Passa ai contenuti principali

Oltre la memoria

In occasione di Photofestival 2020, lo spazio MADE4ART di Milano ha il piacere di presentare Oltre la memoria, progetto fotografico a cura di Elena Amodeo e Vittorio Schieroni con opere di Achille Ascani, Bruno Samorì, Andrea Tirindelli, Enzo Trifolelli.


La mostra è incentrata sul tema della memoria e delle tracce del passato sul presente e sulla contemporaneità. I cortocircuiti visivi e le sovrapposizioni di immagini metropolitane di Achille Ascani, i collage fotografici tratti da antichi dipinti e icone russe di Bruno Samorì, le tracce dell’implacabile scorrere del tempo sui muri delle città che vanno a creare composizioni astratte senza autore negli scatti di Andrea Tirindelli, le sculture etrusche ritratte con il concetto del ©FoTotempismo da Enzo Trifolelli, il quale durante un singolo scatto fotografico si muove con la fotocamera nello spazio circostante il soggetto prescelto esplorandone così lo spazio-tempo: ogni artista sceglie il proprio campo di indagine privilegiato e utilizza le proprie tecniche fotografiche per esplorare i meandri della memoria, andando sempre oltre, tra sedimentazioni e ricordi, illusioni e speranze.

Oltre la memoria prevede una inaugurazione su invito mercoledì 16 settembre dalle ore 15 alle 20 prenotando la propria visita con una mail a info@made4art.it; media partner della mostra Image in Progress. Per i collezionisti e per coloro che desiderassero ricevere maggiori informazioni sulle opere o una consulenza per arredamento e interior design è possibile scrivere una mail ed è disponibile il servizio di videochiamata Skype.


Oltre la memoria

Achille Ascani, Bruno Samorì, Andrea Tirindelli, Enzo Trifolelli

a cura di Elena Amodeo, Vittorio Schieroni


16 - 28 settembre 2020

Inaugurazione su invito con prenotazione: mercoledì 16 settembre, ore 15 - 20

Lunedì ore 15.00 - 18.30, martedì - venerdì ore 09.30 - 13.00 / 15.00 - 18.30

L’esposizione è visitabile esclusivamente su prenotazione





MADE4ART

Spazio, comunicazione e servizi per l’arte e la cultura

Via Voghera 14, 20144 Milano

www.made4art.it, info@made4art.it, t. +39.02.39813872

Post popolari in questo blog

Il Quadro con cerchio di Kandinskij

Si intitola "Quadro con cerchio", ed è il primo dipinto astratto di Vasilij Vasil'evič Kandinskij, fu realizzato nel 1911 e ritrovato solo nel 1989.
Proveniente dal museo nazionale georgiano di Tbilisi, viene per la prima volta esposto in Italia nell'ambito della mostra "Kandinskji, cavaliere errante.In viaggio verso l'astrazione." , al Mudec di Milano (fino al 9 luglio).
Un quadro al quale lo stesso artista attribuiva importanza, come risulta da una sua lettera del 1935: "Quando ho lasciato Mosca, alcuni miei dipinti, in parte di grande formato, sono rimasti in custodia nel museo di Arte Europea Occidentale. Tra essi il mio primissimo quardo astratto del 1911...Purtroppo, non ne possiedo alcuna foto. All'epoca ero scontento del dipinto e pertanto non l'ho neppure numerato e non ho scritto alcuna indicazione sul retro, come faccio sempre, e non l'ho riportato nel mio catalogo personale".

MUDEC



Art in dark alla Cristiano Art Gallery

Dal 29 febbraio al 29 marzo 2020 la  Cristiano Art Gallery  di via Leone I, a Pignataro Interamna (FR), ospita  “Art in dark” , mostra di  Giancarlo Montuschi  a cura di  Ivan Caccavale .  Sabato 29 febbraio, alle ore 18.30, l’inaugurazione ufficiale che alle 20.30 proseguirà nel salotto culturale del ristorante L'Horto dei Semplici di piazza San Salvatore, con cena su prenotazione alla presenza dell'artista.
“Art in dark”  è un progetto espositivo di   Cristiano Tomassi , diretto da   Antonio Evangelista . Responsabile dell’evento è   Luigi D’Agostino .

Giancarlo Montuschi, pittore e ceramista-scultore di vaglia, si esprime da decenni con un linguaggio ingenuo, fiabesco e sostanzialmente fantastico, caratterizzato da venature alchemico-esoteriche.
Scrive il curatore Ivan Caccavale: «Nella serie “Pulp stories” il maestro, personalità sensibile e osservatore critico degli episodi di storia e di cronaca, soprattutto americana, conduce il fruitore in un universo visivo in cui deline…

On Earth and Elsewhere a Rossocinabro

Ancora pochi giorni per poter visitare la mostra collettiva d'arte contemporanea " On Earth and Elsewhere" curata da Joe Hansen e allestita presso Rossocinabro, in Via Raffaele Cadorna, 28 a Roma.
On Earth and Elsewhere prende come punto di partenza da due dei temi più significativi dell'arte: il paesaggio e il volto umano. Nel loro insieme, i 39 artisti in mostra offrono una visione meditativa di come individui e gruppi sperimentano il loro rapporto con la terra. Operando principalmente in modo figurato, la mostra si muove attraverso diversi punti di vista della storia dell'arte, dal tenore dell'avanguardia storica occidentale alla realtà contemporanea. 
Artisti: Adda Florie, Misa Aihara, Ianice Alamanou, Annabelle Art Gallery, Brian Avadka Colez, Marco Azario, Frank Briffa, Udi Cassirer, Benny De Grove, Der Poeck, Onno Dröge, Stephan Fischnaller, Mark Goodwin, Yvon Jolivet, Ksenia Koloskova, Rosana Largo Rodríguez, Vincent Léger, M. Yellena Mazin, Bianca Neag…