Passa ai contenuti principali

A Montepaone Lido la sesta edizione del Concorso Nazionale Letterario-Artistico sul tema dell'amore

La Libera Associazione L’A.R.C.A. di Montepaone (CZ), in collaborazione con il C.S.V. (Centro Servizi al Volontariato) della provincia di Catanzaro, indice la sesta edizione del Concorso Nazionale Letterario/Artistico sull'amore, nell'accezione più ampia del termine:

La Voce del Cuore/Città di Montepaone  

Tre sono le sezioni a concorso: 

SEZ.  A POESIA INEDITA SULL'AMORE
Inviare da 1 a 3 liriche (max 50 versi ciascuna) con indirizzo, numero telefonico ed e-mail del poeta.

SEZ.  B   LETTERA D'AMORE
Inviare da 1 a 3 lettere d'amore (max 3 pagine di 32 righe ciascuna) con indirizzo, numero telefonico ed e-mail dello scrittore.

SEZ.  C OPERA ARTISTICA ISPIRATA ALL'AMORE
Inviare la riproduzione fotografica a colori di una o più opere corredate dalle indicazioni del titolo, della misura e della tecnica, con indirizzo, numero telefonico ed e-mail dell’artista. 

Le opere ritenute migliori da una speciale commissione saranno pubblicate in un volume antologico, che sarà presentato ufficialmente nel corso della Cerimonia di Premiazione dell’edizione dell’anno successivo. 
Una  Giuria assegnerà ai primi classificati di ogni sezione un'artistica targa e un diploma. 
Targhe, coppe e diplomi a tutti gli altri premiati.

Per la SEZ. C, l'opera che risulterà vincitrice del primo premio verrà pubblicata sulla copertina del volume. 
All'artista andranno 30 copie del libro.

La Giuria, inoltre, assegnerà un premio di €. 300,00 all'opera letteraria o artistica che sarà ritenuta vincitrice assoluta del Concorso.

Ogni autore è responsabile di quanto contenuto nei propri elaborati e in caso di plagio ne risponderà personalmente.

Gli autori inseriti nell’antologia riceveranno due copie in omaggio del volume.

Gli autori inseriti, pur conservando la possibilità di utilizzare liberamente le loro opere in un momento successivo, non potranno vantare alcun diritto sulla prima edizione del volume. 

La Cerimonia di premiazione si terrà a Montepaone (CZ) nel mese di giugno 2015.

La partecipazione al Premio implica la piena e incondizionata accettazione del presente regolamento. 

Le opere inviate non saranno restituite. 


ALBO D’ORO

Edizione 2004

Poesia inedita sull’amore:
Giuseppe Muscetta (Oriolo - Cosenza)

Lettera d’amore:
Angela Rizzo (Mazara del Vallo - Trapani)

Opera artistica ispirata all’amore:
Carla Sautto Malfatto (Denore - Ferrara)

Vincitore assoluto Edizione 2004: Angela Rizzo


Edizione 2005

Poesia inedita sull’amore:
Stefania Compagnoni (Montanara di Curtatone - Mantova)

Lettera d’amore:
ex-aequo  
Paola Cenedese (Carbonera -Treviso)
Pasquale Bonanni (Castrovillari - Cosenza) 

Opera artistica ispirata all’amore:
Luciana Bertorelli (Savona)

Vincitore assoluto Edizione 2005: Luciana Bertorelli


Edizione 2006

Poesia inedita sull’amore:
Anna Maria Cardillo (Roma)

Lettera d’amore:
Sebastiana Piccione (Catanzaro Lido)

Opera artistica ispirata all’amore:
Luciano Cencioni (Porano - Terni)

Vincitore assoluto Edizione 2006: Anna Maria Cardillo


Edizione 2007

Poesia inedita sull’amore:
Ida Cecchi (Barberino di Mugello - Firenze)

Lettera d’amore:
Rosa Tuccio (Montepaone - Catanzaro)

Opera artistica ispirata all’amore:
Francesca Rizzuto (Castrovillari - Cosenza)

