Passa ai contenuti principali

Olio d’Artista a Palazzo Tupputi

La città di Bisceglie, nella persona del Sindaco Avv. Vittorio Fata, ha il piacere di ospitare da giovedì 21 dicembre 2017 la prestigiosa mostra d’Arte Contemporanea “Olio d’Artista”.

La mostra, nata da un’idea dell’artista Francesco Sannicandro, e si pone come una singolare riflessione del mondo dell’arte verso uno dei prodotti tipici della nostra terra, la produzione dell’olio, e della laboriosità e grande capacità di esaltare, valorizzare e tornare a mettere in primo piano una delle produzioni agricole più importanti per la città di Bisceglie e di tutta la regione Puglia.

L’esposizione è concepita per essere sviluppata come un work-in-progress itinerante, sempre in corso d’opera, modulando gli allestimenti delle singole opere sempre in luoghi storici suggestivi, con sempre nuovi artisti, riuniti in questo ambizioso progetto, senza categorie estetiche o definizioni generazionali.

Il progetto espositivo “Olio d’Artista” prevede una rilettura e riuso del tradizionale contenitore dell’olio, e vuol essere una libera proposta di rielaborazioni e interpretazioni della lattina e della bottiglia.
L’oggetto si trasforma in opera d’arte e nel contempo svanisce il semplice e banale valore d’uso del contenitore: questi perde la funzione originale per acquisire altre proprietà; estetiche, simboliche, allusive, analogiche, allegoriche e antropologiche.

Questa singolare collezione, avviata nel 2011 con un primo nucleo di artisti e arricchitasi sempre più nel tempo, esalta, attraverso l’arte, il principe della nostra tavola mediterranea, quell’olio d’oliva che rappresenta l’asse portante dell’economia della nostra terra per il quale la Puglia, è rinomata come caratteristica culinaria in tutto il mondo.

Questa iniziativa espositiva voluta fortemente dall’attuale amministrazione comunale, è il primo appuntamento che vede l’impegno come responsabile a promuovere e valorizzare il rinnovato “Spazio per l’arte di Palazzo Tupputi” nella nostra città e nella regione, il prof. Pietro Di Terlizzi, che prevede nel corso dell’anno, un rilancio del marketing culturale del luogo e un ricco calendario di incontri e mostre d’arte, che vogliono qualificare e stimolare nella città di Bisceglie, l’interesse per questo prestigioso contenitore culturale, e arricchire nella nostra città la maggiore conoscenza delle arti visive.

La mostra “Olio d’Artista” che si compone di una collezione di centoquarantasette opere di artisti nazionali e internazionali, sarà inaugurata giovedì 21 dicembre 2017 alle ore 18.30 nelle sale espositive dello Spazio per l’arte di Palazzo Tupputi a Bisceglie. Interverranno alla serata inaugurale il Sindaco della città di Bisceglie Avv. Vittorio Fata, rappresentanti del GAL Pontelama, il curatore del progetto l’artista Francesco Sannicandro, il responsabile dello Spazio per l’arte di Palazzo Tupputi prof. Pietro Di Terlizzi.

La mostra “Olio d’Artista” presso Palazzo Tupputi a Bisceglie potrà essere visitata sino al 21 Gennaio 2018, con ingresso libero, con i seguenti orari di apertura: dal martedì al venerdì, 18.30-20.30; sabato, domenica e giovedì festivi 10.00-12.30/18.00-20.30; lunedì giornata di chiusura al pubblico.


