Passa ai contenuti principali

Solo pochi giorni all'appuntamento con la nona edizione del Festival Internazionale del Film di Roma.

Si avvicina l'appuntamento con la nona edizione del Festival Internazionale del Film di Roma , prodotto da Fondazione Cinema per Roma, con la direzione artistica di Marco Müller. La manifestazione si svolgerà dal 16 al 25 ottobre 2014 all' Auditorium Parco della Musica di Roma, la struttura ideata da Renzo Piano.

La Selezione Ufficiale sarà quest'anno articolata in 4 sezioniCinema d'OggiGalaMondo Genere e Prospettive Italia. Accanto alla Selezione Ufficiale viene ospitata la sezione autonoma e parallela Alice nella città, dedicata ai ragazzi, mentre nello scenario del Museo MAXXI "WIRED NEXT CINEMA powered by Mazda" proporrà laboratori, incontri e proiezioni per capire come digitale e web hanno cambiato il racconto per immagini e suoni.

Il Festival presenta quest'anno un'importante novità: saranno gli spettatori a premiare i film più amati con il proprio voto, i riconoscimenti più importanti saranno quindi assegnati in base alle preferenze espresse dal pubblico all'uscita dalla sala.

I film di apertura e chiusura sono nel segno della nuova commedia all'italiana: "Soap Opera" di Alessandro Genovesi (con Fabio De Luigi, Cristiana Capotondi, Ricky Memphis, Elisa Sednaoui, Chiara Francini, Ale e Franz, Diego Abatantuono) e "Andiamo a quel paese" di Salvatore Ficarra e Valentino Picone (con Fatima Trotta, Tiziana Lodato, Nino Frassica).

Tra i film più attesi "Time Out of Mind" di Oren Moverman con Richard Gere e Jena Malone, Trash di Stephen Daldry con Rooney Mara e Martin Sheen e "Love, Rosie" (#ScrivimiAncora) di Christian Ditter con Lily Collins e Sam Claflin. In collaborazione con Alice nella città sarà presentato "Black and White" di Mike Binder con Kevin Costner, Gillian Jacobs, Jennifer Ehle e Octavia Spencer.

Sul red carpet del Festival un viaggio nel cuore degli anni '80 con una delle band più iconiche del decennio: gli Spandau Ballet, protagonisti di"Spandau Ballet: Il Film - Soul Boys of the Western World" di George Hencken.

Sarà inoltre presentata la serie televisiva "The Knick" firmata dal regista premio Oscar Steven Soderbergh. Il protagonista Clive Owen incontrerà il pubblico dell'Auditorium nell'ambito di una serata-evento in cui sarà proiettata l'intera serie con il finale di stagione in contemporanea con gli Stati Uniti.

Non solo film per il pubblico del Festival, anche quest'anno saranno organizzati incontri e masterclass con attori e registi del cinema internazionale: Brad Anderson, Asia Argento, Vishal Bhardwaj, João Botelho, Park Chan-Wook, Geraldine Chaplin, Kevin Costner, Takashi Miike, Tomas Milian, Clive Owen, Walter Salles e Jia Zhangke, Wim Wenders.


Tre le mostre aperte al pubblico negli spazi dell'Auditorium Parco della Musica:

ACTRICES. OMAGGIO A KATE BARRY | 16-25 ottobre 2014, Foyer Petrassi
ASIA ARGENTO: LA STREGA ROSSA | 16-20 ottobre 2014, Foyer Santa Cecilia
LA GRANDE BELLEZZA | 16-25 ottobre, Foyer Sinopoli


Come ogni anno, nell'area adiacente l'Auditorium verrà allestito il "Villaggio del Cinema" con stand, spazi incontro, info point e una nuova area dedicata al cibo: Roma food story, progetto ideato dagli organizzatori dei "Taste Festivals" che porterà il meglio dello street food in città unitamente ai piatti della tradizione romana, oltre ad ospitare incontri ed eventi.

