mio nome è Giulia l’artista toscana Giulia Efisi segna una nuova tappa nella sua esplorazione visiva del concetto di identità e dei passaggi, temi centrali del suo percorso espressivo. 
Dall’iniziale ricerca sul proprio corpo, l’artista si è dedicata alla riscoperta del suo universo privato fatto di persone e oggetti della memoria, fino ad approdare negli ultimi anni alla ricerca sull’identità dell’altro con i suoi Ritratti/Portraits di persone comuni e famose ritratte per il particolare legame che la unisce a esse.
Nelle venti opere esposte alla galleria The Ballery, la Efisi affronta uno scenario nuovo, la metropoli, in cui dà luogo alla sua prima performance artistica. Un mondo privo di àncore, eccetto quella rappresentata da una panchina sulla quale si è seduta e ha cominciato a urlare il proprio nome, sperimentando le reazioni dei passanti. I loro sguardi bassi, il progressivo dist…

Un Respiro a Palazzo Pirelli

L’incontro dei tre artisti - Domenico D'Aria, Marcello Leone, Daniela Nenciulescu - riuniti nella mostra 'Respiro' ci fa riflettere sulla gioia del vivere, sulla semplicità del movimento naturale rappresentato dal respiro, un fiato leggero e sussurrato. Tale respiro che civiene proposto trasforma noi spettatori che ci perdiamo nella nostra quotidianità.
La mostra che è a cura di Anna Comino verrà inaugurata martedì 2 maggio alle 18.30 e potrà essere visitata dal lunedì al venerdì, dalle ore 13 alle ore 19
Respiro PALAZZO PIRELLI - SPAZIO EVENTI Milano - dal 2 al 30 maggio 2017 Via Fabio Filzi 22 (20124) eventi@regione.lombardia.it www.regione.lombardia.it





Spoleto Arte, un osservatorio sull’arte contemporanea

L’esposizione è stata pensata e realizzata dal manager della cultura e di personaggi dello spettacolo Salvo Nunges, e si avvarrà della preziosa curatela del critico d’arte Vittorio Sgarbi. Visto il grande successo e clamore avvenuto in occasione dell’inaugurazione, avvenuta il 1° luglio, il comitato artistico ha deciso di prorogarla fino alla fine del mese di agosto.
Spoleto Arte” è stata definita da Sgarbi: “un osservatorio sull’arte contemporanea” e rappresenta un contenitore di cultura e arte in cui quest’anno si sono viste numerose personalità di spicco: dal viceministro Maria Elena Boschi al presidente del “Festival dei Due Mondi” Fabrizio Cardarelli, dall’On. Lella Golfo al volto noto di Canale 5 Alessandro Meluzzi, da Livia Pomodoro alla scrittrice Sveva Casati Modignani, da Paola Severini della Rai alla statistica Linda Laura Sabbadini, da Sonia Laura Tatò all’inviato di “Striscia la Notizia” Patrick Pugliese, dal noto conduttore televisivo Pippo Franco alla funzionaria press…