Artisti: Dario Agrimi – Loredana Albanese - Cleto Albi - Franco Altobelli - Evita Andujar – Aurora Avvantaggiato - Giulia Barone - Gianfranco Basso - Antonella Barucchelli - Uccio Biondi - Dario Brevi - Rossana Bucci & Oronzo Liuzzi - Isabella Buccoliero - Antonia Bufi - Antonella Buttari – Peppino Campanella - Alfio Cangiani - Vito Capone - Raffaele Cappelluti - Miki Carone - Giovanni Carpignano - Maria Grazia Carriero - CarteM studio (Meo Castellano & Pino Massarelli) - Mariangela Cassano - Mauro Castellani - Pierluca Cetera - Daniela Chionna - Antonio Cicchelli – Fiormario Cilvini - Mimmo Ciocia - Pietro Coletta - Angela Consoli - Angelo Cortese - Franco Cortese - Francesco Paolo Cosola – Vito Cotugno - Lisa Cutrino - Flavia D'Alessandro - Fernando de Filippi – Mario Red De Gabriele -Guillermina De Gennaro - Antonio delli Carri - Teo De Palma - Paolo Desantoli - Paolo Desario - Gianni De Serio - Amedeo Del Giudice - Angioletta Denitto - Pietro De Scisciolo - Maria Di Cosmo - Laura Di Fazio - Antonio Di Michele - Antonio Di Rosa - Pietro Di Terlizzi - Maria Vittoria Doronzo - Ninì Elia - Gaetano Fanelli - Rita Fasano - Davide Ferro - Assunta Fino - Giuseppe Fioriello – Leonardo Fiuto Cannistrà - Antonino Foti – Carlo Fusca - Maurizio Gabbana - Ignazio Gadaleta - Lorenzo Galuppo - Leonardo Gambini - Francesco Garbelli - Letizia Gatti - Antonio Giannini - Claudia Giannuli - Marco Giberti - Gaetano Grillo - Enzo Guaricci - Nicola Illuzzi - Iginio Iurilli - Yumico Kimura Sato - Beppe Labianca - Dario Lafasciano - Sergio Laterza - Nicola Liberatore - Giuseppe Lisi - Gabriele Liso - Chiara Loiudice - Walter Loparco - Christian Loretti - Salvatore Lovaglio - Paolo Lunanova - Anna Magistro - Vito Maiullari - Marina Mancuso - Cristina Mangini - Maria Martinelli - Michele Martucci - Mimmo Marullo - Jara Marzulli - Vincenzo Mascoli - Antonio Menichella - Mauro Mezzina - Claudio Michetti - Kristina Milakovic - Ezia Mitolo - Enzo Morelli – Antonio Moscariello - Massimo Nardi - Giuseppe Negro - Francesco Paglialunga - Pippo Patruno - Rossella Petronelli - Jasmine Pignatelli - Pino Potito - Mario Pugliese - Massimo Quarta - Daniela Raffaele - Angela Regina - Geremia Renzi - Pietro Ricucci - Tiziana Rivoni - Lucia Rosano - Bianca Roselli & Arcangelo Ambrosi - Lucia Rotundo - Massimo Ruiu - Concetta Russo – Grazia Salierno - Francesco Sannicandro - Luigi Sardella - Grazia Savoia - Laura Scaringi - Annapatrizia Settembre - Roberto Sibilano - Lino Sivilli - Valdi Spagnulo - Maddalena Strippoli - Beppe Sylos Labini - Vania Elettra Tam - Maria Cristina Tebaldi - Paolo Tinella - Tommaso Tosiani - Roberta Ubaldi - Franco Valente - Giuseppe Vallarelli - Antonella Ventola - Claudia Venuto - Zoran Vuckovic - Mara van Wees - Michele Zaza - Liang Zhenru


Post popolari in questo blog

Il Ponte Casa d'Aste presenta l'Asta di Fotografia "Da Luigi Ghirri a Tracey Emin"

Ad aprire la stagione primaverile delle aste in Palazzo Crivelli sarà il neonato dipartimento di Fotografia, con una selezione di circa 300 lotti dei più celebri nomi nazionali ed internazionali.
Tra i fotografi italiani della seconda metà del '900 Luigi Ghirri è presente con undici dei suoi scatti più iconici, alcuni di questi stampati nel 1992, anno della sua morte, in occasione della mostra "Luigi Ghirri, Versailles" a Parigi ed esposti anche nella retrospettiva dell'autore tenutasi nel 2013 al MAXXI.
Di Gabriele Basilico e Berengo Gardin andranno all'incanto alcuni lavori dedicati alle architetture e ai parchi di Milano; di Mario Giacomelli una decina di scatti e la serie Pretini (val. 3.000 - 3.500 €); di Mimmo Jodice alcune delle immagini più rappresentative nelle quali la mitologia e la statuaria classica ritrovano energia espressiva grazie al forte contrasto di luci e ombre che caratterizza i suoi lavori.
Il bianco e nero torna nel tuffatore di Nino Migliori

Campania Mirabilis

Mercoledì 20 giugno alle 17.00, presso le retrostanze del ‘700 degli appartamenti storici della Reggia di Caserta, sarà inaugurata la mostra fotografica Campania Mirabilis, a cura di Gabriella Ibello con foto di Monica Biancardi, Antonio Biasiucci, Stefano Cerio, Alessandro Cimmino, Raffaela Mariniello, Pino Musi, Luciano Romano e Luigi Spina
La mostra, promossa dall’associazione culturale Nuovorinascimento con il Patrocinio del MIBACT, Reggia di Caserta, Comune di Caserta e con il Matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee, sarà visitabile fino al 18 Luglio 2018.
Campania Mirabilis nasce da un’idea di Gabriella Ibello come progetto fotografico di osservazione, documentazione e ricerca sul patrimonio culturale e paesaggistico della Campania. Dopo Castel dell’Ovo, la mostra segna con la Reggia di Caserta la seconda tappa del Grand Tour della fotografia contemporanea che guarda al paesaggio e ai beni culturali. 
Il dialogo tra la Reggia vanvitelliana e la fotografi…