Nella multisala Barberini si svolgeranno, invece, le repliche dei film.
Dal 9 ottobre apertura prevendite: i biglietti per la IX^edizione del Festival si potranno acquistare presso la biglietteria dell'Auditorium Parco della Musica, i punti vendita speciali e le ricevitorie Lottomatica abilitate (elenco disponibile su www.listicket.com). Dal 16 al 26 Ottobre 2014 saranno attive, inoltre, la biglietteria all'interno del Villaggio del Cinema e la biglietteria del Multisala Barberini.

Tutto l'evento a portata di smartphone grazie alla App gratuita del Festival: interviste, programma, promozioni esclusive e la possibilità di effettuare le votazioni dei film, direttamente dal proprio cellulare.

www.romacinemafest.org

Post popolari in questo blog

Mein Name ist Giulia

Giunta alla seconda esposizione personale a Berlino, con la nuova ricerca Mein Name ist Giulia / Il mio nome è Giulia l’artista toscana Giulia Efisi segna una nuova tappa nella sua esplorazione visiva del concetto di identità e dei passaggi, temi centrali del suo percorso espressivo. 
Dall’iniziale ricerca sul proprio corpo, l’artista si è dedicata alla riscoperta del suo universo privato fatto di persone e oggetti della memoria, fino ad approdare negli ultimi anni alla ricerca sull’identità dell’altro con i suoi Ritratti/Portraits di persone comuni e famose ritratte per il particolare legame che la unisce a esse.
Nelle venti opere esposte alla galleria The Ballery, la Efisi affronta uno scenario nuovo, la metropoli, in cui dà luogo alla sua prima performance artistica. Un mondo privo di àncore, eccetto quella rappresentata da una panchina sulla quale si è seduta e ha cominciato a urlare il proprio nome, sperimentando le reazioni dei passanti. I loro sguardi bassi, il progressivo dist…

La notte di Caracalla

(ANSA) - ROMA, 17 AGO - Si apre dal 18 agosto uno dei percorsi notturni tra i più suggestivi dell'antica Roma, realizzato dalla soprintendenza speciale di Roma con Electa: fino al 3 ottobre ogni martedì e venerdì sera le Terme di Caracalla saranno accessibili al chiaro di luna con visite guidate.
Gruppi di massimo 25 partecipanti potranno ammirare le monumentali vestigia illuminate nella notte e scendere nei sotterranei. Compreso nella visita il mitreo di Caracalla, il più grande tra quelli rimasti a Roma e perfettamente conservato.
Le visite, della durata di 75 minuti, inizieranno alle 19.30, con l'ultima partenza alle 21.00, e avverranno grazie a una spettacolare illuminazione del monumento a cura di Acea. Nelle giornate lunghe di agosto e dell'inizio di settembre per i primi turni di visita si potranno ammirare le Terme costruite dagli imperatori Severi nella luce dorata del tramonto.
Le visite, guidate da archeologi e storici dell'arte, inizieranno dall'area c…

Tutti i premi di Artissima 2017

Scoprire la bellezza, riconoscerla, premiarla, sostenerla, diffonderla: fedele al suo ruolo di fiera innovativa, sperimentale e anticipatrice, anche quest'anno Artissima supporta il futuro dell'arte contemporanea attraverso l'assegnazione di 7 premi. Nati in collaborazione con sponsor e istituzioni, i riconoscimenti 2017 sono rivolti ad artisti e gallerie presenti in fiera e sono assegnati da giurie internazionali composte da curatori e direttori dei principali musei d'arte contemporanea del mondo.


Campari Art Prize (new): promosso dal Gruppo Campari, il premio è assegnato a un artista under 35 che incentri la sua ricerca sul potere evocativo del racconto nelle sue molteplici declinazioni e sulla dimensione comunicativa dell’opera. Giuria: Adam Budak, Francesco Stocchi, Carina Plath
Refresh Premio Irinox (new): promosso da Irinox, il premio è assegnato a un artista della sezione Disegni che si distingua per la capacità di 'reinventare conservando', esaltando in …