Passa ai contenuti principali

Paddle8 e Auctionata si uniscono per creare un leader globale di arte, collezionismo e vintage di lusso online

Auctionata e Paddle8 hanno oggi annunciato la loro fusione in una società leader a livello globale di arte, collezionismo e vintage di lusso online. 

La società collegata sarà fin da subito una delle piattaforme a più rapida crescita del settore e una delle 10 maggiori case d’aste a livello mondiale, esclusa la Cina. Paddle8 e Auctionata condividono l’obiettivo di diventare la piattaforma prescelta dai collezionisti e dai commercianti d’arte del XXI secolo. Auctionata è già presente in Europa ed è la più importante piattaforma d’asta in Germania. Paddle8 è la maggiore piattaforma d’asta online negli Stati Uniti e gode di eccellente reputazione nel mercato dell’arte e del collezionismo di lusso. La società collegata conta su un volume di vendite di oltre 150 milioni di dollari e circa 800.000 utenti registrati e sarà un attore dominante nel mercato globale dell’arte e del collezionismo di lusso.

Auctionata e Paddle8 combinano modelli di business complementari da cui i rispettivi mercati trarranno un beneficio reciproco. La nostra capacità di innovare e di sviluppare nuove tecnologie e servizi è una grande occasione per crescere ulteriormente. La natura reciproca del nostro business, insieme al desiderio comune di promuovere la cultura del collezionismo in modo trasparente ed efficiente ha reso semplice giungere a questa partnership”, afferma Alexander Zacke, amministratore delegato di Auctionata.  

Insieme Paddle8 e Auctionata amplieranno la fascia media di mercato scarsamente servita in questo settore. Le tradizionali case d’aste non virtuali dominano le fasce più alte del mercato del collezionismo mentre i mercati secondari online, che si rivolgono alle fasce più basse, non garantiscono trasparenza e autenticità. Resta dunque un vuoto per quanto riguarda il mercato di fascia media (oggetti fino a 500.000 dollari), che è scarsamente servito. Paddle8 e Auctionata, si sono sempre rivolte a questa fascia di mercato come società indipendenti. Ora, unite, hanno tutte le carte in regola per avere successo e far crescere questo settore.

“Questa fusione ci permette di allocare maggiori risorse all’innovazione e ad ogni livello del processo del collezionismo, dai servizi di valutazione online alla postvendita e di espandere ciò che attualmente offriamo in termini sia di categorie che di canali di vendita”, afferma Aditya Julka, cofondatore di Paddle8. “Riusciremo, così, ad offrire un’ottima esperienza al cliente e una piattaforma più efficiente e comprensiva per gli acquirenti e i venditori del mercato di fascia media a livello globale”.

La società collegata offrirà un inventario più esteso e diversificato, in quanto Paddle8 è orientato soprattutto su arte contemporanea e design, Auctionata è piuttosto specializzata nel vintage di lusso. Paddle8 ha una forte presenza nelle aste a tempo, nelle vendite private e di beneficenza mentre Auctionata ha un formato di asta in tempo reale d’avanguardia nel settore e un negozio online. Le due aziende possono, dunque, offrire ora ai clienti una quantità impareggiabile di categorie e canali di vendita. Inoltre, la forte presenza e le sedi della società collegata in Europa e negli Stati Uniti consentiranno di consolidare il mercato non solo in termini di categorie ma anche geograficamente.

“L’unione di Auctionata e Paddle8 rafforza questo segmento di mercato in crescita”, afferma David Zwirner, uno dei più influenti commercianti d’arte e membro del consiglio d’amministrazione di Paddle8. “A livello globale, vediamo una nuova fase per il collezionismo online. C’è il desiderio e la fiducia di acquistare in qualsiasi momento da ogni parte del mondo. Da ciò traggono beneficio sia i venditori che gli acquirenti privati”.

I termini finanziari dell’accordo non sono stati resi noti. La fusione unisce e crea una leadership in cui tutti i cofondatori mantengono i loro ruoli strategici e operativi nella futura crescita della società. Alexander Zacke, ex amministratore delegato di Auctionata, guiderà il nuovo consiglio d’amministrazione. Paddle8 e Auctionata manterranno i loro nomi anche una volta fusi in un’unica società.

Inoltre, tutti gli investitori sia di Paddle8 che di Auctionata manterranno i loro ruoli. Ad oggi, Auctionata ha raccolto $88 M in capitale di rischio con investitori di rilievo tra cui Earlybird, MCI Management, Hearst Ventures, Kite Ventures e Groupe Arnault. Paddle8 ha un capitale di 44 milioni di dollari e annovera investitori del settore del business, della tecnologia e dell’arte quali Founder Collective, Mousse Partners e Skate Capital e anche i ben noti David Zwirner, Damien Hirst e Jay Jopling.

