Passa ai contenuti principali

A piedi scalzi

A piedi scalzi è una mostra d'arte contemporanea - a cura di Roberto e Valentina Gramiccia - realizzata nell'ambito della programmazione di Indy, Fiera dei gusti non omologati, una manifestazione, promossa dalla rivista AlfaBeta2, da DeriveApprodi e da Radio Popolare, che prevede iniziative volte a valorizzare la cultura indipendente nelle sue espressioni editoriali, artistiche, musicali, cinematografiche ed enogastronomiche, proponendo prodotti e pratiche capaci di dimostrare l'attualità di un approccio alternativo rispetto al dominio della grande distribuzione monopolistica. 

Il Concept della mostra: sono state consegnate a circa cinquanta artisti di livello nazionale e internazionale e appartenenti a varie generazioni delle semplici scatole di scarpe, identiche fra di loro. Ciascun artista ha usato la scatola come ha voluto, utilizzando il suo incavo o altre parti della scatola con un intervento bi o tridimensionale. Lo spazio a disposizione, volutamente povero e seriale, è stato quindi lo stesso per tutti. Entro questi limiti la libertà espressiva è stata massima, senza alcun vincolo tematico o linguistico. L'uguaglianza delle condizioni di partenza ha inteso allegoricamente sottolineare, in accordo con lo spirito dell'evento, che  l'uguaglianza delle chances non mortifica ma esalta i valori individuali. Anche con delle scatole di scarpe vuote, gli artisti, "a piedi scalzi", hanno saputo fare grandi cose.

Elenco artisti: Claudio Adami, Giovanni Albanese, Ennio Alfani, Nanni Balestrini, Jacopo Benci, Sergio Bianchi, Aurelio Bulzatti, Nicola Carrino, Fabio Massimo Caruso, Lucilla Catania, Bruno Ceccobelli, Marco Colazzo, Stefano Della Porta, Gianni  Dessì, Mauro Di Silvestre, Stefano Di Stasio, Marilù Eustachio, Ileana Florescu, Andrea Fogli, Pietro Fortuna, Stefano Fontebasso De Martino, Rossella Fumasoni, Licia Galizia, Paola Gandolfi, H. H. Lim, Pierluigi Isola, Mojmir Jezek, Felice Levini, Giancarlo Limoni, Antonio Lombardi, Adele Lotito   Vittorio Messina, Giuseppe Modica, Franco Mulas, Luca  Padroni, Claudio Palmieri, Claudia Peill, Roberto Pietrosanti, Valerio Pisano, Pizzi Cannella, Prsendic Nikola, Pupillo, Cloti Ricciardi, Fiorella Rizzo, Pino Salvatori, Barbara Salvucci, Heidrun Sandbichler, Maurizio Savini, Silvia Stucky, Isabella Tirelli, Tito, Andres Torca, Stefano Trappolini.

In occasione della inaugurazione della mostra verrà presentato in anteprima il libro Slot Art Machine. Il grande business dell'arte contemporanea di Roberto Gramiccia, edito da DeriveApprodi. Interverranno: Paolo Aita, Paolo Ferrero, Alberto Olivetti. Gaia Riposati leggerà alcuni brani del libro.

"A piedi scalzi"  Da Venerdi 1 giugno 2012 a Domenica 10 giugno 2012  
A cura di Roberto e Valentina Gramiccia
Sede : Brancaleone - Via Levanna, 13 Roma
Inaugurazione: 1 giugno 2012 ore 18,00

Post popolari in questo blog

Mein Name ist Giulia

Giunta alla seconda esposizione personale a Berlino, con la nuova ricerca Mein Name ist Giulia / Il mio nome è Giulia l’artista toscana Giulia Efisi segna una nuova tappa nella sua esplorazione visiva del concetto di identità e dei passaggi, temi centrali del suo percorso espressivo. 
Dall’iniziale ricerca sul proprio corpo, l’artista si è dedicata alla riscoperta del suo universo privato fatto di persone e oggetti della memoria, fino ad approdare negli ultimi anni alla ricerca sull’identità dell’altro con i suoi Ritratti/Portraits di persone comuni e famose ritratte per il particolare legame che la unisce a esse.
Nelle venti opere esposte alla galleria The Ballery, la Efisi affronta uno scenario nuovo, la metropoli, in cui dà luogo alla sua prima performance artistica. Un mondo privo di àncore, eccetto quella rappresentata da una panchina sulla quale si è seduta e ha cominciato a urlare il proprio nome, sperimentando le reazioni dei passanti. I loro sguardi bassi, il progressivo dist…

La notte di Caracalla

(ANSA) - ROMA, 17 AGO - Si apre dal 18 agosto uno dei percorsi notturni tra i più suggestivi dell'antica Roma, realizzato dalla soprintendenza speciale di Roma con Electa: fino al 3 ottobre ogni martedì e venerdì sera le Terme di Caracalla saranno accessibili al chiaro di luna con visite guidate.
Gruppi di massimo 25 partecipanti potranno ammirare le monumentali vestigia illuminate nella notte e scendere nei sotterranei. Compreso nella visita il mitreo di Caracalla, il più grande tra quelli rimasti a Roma e perfettamente conservato.
Le visite, della durata di 75 minuti, inizieranno alle 19.30, con l'ultima partenza alle 21.00, e avverranno grazie a una spettacolare illuminazione del monumento a cura di Acea. Nelle giornate lunghe di agosto e dell'inizio di settembre per i primi turni di visita si potranno ammirare le Terme costruite dagli imperatori Severi nella luce dorata del tramonto.
Le visite, guidate da archeologi e storici dell'arte, inizieranno dall'area c…

Un Respiro a Palazzo Pirelli

L’incontro dei tre artisti - Domenico D'Aria, Marcello Leone, Daniela Nenciulescu - riuniti nella mostra 'Respiro' ci fa riflettere sulla gioia del vivere, sulla semplicità del movimento naturale rappresentato dal respiro, un fiato leggero e sussurrato. Tale respiro che civiene proposto trasforma noi spettatori che ci perdiamo nella nostra quotidianità.
La mostra che è a cura di Anna Comino verrà inaugurata martedì 2 maggio alle 18.30 e potrà essere visitata dal lunedì al venerdì, dalle ore 13 alle ore 19
Respiro PALAZZO PIRELLI - SPAZIO EVENTI Milano - dal 2 al 30 maggio 2017 Via Fabio Filzi 22 (20124) eventi@regione.lombardia.it www.regione.lombardia.it