Passa ai contenuti principali

Cinquanta Sfumature d’Arte

Foto, dipinti, sculture: il mondo dell’arte celebra l’uscita in DVD e Bu-ray di Cinquanta Sfumature di Nero, il secondo capitolo della favola dark che ha conquistato il mondo, con un one day event a Roma in via Margutta, storica strada delle gallerie d’arte nel cuore della Capitale. 

Il 7 Giugno 2017 - giorno in cui Cinquanta Sfumature di Nero sarà finalmente disponibile nell’esclusiva Edizione Segreta in DVD, Blu-ray™ e 4K Ultra HD distribuito da Universal Pictures Home Entertainment Italia – la storica Galleria Vittoria, da oltre un secolo impegnata nella promozione di nuovi artisti e nell’organizzazione di eventi dedicati ai grandi maestri, ospiterà a partire dalle 18:00 il one day event Cinquanta Sfumature d’Arte, a cura di Tiziana Todi.

Dodici artisti - Chiara Abbaticchio, Salvatore Baylon, Tiziana Befani, Etty Bruni, Stefania Catenacci, Patrizio De Magistris, Letizia Lo Monaco, Debora Malis, Fabio Santoro, Rosemary Salkin Sbiroli, Gualtiero Redivo, Lucio Rossi – esporranno e “racconteranno” al pubblico altrettante opere ispirate all’ipnotizzante mondo nascosto di Christian Grey e Anastasia Steele, narrato nel film campione d’incassi con Jamie Dornan e Dakota Johnson

“Una mostra dedicata all’erotismo – spiega Tiziana Todi - ma che si concentra sulla figura femminile: forte, decisa, senza vergogna perché sicura di quello che vuole. Trovando nelle opere un forte collegamento a Cinquanta Sfumature di Nero, in cui la protagonista si evolve e diventa “dominatrice” della coppia, non attraverso i gesti ma attraverso le sue decisioni”.



Per ulteriori informazioni: 

UNIVERSAL PICTURES HOME ENTERTAINMENT ITALIA 
Echo Srl Tel.  024676251 - EMAIL: press@universalpicturesitaliahv.it 
Stefania Collalto – +39 339 4279472; Stefania Gargiulo - +39 334 7562824;  
Alessandra Margaritelli Communications Consultant  
EMAIL: info@margaritelli.biz  – +39 333 2563284

GALLERIA VITTORIA
Tel. 06.36001878
Mail: info@galleriavittoria.com


Universal Pictures International Entertainment 
Universal Pictures International Entertainment (UPIE) è la divisione internazionale home entertainment di Universal Pictures, con headquarter a Londra e la direzione del Presidente Eddie Cunningham. UPIE commercializza e distribuisce tutti i contenuti new release e catalogo di Universal Pictures. Una parte significativa del business dell’azienda è costituita da contenuti prodotti localmente e acquisizioni di film, TV e special interest.  UPIE distribuisce attraverso le proprie attività in Gran Bretagna, Giappone, Germania, Austria, Svizzera, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Italia e Nuova Zelanda e attraverso diverse partnership di distribuzione con altri Studios in Australia, Svezia, Danimarca, Norvegia, Finlandia, Spagna, Russia, Brasile e Messico. UPIE copre ulteriori 55 territori grazie ad una rete di licenziatari locali.
UPIE è parte di NBCUniversal, una delle principali società di media ed entertainment al mondo, specializzata in sviluppo, produzione e commercializzazione di intrattenimento, notizie ed informazione ad un pubblico globale. NBCUniversal è proprietà di Comcast Corporation. 





Post popolari in questo blog

La Firenze di Giovanni e Telemaco Signorini

La scoperta del carteggio inedito tra Telemaco Signorini, il padre Giovanni e il fratello minore Paolo, ha condotto Elisabetta Matteucci e Silvio Balloni a ideare questa raffinata esposizione che vanta due protagonisti, i Signorini da un lato e la loro Firenze dall’altro. 


Il tratto di marcata “fiorentinità” che caratterizza la mostra, unito all’indubbio spessore storico-critico, è tra le ragioni che hanno spinto la famiglia Antinori a realizzare il progetto con l’Istituto Matteucci.
La mostra quindi non poteva trovare sede più appropriata di Palazzo Antinori, edificio storico nel cuore di Firenze, casa di una Famiglia che ha contribuito a fare la Storia della città oltre che della viticoltura di massimo pregio. Per la prima volta, in occasione di “La Firenze di Giovanni e Telemaco Signorini”, il pubblico potrà ammirare i Saloni storici del Piano Nobile di Palazzo Antinori, opportunità che da sola merita un viaggio a Firenze. Saranno essi ad accogliere le opere in mostra, capolavori noti…

ART CITY Bologna 2019 - settima edizione

Alla sua settima edizione, ART CITY Bologna ha luogo per il secondo anno consecutivo sotto la supervisione di Lorenzo Balbi, direttore artistico di MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna, con una importante novità: la manifestazione estende la sua durata fino a divenire una vera e propria art week, con inizio il 25 gennaio e nucleo centrale nel week end dall'1 al 3 febbraio, introducendo, e in seguito affiancando, il week end di Arte Fiera.
Il format di ART CITY Bologna prevede, come nell'ultimo anno, un main program di alto profilo basato su un evento speciale e su una serie di progetti curatoriali monografici, che variano tra mostre, installazioni e performance.
Parte del programma è la sezione ART CITY Segnala, che include oltre 70 eventi selezionati dagli operatori culturali della città, tra cui istituzioni pubbliche e private, gallerie d'arte moderna e contemporanea, artist run space e spazi no-profit. Accanto ad essa, la sezione ART CITY Cinema esplora i rapporti …

De Chirico e Savinio. Una mitologia moderna

Dal 16 marzo al 30 giugno 2019 la Fondazione Magnani-Rocca ospita una grande mostra dedicata a Giorgio de Chirico e Alberto Savinio, i «dioscuri» dell'arte del XX secolo. 
I due fratelli hanno ripensato il mito, l’antico, la tradizione classica attraverso la modernità dell’avanguardia e della citazione, traslandoli e reinterpretandoli per tentare di rispondere ai grandi enigmi dell’uomo contemporaneo, dando vita a quella che Breton definì una vera e propria mitologia moderna. 
La mostra - allestita alla Villa dei Capolavori, sede della Fondazione a Mamiano di Traversetolo presso Parma – presenta oltre centotrenta opere tra celebri dipinti e sorprendenti lavori grafici, in un percorso espositivo che, dalla nascita dell’avventura metafisica, si focalizza su un moderno ripensamento della mitologia e giunge alla ricchissima produzione per il teatro, documentata anche da preziosi costumi per l’opera lirica.   
I Dioscuri dell’Arte – «Sono l'uno la spiegazione dell'altro» scriveva …