Fondata nel 2012, Auctionata è stata una delle società online europee a più rapida crescita. Nel 2015 l’azienda ha fatturato 90 milioni di dollari lordi, con una crescita del 165% rispetto all’anno precedente. La maggior parte delle vendite sono state il risultato di aste live nell’Europa continentale. La categoria di Auctionata che ha avuto più successo nel 2015 è il vintage di lusso (automobili, vini, orologi e gioelli). La società ha svolto 249 aste lo scorso anno. Un momento particolarmente significativo del 2015 è stata la vendita a giugno di un orologio cinese del XIX secolo per 3,83 milioni di dollari, cifra che ha stabilito il record nella vendita di oggetti d’arte asiatica in aste online.

Paddle8 è stata lanciata nel 2010 dai cofondatori Aditya Julka, Alexander Gilkes e Osman Khan. È cresciuta rapidamente divenendo una referenza nel mercato di arte, design e oggetti da collezione negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Svolge aste a tempo, vendite private e vendite di beneficenza. Nel 2015 Paddle8 ha fatturato soprattutto nelle categorie dell’arte contemporanea e del design. Di particolare rilievo è stata la curation di figure di spessore internazionale, tra cui Grace Coddington, Damien Hirst e Tory Burch e la presentazione di rari oggetti da collezione, quali la carta di credito di Kurt Cobain. I proventi dell’azienda nel 2015 sono stati di circa 50 milioni di dollari, con una crescita del 26% rispetto all’anno precedente e una crescita sostanziale di attività a fini di lucro, crescita del 100% su base annua.

Press contact

Luisa Elster
Director PR & Corporate Communications
tel: +49 306108061-29 | mobile: +49 1752946357 | fax: +49 30 202 39 21 69
email: luisa.elster@auctionata.com | web: www.auctionata.com
Auctionata AG | Franklinstr. 13 | 10587 Berlin, Germany

Post popolari in questo blog

Campania Mirabilis

Mercoledì 20 giugno alle 17.00, presso le retrostanze del ‘700 degli appartamenti storici della Reggia di Caserta, sarà inaugurata la mostra fotografica Campania Mirabilis, a cura di Gabriella Ibello con foto di Monica Biancardi, Antonio Biasiucci, Stefano Cerio, Alessandro Cimmino, Raffaela Mariniello, Pino Musi, Luciano Romano e Luigi Spina
La mostra, promossa dall’associazione culturale Nuovorinascimento con il Patrocinio del MIBACT, Reggia di Caserta, Comune di Caserta e con il Matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee, sarà visitabile fino al 18 Luglio 2018.
Campania Mirabilis nasce da un’idea di Gabriella Ibello come progetto fotografico di osservazione, documentazione e ricerca sul patrimonio culturale e paesaggistico della Campania. Dopo Castel dell’Ovo, la mostra segna con la Reggia di Caserta la seconda tappa del Grand Tour della fotografia contemporanea che guarda al paesaggio e ai beni culturali. 
Il dialogo tra la Reggia vanvitelliana e la fotografi…

ART CITY Bologna 2019 - settima edizione

Alla sua settima edizione, ART CITY Bologna ha luogo per il secondo anno consecutivo sotto la supervisione di Lorenzo Balbi, direttore artistico di MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna, con una importante novità: la manifestazione estende la sua durata fino a divenire una vera e propria art week, con inizio il 25 gennaio e nucleo centrale nel week end dall'1 al 3 febbraio, introducendo, e in seguito affiancando, il week end di Arte Fiera.
Il format di ART CITY Bologna prevede, come nell'ultimo anno, un main program di alto profilo basato su un evento speciale e su una serie di progetti curatoriali monografici, che variano tra mostre, installazioni e performance.
Parte del programma è la sezione ART CITY Segnala, che include oltre 70 eventi selezionati dagli operatori culturali della città, tra cui istituzioni pubbliche e private, gallerie d'arte moderna e contemporanea, artist run space e spazi no-profit. Accanto ad essa, la sezione ART CITY Cinema esplora i rapporti …

De Chirico e Savinio. Una mitologia moderna

Dal 16 marzo al 30 giugno 2019 la Fondazione Magnani-Rocca ospita una grande mostra dedicata a Giorgio de Chirico e Alberto Savinio, i «dioscuri» dell'arte del XX secolo. 
I due fratelli hanno ripensato il mito, l’antico, la tradizione classica attraverso la modernità dell’avanguardia e della citazione, traslandoli e reinterpretandoli per tentare di rispondere ai grandi enigmi dell’uomo contemporaneo, dando vita a quella che Breton definì una vera e propria mitologia moderna. 
La mostra - allestita alla Villa dei Capolavori, sede della Fondazione a Mamiano di Traversetolo presso Parma – presenta oltre centotrenta opere tra celebri dipinti e sorprendenti lavori grafici, in un percorso espositivo che, dalla nascita dell’avventura metafisica, si focalizza su un moderno ripensamento della mitologia e giunge alla ricchissima produzione per il teatro, documentata anche da preziosi costumi per l’opera lirica.   
I Dioscuri dell’Arte – «Sono l'uno la spiegazione dell'altro» scriveva …