Vincitore assoluto Edizione 2007: Ida Cecchi

Edizione 2008

Poesia inedita sull’amore:
Ida Cecchi (Barberino di Mugello - Firenze)

Lettera d’amore:
Marisa Provenzano (Catanzaro)

Opera artistica ispirata all’amore:
Francesco Rubino (Catanzaro)

Vincitore assoluto Edizione 2008: Marisa Provenzano 
--------------------------------------------------------------------------------------------------------
Le opere dovranno essere inviate esclusivamente per posta elettronica a concorsolarca@tiscali.it entro e non oltre la mezzanotte del 14 MARZO 2015.        
E' richiesto un contributo di partecipazione di Euro 15,00  per ogni sezione, da versarsi tramite bonifico bancario sul conto corrente : 
Libera Associazione Culturale L’ARCA  
Banca  Credito Cooperativo Montepaone
IBAN : IT18  O0 81  2642  9300  0100  0012  596
Causale: Quota Partecipazione Concorso La Voce del Cuore - Città di Montepaone
REGOLAMENTO

Post popolari in questo blog

Mein Name ist Giulia

Giunta alla seconda esposizione personale a Berlino, con la nuova ricerca Mein Name ist Giulia / Il mio nome è Giulia l’artista toscana Giulia Efisi segna una nuova tappa nella sua esplorazione visiva del concetto di identità e dei passaggi, temi centrali del suo percorso espressivo. 
Dall’iniziale ricerca sul proprio corpo, l’artista si è dedicata alla riscoperta del suo universo privato fatto di persone e oggetti della memoria, fino ad approdare negli ultimi anni alla ricerca sull’identità dell’altro con i suoi Ritratti/Portraits di persone comuni e famose ritratte per il particolare legame che la unisce a esse.
Nelle venti opere esposte alla galleria The Ballery, la Efisi affronta uno scenario nuovo, la metropoli, in cui dà luogo alla sua prima performance artistica. Un mondo privo di àncore, eccetto quella rappresentata da una panchina sulla quale si è seduta e ha cominciato a urlare il proprio nome, sperimentando le reazioni dei passanti. I loro sguardi bassi, il progressivo dist…

Un Respiro a Palazzo Pirelli

L’incontro dei tre artisti - Domenico D'Aria, Marcello Leone, Daniela Nenciulescu - riuniti nella mostra 'Respiro' ci fa riflettere sulla gioia del vivere, sulla semplicità del movimento naturale rappresentato dal respiro, un fiato leggero e sussurrato. Tale respiro che civiene proposto trasforma noi spettatori che ci perdiamo nella nostra quotidianità.
La mostra che è a cura di Anna Comino verrà inaugurata martedì 2 maggio alle 18.30 e potrà essere visitata dal lunedì al venerdì, dalle ore 13 alle ore 19
Respiro PALAZZO PIRELLI - SPAZIO EVENTI Milano - dal 2 al 30 maggio 2017 Via Fabio Filzi 22 (20124) eventi@regione.lombardia.it www.regione.lombardia.it





L’astrattismo inverso di Fulvio Bresciani

Il persiano Al-khwarizmni fu il primo a teorizzare l’algoritmo, il procedimento che risolve un determinato “problema” attraverso un certo numero finito di passi elementari, un concetto fondamentale dell'informatica che può essere eseguito da un calcolatore. Fulvio Bresciani, laureato in ingegneria nucleare, ha applicato l'algoritmo nei suoi dipinti creando una nuova corrente pittorica che lui ha definito “Astrattismo-Inverso”.
In pratica l'artista crea al computer un algoritmo che muove in modo casuale riempiendo lo schermo di una fitta rete di linee e dopo aver calcolato gli interspazi con il computer trasporta questa immagine sulla tela con i colori acrilici. 
Perché “Astrattismo Inverso”? Perché mentre gli astrattisti, negando sempre di più la realtà, sono giunti a realizzare forme non concrete, Fulvio Bresciani partendo da forme astratte e utilizzando la sua fervida fantasia ricostruisce la forma e l'ordine delle cose.
Fulvio Bresciani - L’astrattismo inverso
GALLER…